martedì 16 giugno 2015

Noodles con brodo di dashi e ossa/Noodles with dashi and bones broth

Difficoltà: facile

Ingredienti per 2 persone
Ossa
6 funghi shitake
mezzo porro
un cucchiaio di dashi
due cucchiai di mirin
tre cucchiai di soia
verdure extra a piacere (io ho usato le parti dure delle zucchine)
noodles per due persone

Ultimamente, come avrete notato, sto sperimentando parecchio in cucina. Oltre a sperimentare, ho anche letto qualche libro di cuochi famosi e meno famosi. Da uno di questi, mi è venuta l'idea di riciclare le ossa delle costine per fare un brodo. E' una cosa semplicissima e in effetti ho spesso visto ossa nelle migliori zuppe cinesi e so che i cuochi di ramen giapponese spesso usano ossa di maiale per il brodo, ma ammetto che da sola non mi sarebbe mai venuto in mente.
Ho deciso di approfittarne per provare ad usare il dashi, il dado da brodo giapponese, che avevo comprato un po' alla cieca.
Per prima cosa ho messo a mollo in un po' di acqua fredda quattro funghi shitake secchi. Io non butto mai l'acqua in cui si sono ripresi i funghi secchi, ma la uso per il brodo perché trovo che dia più sapore.

Difficulty: Easy
Ingredients for 2 serves
bones
6 shitake mushrooms
half leek
a tablespoon of dashi
two tablespoons of mirin
three tablespoons of soy
extra vegetables to taste (I used the hard parts of some zucchini)
noodles for two people

Lately, as you noted, I am experiencing a lot in the kitchen. In addition to trying new stuf, I also read a few books of famous and not so famous chefs. From one of these, I got the idea to recycle leftover bones to make a broth. I's a simple thing, and to tell the truth I often saw bones in the best Chinese soups and I know that Japanese ramen chefs often use pork bones for the broth, but I admit that by itself this idea would never have occurred to me.
I decided to take this opportunity to try to use the dashi, japanese stock, that I bought without thinking what to do with it.
First I put four dried shitake mushrooms to soak in a some cold water. I don't throw away the water in which I softened dried mushrooms, but I use it for stock because I find that it gives it more flavor.

Quando i funghi sono diventati morbidi, ho aggiunto all'acqua le ossa, mezzo porro tagliato a fettine, e le parti dure delle zucchine che mi erano avanzate da un altro piatto. Volendo si potrebbero aggiungere tante altre verdure.
Ho messo il tutto a cuocere a fuoco basso una mezz'oretta.

When the mushrooms become soft, I added the bones, half a leek cut into slices, and the hard parts of the zucchini I used for another dish, to thewater. If you want you could add many other vegetables.
I put it all to simmer for half an hour.

Poi ho scaldato in un altro pentolino il dashi (che è la cosa granulosa e vagamente orripilante della prima foto), il mirin e la soia. Questa parte è stata la più azzardata, perché ogni ricetta trovata su internet mi diceva cose diverse su ingredienti e proporzioni della base da brodo giapponese.
Quando è evaporato l'alcool del mirin e tutti gli ingredienti sono risultati ben combinati, li ho aggiunti al brodo e ho lasciato il tutto a fiamma bassissima un'altra mezz'oretta minimo.

Then in another saucepan I put dashi (which is what the grainy and vaguely creepy thing in the first photo), mirin and soy to simmer. This part was the most risky, because every recipe I found on the internet said different things about the ingredients and proportions of the basic Japanese broth.
When the alcohol of the mirin evaporates and all the ingredients are well combined, I addeded them to the broth and I left all to simmer at low heat for minimum another half an hour.

Ho assaggiato il brodo per verificare che avesse preso abbastanza sapore (io in genere sto bassa di sale, per voi potrebbe volerci ancora soia) e, quando mi è parso che andasse bene, ho aggiunto i noodles. Ho scelto degli spaghetti di riso perché spesso trovo più facile mangiare il riso quando è a forma di pasta.

I tasted the broth to make sure it had enough flavor (I usually don't use much salt, maybe you may prefer to add more soy) and, when it seemed fine, I added the noodles. I chose rice noodles because I often find it easier to eat rice when it is pasta shaped.

Dopo pochi minuti li ho scolati con una ramina in una ciotola e ho aggiunto il brodo. Il risultato è stato molto soddisfacente!
Avevo pensato di decorare il tutto con filetti di alga nori croccante, ma ammetto che avevo fame e me ne sono dimenticata.
Una zuppa calda non è proprio l'ideale per la stagione, ma quando verrà più fresco sono sicura che questa ricetta mi tornerà utile!

After a few minutes I put them with a verdigris in a bowl and I added the broth. The result was very satisfying!
I thought to decorate everything with crisp nori stripes, but I admit that I was hungry and I forgot.
A hot soup is not really the best in this season, but I'm sure this recipe will come in handy when it will be cooler!

6 commenti:

Jaqueline ha detto...

Ciao :3
Nuova follower!
Bella ricetta, peccata che io sia vegetariana ^_^
Ma a tutto c'è un rimedio: leverò le ossa ;)

Piperita Patty ha detto...

Grazieeeee :DDD
Agh, mi sa che devi rimuovere anche il dashi, c'è dentro il pesce essiccato! Oppure puoi provare una ricetta per farti in casa il dashi vegetariano! Te ne ho trovata qualcuna in inglese qui:
http://justhungry.com/vegetarian-dashi-japanese-stock
Ne ho trovata anche una italiana:
http://www.lacucinavegetariana.it/ricetta/brodo-dashi-vegetale/
Ma non mi convince del tutto. Di mio ti consiglio di usare i funghi shitake che hanno un sapore intenso che a me piace molto.

crippe90 ha detto...

L'ho cercato tante volte il dashi ma di qua non riesco a trovarlo.. Comunque ora mi segno subito la ricetta e quando farà un pò più fresco la farò sicuramente, mi è già venuta l'acquolina in bocca.

Piperita Patty ha detto...

@Crippe: mi spiace! Ho trovato tante ricette di dashi fatto in casa, ma comunque trovare gli ingredienti non è facilissimo e averlo in polvere è molto più semplice.
Comunque sono contenta che ti attiri!

Marco Grande Arbitro ha detto...

L'ho mangiato qualche giorno fa, ma liofilizzato.
La tua versione è sicuramente molto più buona :D

Piperita Patty ha detto...

@Marco: quelli liofilizzati non sono sanissimi, ma sono molto comodi e se sono della marca giusta mi piacciono un sacco!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...