venerdì 30 marzo 2012

Nel segno della pecora (Haruki Murakami)/A wild sheep chase (Haruki Murakami)

Questo romanzo segue uno schema comune a molti altri libri di Murakami: protagonista depresso e un po'sfigato, e un mondo magico che va a sovrapporsi a quello reale (in effetti ci sono significativi parallelismi con Coe). L'elemento più interessante di questo romanzo è che il protagonista viene costretto da un'organizzazione misteriosa a cercare per tutto il Giappone...una pecora. Una pecora che nasconde un mistero che si fa via via più inquietante.
A me è piaciuto, ad altre persone che conosco no. Non è molto d'aiuto, ma chi non l'ha apprezzato non ha saputo spiegarmi perchè, e non posso dire perchè mi sia piaciuto perchè spoilererei il finale.

This novels follows a pattern common to many Murakami's books: the protagonist is a depressed and a bit uncool man, and there's a magical world that is superimposed on the real one (in fact there are significant parallels with Coe). The most interesting element of this novel is that the protagonist is forced by a mysterious organization to search all over Japan for...a sheep. A sheep that hides a mystery that gradually becomes more and more disturbing.
I liked it, but other people I know didn't. It is not much help, but the people who didn't appreciate it weren't unable to explain why, and I can't say why I liked it beacause I would spoiler the ending.

8 commenti:

Unknown ha detto...

Un libro giapponese sulla ricerca di una pecore...mi toccherà leggerlo :D

Piperita Patty ha detto...

E'totalmente folle, devi vedere come si evolve il ruolo della pecora...

Fiona ha detto...

Non so se possa essere il mio genere, ma la pecora m'incuriosisce parecchio... Se lo trovo in libreria lo prendo!

Piperita Patty ha detto...

@Fiona: probabilmente è reperibile anche in biblioteca, è vecchiotto!

Simona [Ciccola] ha detto...

Devo dire che a me è piaciuto molto, anche perchè è ambientato in Hokkaido, dove mi piacerebbe tantissimo andare.

Elena ha detto...

Questo libro di Murakami mi manca ancora, ma un po' alla volta li sto recuperando tutti e sicuramente lo leggerò.
Lui è solito inserire assurdità nei suoi romanzi, ma poi tutti i tasselli si ricompongono, trovo che molte delle sue idee siano geniali.

ninnikuneko ha detto...

I've read several of his books and I liked all of them. Maybe I should give this one a try as well but at the moment I have tons of obligatory books to read...

Piperita Patty ha detto...

@Ciccola: la mia professoressa di giapponese aveva vissuto qualche mese in Hokkaido e dai suoi racconti deve proprio valerne la pena. Ammetto però che se riuscissi a tornare in giappone la mia proprità saprebbe comunque Tokyo.

@Elena: quando lo leggi poi dimmi che ne pensi! A me piace un sacco il surreale murakamiano, mi piacciono un po'meno i suoi libri più realistici.

@ねこちゃん: I understand the situation perfectly! In my university years the most depressing thing was of not being able to read the books I wanted...because I had to read obligatory books :(

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...