giovedì 24 gennaio 2013

Cloud Atlas

Cloud Atlas è un film molto particolare: consiste in sei storie interconnesse, ambientate in epoche diverse, ma tutte collegate da una sorta di flusso karmico per cui si lascia intendere che il film segua le varie incarnazioni degli stessi personaggi. Per sottolineare questo concetto, oltre a particolari che collegano le storie, nelle varie sequenze sono stati usati sempre gli stessi attori truccati diversamente e in ogni sequenza c'è un personaggio con una voglia a forma di cometa.
Probabilmente il nocciolo del film è seguire le ripercussioni di un'azione nel tempo, similmente alla famosa farfalla che battendo le ali provoca un uragano dall'altra parte del mondo (ammetto che l'idea è della mia amica Siobhan).
La cosa più notevole di Cloud Atlas è la gestione del ritmo: anche con sei storie molto diverse che si intrecciano non si ha mai una sensazione di dissonanza!
Il cast vede la presenza di nomi celebri come Tom Hanks, Halle Berry, Hugh Grant e Hugo Weaving (l'agente Smith), ma tutti gli attori  danno una prova di recitazione veramente ottima nell'interpretazione di tanti ruoli diversi. Anche il trucco era fantastico, in molti casi erano irriconoscibili (e l'agente Smith vestito da infermiera e Hugh Grant da selvaggio vanno visti).
La fotografia e gli effetti speciali mi sono sembrati ottimi.
Il film può causare problemi a chi ha difficoltà a seguire tante situazioni e tanti personaggi in contemporanea (io in quanto abituata ai maledetti fantasy che funzionano tutti alla "Pdor figlio di Kmer, della tribù di Ishtar...." non ho avuto nessun problema XD). Però è anche vero che con tante storie che si intrecciano è difficile non trovarne una che appassioni.
A me e a tutti gli amici con cui l'ho visto è piaciuto moltissimo, anzi, vorremmo rivederlo per capire meglio i ruoli degli attori e le interconnessioni fra le varie storie. A questo punto io vorrei anche leggere il libro da cui è stato tratto (Cloud Atlas, di David Mitchell).


Cloud Atlas is a very particular film: it consists of six interconnected stories, set in different eras, but all connected by a sort of karmic flow for which it is implied that the movie follows the various incarnations of the same characters. To emphasize this concept, as well as details that connect the stories, in the different sequences there are always the same actors with a different make up and in each sequence there is a character with a birthmark in the shape of a comet.
Probably the core of the film is to follow the consequences of an action through time, similarly to the famous butterfly that beating its wings causes a hurricane on the other side of the world (I admit that the idea was of my friend Siobhan).
The most remarkable thing about Cloud Atlas is the management of rhythm: even if there are six very different intertwined stories there is never a feeling of dissonance!
In the cast there are big names like Tom Hanks, Halle Berry, Hugh Grant and Hugo Weaving (Agent Smith), but all the actors do a great display of acting with the interpretation of many different roles. The make up was fantastic too, in many cases they were unrecognizable (and Agent Smith dressed as a nurse and Hugh Grant as a savage are worth to be seen).
The photography and special effects seemed really good to me.
The film can cause problems for those who have troubles in following many situations and many characters at the same time (as I'm a fan of fantasy genre that is all a "Thorin son of Thrain, nepew of Thror..." I had no problem XD). But it is also true that with so many stories is hard not to find one you like.
I and to all the friends with whom I watched it loved it. In fact, we would like to watch it again to understand better the roles of the actors and the interconnections of the various stories. I would also like to read the book from which the film was derived (Cloud Atlas, by David Mitchell).

13 commenti:

bebe ha detto...

mi ispira un sacco! penso proprio di andare a vederlo! però prima Django Unchained *O* ti piace Tarantino?

Piperita Patty ha detto...

@Bebe: sì, tantissimo! Django l'ho visto e l'ho trovato molto molto soddisfacente, se ti interessa l'ho recensito l'altroieri ^^

Lalav ha detto...

Ispira anche me!
Sul genere, vedi CONTACT, io l'ho trovato bellerrimo.

Piperita Patty ha detto...

@Lavinia: non l'ho visto, grazie dell'info! ^^

Claire ha detto...

Ho amato questo film appena ho visto il trailer, ma sfortunatamente non sono ancora riuscita ad andare a vederlo al cinema! Non vedo l'ora!
Non sapevo nulla neanche del libro da cui è tratto, anche se deve essere molto famoso!

Piperita Patty ha detto...

@Claire: in realtà pare che il romanzo sia arcisconosciuto, io so che esiste solo perchè lo dicevano all'inizio nel film. Adesso suppongo che lo ristamperanno per venderlo a prezzo maggiorato -.-

Muriomu ha detto...

Sono davvero curiosa di vederlo, Tom Hanks poi è uno dei miei attori preferiti.
Non ho difficoltà in genere a seguire le storie intrecciate, anche se ad esempio il signore degli anelli con tutti quei nomi strani simili fra loro, mi ha messo duramente alla prova XD

Piperita Patty ha detto...

@Muriomu: allora è probabile che ti piaccia, anche perchè Tom Hanks è particolarmente bravo nei suoi vari ruoli!

Chasing Rainbows ha detto...

Devo ammettere che questo film non mi ispirava molto (avevo letto la trama e visto il trailer) ma continuo a leggere e sentire solo pareri positivi, quindi credo proprio che dovrò ricredermi. Poi Tom Hanks per me è garanzia di qualità, i suoi film sono assolutamente da vedere ^-^

Acalia Fenders ha detto...

Questo film mi ispira un sacco, vediamo se riesco ad andare a vederlo al cinema ^^

PS sorry ma non ho letto il post, cerco di evitare qualunque tipo di spoiler quando qualcosa mi ispira, tendenzialmente anche il trailer XD

Piperita Patty ha detto...

@Chasing Raimbows: poi dimmi se ti è piaciuto davvero!

@Acalia: fai benissimo XD
Il cinema vale la pena.

Anonimo ha detto...

Film meravigliosamente meraviglioso!A breve comprerò il libro, mi serve una lettura estiva ^^
- Kurama -

Piperita Patty ha detto...

@Kurama: il libro è molto carino e abbastanza diverso da non annoiare, te lo consiglio :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...