lunedì 12 gennaio 2015

Magisterium (Cassandra Clare, Holly Black)

"Magisterium" è una nuova serie urban fantasy scritta a quattro mani da due famose scrittrici statunitensi, Holly Black (famosa soprattutto per "Spiderwick - le cronache" e la trilogia de "La fata delle tenebre")  e Cassandra Clare (famosa per la serie "Shadowhunters"). Nel 2014 è uscito, "L'anno di ferro", il primo libro di quella che sarà una pentalogia.
Questa è la trama: c'è una scuola di magia, il Magisterium, dove chi scopre di avere capacità magiche (che si possono avere sia venendo da una famiglia di maghi sia di comuni mortali), studia per 5 anni per diventare un mago vero e proprio. Il protagonista è uno di questi eletti. Dopo un'infanzia di isolamento, finalmente a scuola si fa degli amici e lega soprattutto con un ragazzo allegro e una ragazza secchiona. In più da bambino è sopravvissuto all'attacco di un supercattivo che ha ucciso sua madre (il supercattivo c'è sempre).
Vi ricorda qualcosa? Harry Potter?
Parte volutamente da premesse molto simili: le autrici nella postfazione dicono di aver voluto costruire una storia sugli stereotipi del fantasy. Ma poi tentano di ribaltarli e riescono a stupire.
Che ci riescano o no, il libro è molto ben scritto. In più la trama è super avvincente, i personaggi sono ben caratterizzati e funzionano e l'ambientazione è interessante. Tutti e tre questi fattori, pur essendo abbastanza simili ad Harry Potter, sono anche abbastanza diversi da non risultare noiosi e ripetitivi anche per chi avesse letto la saga della Rowling. Per esempio il Magisterium è sotterraneo, la magia è basata su cinque elementi (il fuoco, l'acqua, l'aria, la terra e il caos), il protagonista ha un caratteraccio e una gamba storpia. In più all'inizio del libro ha 12 anni, quindi già il target iniziale è più maturo di quello di HP. Ma soprattutto è il migliore amico del protagonista ad essere interessante (la rivincita dei Ron, quello che ho sempre aspettato).
Insomma, al momento sono in crisi d'astinenza e non vedo l'ora di leggere il secondo.
Ovviamente è presto per capire come sarà davvero la saga, ma credo che, nonostante siano molto simili o proprio per questo, possa piacere alle persone che hanno apprezzato Harry Potter, a chi ama le due autrici, agli appassionati di urban fantasy (soprattutto scolastici), ma anche a chi non avesse mai letto niente del genere e soprattutto ai dodicenni di oggi che hanno l'occasione di seguire una saga che cresce con loro come per noi è stato Harry Potter.

"Magisterium" is a new urban fantasy series co-written by two famous US writers, Holly Black (best known for "The Spiderwick Chronicles" trilogy and "Ironside") and Cassandra Clare (famous for the "Shadowhunters" series). In 2014 came out "The iron trial", the first book of what will be a pentalogy.
This is the plot: there is a school of magic, the Magisterium, where who discovers to have magical abilities (that you may have if you came from a family of magicians or of mere mortals), studies for five years to become a true magician. The protagonist is one of the elected. After a childhood of isolation, finally in school he gets friends, in particular a cheerful boy and an overachiever girl. Plus as a child he survived the attack of a super villain who killed his mother (there is always a villain).
Does it remind you of anything? Harry Potter?
It deliberately starts from very similar premises:in the afterword the authors say that they wanted to build a story on fantasy stereotypes. But then they to fold them and manage to surprise.
Whether they succeed or not, the book is very well written. In addition, the plot is super exciting, the characters are well characterized and work and the setting is interesting. All three of these factors, despite being fairly similar to Harry Potter, are also different enough not to be boring and repetitive for those who had read the Rowling's saga. For example, the Magisterium is underground, the magic is based on five elements (fire, water, air, earth and chaos), the protagonist has a temper and a crippled leg. In the beginning of the book he is 12 years old, so the target is more mature than that of HP from the start. But above all is the best friend of the protagonist to be interesting (the revenge of Ron, I always waited for).
In short, I already have abstinence and can not wait to read the second.
Obviously it is early to say how it will really be the saga, but I think that, although very similar, or because of it, it will be liked by people who loved Harry Potter, by those who love the two authors, by fans of urban fantasy (especially set in schools) but also by who had never read anything like this and especially twelve year olds of today who have the opportunity to follow a saga that grows with them as Harry Potter was for us.

5 commenti:

Rhiannon ha detto...

Wow, maybe I'll check this out after I finish HP! Sounds really good! :D

Chiave ha detto...

sembra interessante, penso proprio che cercherò di recuperarlo!

Piperita Patty ha detto...

@Rihannon: if you are liking HP I think you'll like this book too :D

@Chiave: io sono molto curiosa di vedere come va avanti, perché il primo libro è molto buono, ma è la serie nell'insieme che conta.

Acalia Fenders ha detto...

Mi ispira già solo per la faccenda della gamba storpia :D
Se riesco vedo di recuperarlo!

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: secondo me quel tono alla Harry Potter ma più cattivo e cinico ti piacerebbe!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...