venerdì 22 settembre 2017

Shrink plastic: recensione... volante/Shrink plastic: a review with (almost) flying colors

Da qualche tempo volevo provare la shrink plastic, la plastica termosensibile che si restringe e inspessisce con il calore, ma per paura che non fosse granché e di danneggiare il forno avevo sempre lasciato perdere.
Approfittando di un ordine Amazon però, ho fatto un colpo di testa. Ho preso la A4 CRYSTAL CLEAR Shrink Plastic Sheets - Shrink Art Craft Pack, una confezione da 6 fogli trasparenti che ho pagato 12,21€.
Il primo passo è stato stampare un disegno da ricalcare sulla plastica, ritagliare e infornare e io ho scelto delle ali da libellula. I fogli assomigliano molto alla carta da lucido come trasparenza e flessibilità.
Stampando il disegno mi sono resa conto che erano più piccoli di un vero A4. Prima delusione. Ho dovuto ristampare l'immagine. L'ho ricalcata con i pennarelli Staedtler da architetto che si sono rivelati non adattissimi, perché lasciano un pochino giù anche dopo la cottura.

I wanted to try shrink plastic, thermosensitive plastic that shrink and thicken when heat up, from some time, but for fear that it was a fluke and of damaging the oven I always gave up.
Taking advantage of an Amazon order, though, I eneded up buying my first set. I took the A4 CRYSTAL CLEAR Shrink Plastic Sheets - Shrink Art Craft Pack, a 6 transparent sheets package that I paid 12,21€.
The first step was to print something to draw on the plastic, cut and cook it, and I chose dragonfly wings. I realized the sheets were smaller than a real A4. First disappointment. I had to reprint the image. I tracked it with Staedtler pigment liners, which turned out to be unfit, because they bleed a little even after the baking.

A questo punto ho infornato. Le istruzioni sulla confezione dicevano che la plastica si sarebbe ristretta di sette volte e di metterla in forno su di un foglio di alluminio.
Il risultato è stato pessimo: la plastica si è ristretta di poco più della metà, così mi sono trovata delle ali di libellula gigantesche che non so bene come usare. In più, cuocendo, si è in parte attaccata all'alluminio, per cui le ali non sono venute lisce, ma un po' ondulate.

At this point I put the wings in the oven. The instructions on the packaging said that the plastic would shrink seven times and to put it in the oven on an aluminum foil.
The result was bad: the plastic shrank just a bit more than half, so I got gigantic dragonfly wings that I don't know how to use. In addition, while they cooked, they partially stuck to the aluminum, so the wings did not come out smooth, but slightly wavy.

Ho riprovato una seconda volta disegnandole di poco più del doppio della dimensione di cui le volevo e infornandole su carta da forno e il risultato è stato molto, molto migliore!
Ho spennellato leggermente il lato con il disegno con dell'ombretto perlato per ottenere un effetto un po' cangiante, più simile a vere ali di libellula.
Ho montato le ali con una perla sfaccettata rosso scuro e un pezzo di catena a delle monachelle, ottenendo gli orecchini che volevo.
Nei miei lavori successivi ci sono ancora piccole imperfezioni perché a volte la plastica risulta opaca a chiazze e non sempre viene perfettamente dritta, ma ci sto prendendo la mano e in complesso, una volta capito come usarla, sono soddisfatta della shrink che ho comprato. Viste però le istruzioni sbagliate che mi hanno fatto sprecare un foglio su sei, per un acquisto successivo non so se la ricomprerei (comunque a questo punto mi piacerebbe provare la versione bianca).

I tried a second time by drawing them a little more than twice the size I wanted and cooking them on baking paper and the result was much, much better!
I slightly brushed the side with pearly eyeshadow to get a slightly shimmering effect, like true dragonfly wings.
I mounted my wings with a dark red faceted pearl and a chain to hooks, getting the earrings I wanted.
In my following works there are still small blemishes because sometimes the plastic is dull in patches and is not always perfectly straight, but I'm getting better and, once I understood how to use it, I'm satisfied with the shrink plastic I bought. However, seen the wrong instructions that made me waste a sheet out of six, I do not know if I would buy it again (anyway at this point I would like to try the white version).

3 commenti:

Clyo Parecchini ha detto...

Eccolo! Stavo aspettando questo post ^_^ quindi hai comprato la plastica apposta! Io volevo provare a riciclarla ma non sono sicura di trovare quella adatta (ha un nome in codice, ma non lo ricordo). Però il risultato è bellissimo, specie con le ali di libellula, hai avuto una buona idea.

RagazzAcidella ha detto...

Ma è fighissima questa plastica *_* Vedrai che con un po' di pratica diventerai top (e ti commissionerò qualcosa, stanne certa).

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: Sì, non mi fidavo a mettere quella normal nel forno in cui cucino (già questa probabilmente non è il massimo.
Grazie!
Se fai qualcosa poi me lo fai vedere? *___*

@RagazzAcidella: grazie mille! :DDD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...