mercoledì 2 ottobre 2013

Disegninviaggio (travel drawings): Carcassonne

Visti i miei buoni propositi sul tenere un diario di viaggio disegnato, qualcuno forse si sarà chiesto che cosa ne è stato. Ho effettivamente tenuto il diario regolarmente facendoci disegni, attaccandoci i biglietti dei monumenti visitati e tenendoci i conti (utilissimo, sono riuscita ad avanzare dei soldi!). Solo che molti dei disegni sono stati fatti in fretta e furia a pennarello, a volte addirittura in auto (si vede dai tremolii), con pagine bianche lasciate per successivi disegni più belli ad acrilico o acquerello che fra un casino e l'altro non ho mai fatto.
Se siete d'accordo ho deciso di pubblicare comunque i migliori subito e poi di fare post successivi man mano che aggiorno il diario. D'acchito ho anche deciso di saltare le scansioni delle pagine che contengono solo i biglietti dei monumenti, ma se a qualcuno interessa pubblicherò anche quelle.
Intanto oggi vi lascio le pagine dedicate a Carcassonne: la storia della città con i disegnini, una mappina estremamente rozza (ma ha funzionato!), la fantastica cena e le nostre ombre proiettate sulle mura del castello.

Given my good intentions about keeping a drawn travel diary, someone maybe is wandering what happened to it. I actually kept regularly a diary with drawings, tickets of the monuments we visited and keeping our accounts (very useful, I was able to save money!). But many of the drawing have been made with markers in a hurry, sometimes even ont the car (you can see it by the trembling lines), with pages left blank for more beautiful ones to do with acrylic or watercolor that I never did because I got a lot of stuff to do when I returned.
If you agree, however, I decided to post the best ones right away and then write more posts later as I update the diary. I also decided to skip the scans of the pages that contain only the tickets of the monuments, but if anyone cares I'll publish those too.
Meanwhile, today I leave you the pages dedicated to Carcassonne: the history of the city with little drawings, an extremely simple little map (but it worked!), the fantastic dinner and our shadows cast on the walls of the castle.

4 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Se la tua mappa è rozza, le mie sono obsolete.. ahahahah.. non si capisce nulla dalle mie mappe! xD

Acalia Fenders ha detto...

Una volta tenevo anche io dei diari di viaggio (ovviamente solo scritti) ma ad un certo punto la Dolce metà ha cominciato a stressarmi così tanto su questa cosa che scrivevo che ho smesso.

Sophia ha detto...

adoro i diari illustrati, li faccio semprissimo!!!!!!!!!!!!!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: l'importante è che le capisca tu!

@Acalia: no, dai, che peccato però! Io ho anche un diario personale scritto e mi piace tantissimo tenerlo (anche se principalmente scrivo cos'ho mangiato...XD)

@Sophia: che bello!! Mi piacerebbe tanto vederli *_* Cosa usi per disegnare? Per me farne uno è una novità, ma mi è piaciuta tanto. La prossima volta mi organizzerò meglio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...