venerdì 31 ottobre 2014

The secret circle (tv series)

Source
The Secret Circle è una serie tv statunitense del 2011 arrivata anche in Italia l'anno dopo. Per ora è composta da una sola serie di 22 episodi da 42 minuti ciascuno. E' ispirata alla serie di libri I diari delle streghe di Lisa Jane Smith (che avevo già recensito qui).
La protagonista è Cassie Blake, un'adolescente che a seguito della morte della madre è costretta a trasferirsi a casa di sua nonna, in una cittadina sul mare. Iniziando a frequentare il liceo incontra dei ragazzi che le rivelano che è una strega e la invitano ad entrare nel loro circolo di persone dotate di poteri magici. Da qui iniziano misteri legati ad avvenimenti accaduti molti anni prima in città, a cui fanno da parallelo amori, amicizie e così via dei vari personaggi.
Il telefilm si prende molte libertà rispetto ai romanzi. I personaggi sono più o meno quelli dei libri e gli avvenimenti fondamentali anche, specialmente all'inizio, ma presto iniziano a notarsi discrepanze e da un certo punto in avanti la serie tv prende una piega completamente diversa.
I puristi potrebbero gridare all'eresia, ma secondo me  nel telefilm i personaggi sono più credibili e la trama è molto più movimentata.
Il finale della serie rimane abbastanza aperto, ma nel 2012 è stato deciso di non continuarla per motivi di budget e la produzione è cessata. Secondo me è un prodotto di qualità decisamente superiore ad altri telefilm di questo genere che invece hanno avuto successo come Teen Wolf, quindi trovo un peccato che sia stata sospesa. Non è un capolavoro, ma è appassionante e ha una logica interna e dei personaggi che stanno in piedi (cose che secondo me mancano in Teen Wolf).
Però non so se valga la pena vederla considerando che non si saprà mai come va davvero a finire.
Tenete anche conto che è proprio tanto una serie del tipo "teenager con superpoteri" pensata per un pubblico di teenager. Per esempio per una vecchiaccia come me è stato un po' fastidioso vedere il figo della situazione interpretato da un moccioso.
Se vi ispira l'idea, ma volete una storia con un finale, mal che vada ci sono i libri.

The Secret Circle is a U.S.A. television series of 2011ì. For now it is composed of only one series of 22 episodes of 42 minutes each. It's inspired by the book series The Secret Circle by Lisa Jane Smith (which I previously reviewed here). 
The main character is Cassie Blake, a teenage girl who after the death of her mother is forced to move in with her grandmother in a small seaside village. Starting to attend high school, she meets some teenagers that reveal her that she is a witch and invite her to join their circle of people with magical powers. From here begins mysteries related to events that occurred in the city many years ago, parallel to love, friendship and so on of the various characters. 
The show takes many liberties compared to the novels. The characters are more or less those of the books and also the main events, especially at first, but soon discrepancies begin and from a certain point on the TV series takes a completely different twist. 
Purists may cry heresy, but I think the characters of the show  are more believable and the plot is much more eventful. 
The finale of the series remains fairly open, but in 2012 it was decided not to continue it for reasons of budget and production ceased. I think it is a far superior quality product than other shows of this kind that had a lot of success as Teen Wolf, so I think it's a shame that it has been suspended. It's not a masterpiece, but it is exciting and has an internal logic and characters that work (things that I think are missing in Teen Wolf). 
But I do not know if it's worth watching it considering that you will never know how it really ends. 
Also keep in mind that it is a series of the kind "teenager with superpowers" designed for an audience of teenagers. For example, for an old woman like me it was a bit annoying to see the cool guy of the situation played by a brat.
If you like the idea, but want an ending, you can always read the books.

2 commenti:

kassandra black ha detto...

io lo vedevo, ma trovavo onestamente più appassionante la parte con la storia degli adulti che quelle dei ragazzi...dei ragazzi l'unico personaggio che mi piaceva era quello interpretato da Phoebe Tonkins

Piperita Patty ha detto...

Era anche la mia preferita fra i ragazzi! Secondo me ci sono decisamente serie migliori, ma trovavo questa interessante per il confronto con il libro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...