lunedì 16 dicembre 2013

Lo Hobbit: la desolazione di Smaug/ The hobbit: the desolation of Smaug

Venerdì sera avevo la febbre alta, ma sabato sono andata lo stesso a vedere lo hobbit strisciando perché:
- era un anno che lo aspettavo
- avevo prenotato un costosissimo biglietto per vederlo in versione imax
Ovviamente non ho perso l'occasione per vestirmi a tema (foto sotto), anche se non ho mai tolto la giacca perché avevo i brividi. Geniale, eh?
Ma passiamo alla recensione del film.
Si continua sulla linea del primo film, con l'aggiunta alla trama del libro originale di parti che vengono dalle appendici de Il signore degli anelli e l'inserzione di Legolas come personaggio nella trama principale. La trovo un'ottima idea che rende Lo hobbit un vero e proprio prequel e chiarisce agli spettatori che non hanno letto il libro alcuni punti oscuri della trilogia dell'anello. Questa scelta però implica tenere un tono epico in una storia che è fondamentalmente una favola con molte parti comiche, un'operazione che riesce fino ad un certo punto. In più dopo un po' ho trovato vagamente irritanti le lunghissime scene di lotta inventate di sana pianta in cui gli eroi si producevano in azioni fisicamente impossibili.
Ma fin qui tutto a posto.
Nota di merito per gli effetti speciali veramente ben fatti, in particolare per il drago Smaug, bellissimo.
Quello che mi ha dato veramente fastidio è stata l'inserzione del personaggio di un'elfa guerriera, per prima cosa perché in Tolkien nessun personaggio femminile combatte tranne Eowin che si traveste da uomo, e quindi c'è un fraintendimento del tipo di società immaginata dallo scrittore (in nome del poltically correct? Io sono una promotrice dei diritti delle donne, ma non tanto da dover riscrivere i libri). Inoltre mi hanno disturbato le storie d'amore inventate di sana pianta e legate al personaggio perché temo che vadano a modificare il carattere originale dei personaggi che era stato delineato bene nei film precedenti.
In definitiva questo secondo capitolo de Lo hobbit mi è piaciuto meno del primo. Però non tutti condividono: l'ho visto con gli stessi amici con cui avevo visto il precedente, fra cui alcuni fan di Tolkien, e a quasi tutti è piaciuto di più questo.
Ora aspetto l'ultimo film e mi chiedo con un certo timore come faranno a farlo durare tre ore visto che alla fine della trama originale manca molto poco.

OnFriday night I had a high fever, but on Saturday I went to see the hobbit anyway because:
- I expected it from a year
- I had booked an expensive ticket to see it in imax version
Obviously I have not missed the opportunity to dress in theme (pictures below), even though I've never taken off my jacket because I was shivering. Brilliant, isn't it?
But let's move on to the review of the film.
It continues the line of the first film, with the addition to the plot of the original book of parts that come from the appendices of The Lord of the Rings and the insertion of Legolas as a character in the main plot. I find it a great idea that makes The Hobbit a real prequel and explains to the viewers who have not read the book some obscure points of the trilogy ring. This choice, however, implies keeping an epic tone in a story that is basically a fairy tale with many comic parts, an operation that succeeds to a certain point. In addition, after a while I found vaguely irritating the long invented fighting scenesin which the heroes exibit physically impossible actions.
But so far everything is fine.
Special note on the special effects that were really well done, especially the dragon Smaug, beautiful.
The thing that really annoyed me was the insertion of the character of a female elf warrior, first because in Tolkien's no female character fights except Eowin who disguises herself as a man, so there is a misunderstanding of the kind of society envisioned by the writer (in the name of poltically correct? I am a promoter of women's rights, but not enough to have to rewrite books). The other thing that disturbed me were the invented love stories tied to the character because I fear they are going to change some characters who had been outlined well on the model of the book's in the previous films.
Ultimately I liked this second chapter of The Hobbit less than the first. But my opinion isn't everything: I saw it with the same friends with whom I had seen the previous, including some Tolkien fans, and almost everyone liked this one more.
Now I wait for the last movie, and I wonder with some fear how they'll make it last three hours since there's little left till the end of the original story.

 
Sciarpa/Scarffatta io/selfmade
Collana con boccetta/Bottle necklace: fatta io/handmade
Collana/Necklace:  El Drac del Cabanyal (6€)
Felpa/Hoodie: Chapati Design, regalo (Pelosa Metà)/Chapati Design, present (Hairy Half)
Vestito/Dressfiera di Sinigallia, Milano/Sinigallia open air market, Milan (5€)
Leggings: Camaieu (7€)
Stivali/Boots: Primark (5€)

15 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Io non l'ho ancora vistoooo... ;_;
Spero che lo tengano a lungo in sala perchè devo trovare tutti gli astri favorevoli per poter andare al cinema!

bebe ha detto...

non vedo l'ora di andare a vederlo, anche se sono un po' perplessa per via di tutte queste aggiunte alla trama originale... elfa guerriera?? ma quando mai?? >_<

Mercoledi Addams ha detto...

sei troppo pucciosa! Anche io l'ho visto venerdi...ma che bella è la città sul lago?

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: tranquilla, penso che lo terranno nelle sale per un bel pezzo! Anche se io non l'ho completamente apprezzato dubito fortemente che sarà un flop.

@Bebe: sì guarda, poi proprio elfa! Gli elfi sono la razza più antica e hanno una longevità incredibile, dovrebbero essere dei conservatori!
Visto l'ottimo lavoro del regista sul Signore degli Anelli secondo me è una trovata commerciale per attirare i maschietti con la figona e le ragazze con la donna forte e la storia d'amore.

@Mercoledì: grazie mille! E' fatta benissimo!!! E il barcaiolo non è niente male.

Clyo ha detto...

L'ho visto questa sera. Il libro non l'ho ancora finito ( l'ho iniziato a febbraio in inglese, ma non sono più andata avanti) mi manca tutta la parte con gli umani e il drago, ma presumo anche io che ormai manchi poco alla fine della trama. Secondo me si poteva benissimo dividere in 2 film e sarebbe stato equilibrato lo stesso.

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: anch'io volevo provarlo in inglese!
Ma anche in un film solo, visto che hanno fatto Il signore degli anelli bene in tre film anche se è grosso almeno 4 volte Lo hobbit! Però credo che metteranno un paio di pezzi di appendici su cui non ti dico niente che poi spoilero. Spero solo non tirino troppo in lungo lo scontro finale.

la prociona ha detto...

concordo -_- delusione totale.

Acalia Fenders ha detto...

Sono ancora in attesa di visione, ma mi turbano un po' gli stravolgimenti di trama. Già con il primo avevano stravolto il registro (da "sacampagnata allegra" a "epica quest") >__<

Carmen S. ha detto...

io purtroppo non ho mai letto i libri (e spero un giorno di leggerli), però ho visto tutti i film XD

Clyo ha detto...

Pensa che mi sto accorgendo leggendo altre recensioni che non sono assolutamente abituata a sentire i nomi italiani: ho visto sia questo che il signore degli anelli ( versione estesa) in inglese, ma in italiano... Perché è una grande passione di Mr.Fedo e se non è versione estesa lingua originale non lo guardiamo... XP

Piperita Patty ha detto...

@Prociona: totale forse per me è troppo, però sì, non era come speravo.

@Acalia: ma purtroppo con l'inserzione delle parti tratte dalle appendici forse un po'di tono più epico ci voleva. Forse, perché a me sarebbe andato benissimo un unico film fedele di tre ore senza svolazzi.

@Carmen: e che ne pensi?
Prova a leggerli, a me sono piaciuti molto :D

@Clyo: eh, magari fosse così anche con la Pelosa Metà! Sono indietro di una serie con Big Bag Theory perché lui pretende di vederlo in italiano -.-'

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Io lo devo vedere domani.
Quando ho fatto, passo a commentare.
Anche se sto leggendo solo commenti positivi dappertutto.

Piperita Patty ha detto...

@Marco: spero piaccia anche a te!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Rieccomi!
Mi è piaciuto talmente tanto che tornato a casa ho sentito il bisogno di scrivere anche io un post.
Mi piace il ritmo del film: una cavalcata senza fine, che va sempre ad accelerare in maniera adrenalitica... e nel finale ti lascia a bocca aperta.
Poi lo trovo perfetto, intreccio di trama che non vedevo da anni in molti film, personaggi rivisitati, situazioni più dark.
Bello veramente!
Faccio anche un ovazione a Peter Jackson che mo stra di essere diventato un regista decisamente maturo.

Piperita Patty ha detto...

@Marco: sono contenta che ti sia piaciuto tanto!
Ho letto la tua recensione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...