giovedì 9 ottobre 2014

Jiro dreams of sushi

Jiro dreams of sushi è un documentario del 2011 girato dallo statunitense David Gelb. Dura 81 minuti e segue la vita di Jiro Ono, internazionalmente riconosciuto come maestro nell'arte di preparare il sushi, e dei suoi figli, cuochi di sushi che vivono all'ombra del padre.
Le musiche di Philiph Glass accompagnano magistralmente le immagini. Mi aspettavo che un documentario del genere mi avrebbe fatto venire fame, invece il sushi non è il vero protagonista, ma lo sono i sushiman e in particolare Jiro, che ha sempre messo al primo posto nella sua vita il perfezionamento della sua arte. L'ho trovato bello e interessante, ma anche un po'angosciante, i protagonisti sono quello che sono anche perché si portano dentro traumi familiari importanti.

Jiro Dreams of Sushi is a U.S.A. documentary filmed in 2011 by David Gelb. It lasts 81 minutes and follows the life of Jiro Ono, internationally recognized as a master in the art of preparing sushi, and of his sons, sushi chefs who live in the shadow of their father. 
The music of Philiph Glass masterfully accompany the images. I was expecting a documentary like this would make me feel hungry, however sushi is not the real protagonist, but the sushiman are and in particular Jiro, who has always put first in his life the perfecting of his art. I found it beautiful and interesting, but also a bit distressing, the characters are what they are because they had important family traumas.

6 commenti:

Ciccola ha detto...

Non sono ancora riuscita a vederlo, ma lui è un vero maestro del sushi.

Piperita Patty ha detto...

Adesso sogno di mangiare da lui, ma sono costi assurdi...

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

HO visto su interner cosa combina... wow!

Piperita Patty ha detto...

@Marco: già, è uno tosto. Però non vorrei essere sua figlia...

Acalia Fenders ha detto...

A me fa venir fame già solo la locandina, ma dev'essere un documentario molto interessante :D

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: senz'altro! Del sushi vero e proprio si vede poco, ma ti fa entrare in quel mondo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...