giovedì 28 febbraio 2013

La festa dell'uomo nudo/Naked man festival

Source

Ho appena scoperto che in Giappone esiste una tradizionale festa dell'uomo nudo, L'Hadaka matsuri O_O E' una festa shintoista con una tradizione che risale al periodo Nara (710-784) e che prevede la selezione di un individuo, l'uomo nudo, che assume la capacità di assorbire la sfortuna dei pochi che riescono a toccarlo. La parte centrale della festa è una gara in cui bisogna afferrare un ramo pendente dal soffitto a cui sono stati appesi dei mochi (dolci tradizionali). La competizione è piuttosto accesa e spesso i partecipanti si procurano qualche livido. Ma il bello è che tutti i convenuti per tradizione portano pochissimi vestiti, di solito solo il fundoshi, il tipico perizoma giapponese, e a volte addirittura niente.

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

I just found out that in Japan there is a traditional festival of the naked man, The Hadaka Matsuri O_O It's a Shinto festival with a tradition that dates back to the Nara period (710-784), which requires the selection of an individual, the naked man, who gains the ability to absorb the bad luck of the few who can touch him. The central part of the festival is a competition where you have to grab a branch hanging from the ceiling where some mochi (traditional sweets) are hung. The competition is pretty hard and participants often get some bruising. But the best part is that all the gathered people traditionally few clothes, usually only the fundoshi, the traditional Japanese loincloth, and sometimes even nothing.

Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^

7 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Oddio.. non ho parole!

Lalav ha detto...

Patty sei sicura di star facendo un buon servizio alla credibilità internazionale dei giappi?! :PPP

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: io ne avrei tante XD

@Lavinia: ehm...in effetti...

automaticjoy ha detto...

Pensa che c'è anche un festival in cui portano in processione un enorme pene, per pregare per la fertilità del terreno e un buon raccolto.

Piperita Patty ha detto...

@Elena: l'avevo letto! Ma quello mi stupisce di meno, è una cosa tipica di tante culture (specie arcaiche in realtà, ma vabbè)

Acalia Fenders ha detto...

Solo i giapponesi riescono a studiarsi queste cose ;-P

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: già XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...