giovedì 22 ottobre 2015

Yankee kun to Megane chan - Il teppista e la quattrocchi/Flunk Punk Rumble

Yankee-kun & Megane-chan manga.jpg
"Yankee-kun & Megane-chan - Il teppista e la quattrocchi" è un manga di Miki Yoshikawa serializzato dal 2006 al 2011 sul Weekly Shonen Magazine e raccolto in 23 volumi. Si tratta di una commedia scolastica demenziale.
Il protagonista è Daichi Shinagawa, un teppista che odia la scuola, ma viene perseguitato dalla rappresentante di classe, Hana Adachi, perché partecipi alle attività comuni della classe. Costretto a frequentare Hana suo malgrado, Daichi si rende conto che la ragazza è tutt'altro che la secchiona perfettina che pensava, anzi, ha pessimi voti, pochissimo buon senso, e un calcio mortale. Chi è davvero la sua compagna occhialuta?
Avevo già scritto a proposito di questo manga perché me ne ero innamorata per il suo umorismo demenziale. Arrivata alla fine dell'edizione italiana mi sento finalmente di dare un giudizio generale, e purtroppo non è positivo. La serie perde vitalità nella seconda parte, quando si concentra sulla scelta dell'università da parte dei protagonisti e sui conseguenti test d'ammissione. Rimane comunque abbastanza divertente e quindi si tiene duro in vista del gran finale prospettato quasi fin dall'inizio. Ma il finale è, mi si perdoni la citazione fantozziana, una cagata pazzesca. E se c'è una cosa che può rovinarmi un manga è un pessimo finale.
Non si salva nemmeno per il disegno, che è molto espressivo, ma è ancora immaturo (basta guardare gli occhiali).
Nonostante questo non ho cuore di sconsigliarlo del tutto, i primi numeri rimangono molto divertenti. Adesso ho iniziato a leggere un altra serie della stessa autrice, "Yamada-kun e le 7 streghe" che anche in questo caso è partito benissimo, spero in un finale più soddisfacente.

"Flunk Punk Rumble" (Yankee-kun & Megane-chan) is a manga by Miki Yoshikawa serialized from 2006 to 2011 in the Weekly Shonen Magazine and collected in 23 volumes. It is a wacky school comedy.
The protagonist is Daichi Shinagawa, a thug who hates school, but is harassed by the class representative, Hana Adachi, who wants him to participate in the common activities of the class. Forced to spend his time Hana despite himself, Daichi realizes that the girl is far from the prissy nerd he tought, in fact, she has very bad grades, very little common sense, and a deadly kick. Who his bespectacled classmate really is?
I already wrote about this manga because I was in love with its zany humor. As the italian edition just ended I finally feel I can give a general opinion, and unfortunately it is not positive. The series loses vitality in the second parte, when it focuses on the university choice of the protagonists and the consequent admission test. It is still quite fun and so I endured for the grand finale envisioned almost from the beginning. But the ending is really grotty. And if there's one thing that can ruin a manga is a very bad ending.
It isn't saved even by the drawings, that are very expressive, but still immature (just look at the glasses).
Despite this I have not the heart to advise against it as a whole, the first issues are very funny. Now I started reading another series of the same author, "Yamada-kun and the 7 witches" which has a a great start too, I hope for a more satisfying end.

4 commenti:

Marco Grande Arbitro ha detto...

Non l'ho mai letto, ma quando uscì mi dissero di darci un'occhiata perchè è molto divertente.
Peccato per il finale...

Piperita Patty ha detto...

Già, perché in effetti anch'io prima di arrivare alla cagata assurda del finale consigliavo questo fumetto a chiunque. E in effetti è molto divertente, è proprio un peccato! Bisognerebbe fare una bella doujinshi da sostituire al finale.

crippe90 ha detto...

che peccato.. la maggior parte dei fumetti si rovina dalla metà in poi..

Piperita Patty ha detto...

@Crippe: già, è davvero un peccato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...