martedì 29 gennaio 2013

Uno strano pacco dal Giappone/A strange packet from Japan

Ieri mi è arrivato un pacco dal Giappone. Era avvolto in questa stupenda carta floreale (che medito di riciclare in qualche modo).

Yesterday I received a package from Japan. It was wrapped in this beautiful floral paper (that I'd like to recycle in some way).

E dentro c'erano:
1) una torta al Cointreau, un liquore all'arancia, che promette di non essere niente male
2) dei cracker al rosmarino FATTI IN ITALIA O_O Sono strana io a pensare che sia quantomeno bizzarro mandare ad un'italiana una cosa italiana spendendo pure soldi?
Ma l'importante è il pensiero e comunque i crackers al rosmarino mi piacciono molto.

And inside there were:
1) a Cointreau, an orange liqueur, flavoured cake which promises to be yummy
2) MADE IN ITALY rosemary crackers  O_O It's only me or do you think that is strange to send something Italian to an  Italian spending money as well?
But what counts is the kindness and anyway I love rosemary crackers.

9 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Ahahahah.. in effetti è un po' assurda la cosa dei crackers.. ^^

Claire ha detto...

La torta però sembra buonissima *_*

Acalia Fenders ha detto...

No, non sei strana, ma magari chi ha fatto il pacco temeva di mandare qualcosa che poi non avresti mangiato XD

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: ah, ecco XD

@Claire: in effetti mi ispira un sacco, ma la sto tenendo per dividerla con gli amici o la Pelosa Metà

@Acalia: quella era una delle ipotesi...mah! SPQG (sono pazzi questi giapponesi)

Lalav ha detto...

Incredibile.

Ps: ho vinto i Captcha!

Piperita Patty ha detto...

@Lavinia: bravissima!!

Ade ha detto...

In effetti...

Piperita Patty ha detto...

@Ade: vuoi dei cracker italogiapponesi la prossima volta?

Scarabocchio Girl ha detto...

Hai ragione! Ricevere dei cracker italiani suona bizzarro! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...