martedì 11 giugno 2013

Epic

Epic è un cartone animato che racconta di una ragazza diciassettenne, Mary Katherine, che in seguito alla morte della madre, deve trasferirsi a casa del padre che non vede da anni. Il padre è uno scienziato convinto che nella foresta vivano omini piccolissimi che difendono la natura. MK pensa che sia uno squilibrato, ma si accorgerà presto del contrario...
Date le premesse questo sarebbe potuto essere un cartone animato stupendo, invece è solo carino perché:
- si affloscia sul troppo sfruttato tema del rapporto genitore-figlio senza sviluppare temi come il rispetto per l'ambiente, il rapporto con il diverso...in più il male è il male e il bene è il bene, senza sfumature
- il character design non è affatto male, ma non riesce né ad essere particolarmente originale (nonostante le armature di foglie ispirate a quelle dei samurai), né ad essere spettacolare come certe illustrazioni di libri sulle fate
- gli stacchetti comici sono simpatici (in particolare quelli con il cane e le lumache), ma non fanno davvero ridere
- speravo fosse un po' più da mori girl o da maniaci del fantasy, ma la protagonista è anche troppo "normale"
- il doppiaggio della Cucinotta è terribbbbile!!! Senza le tette a distrarre gli spettatori si capisce che non sa recitare!

In definitiva lo consiglio a famiglie con bambini fino massimo agli 11 anni, 12 se sono particolarmente ingenui.

***

Epic is an animated film that tells the story of a seventeen year old girl, Mary Katherine, who after the death of her mother, has to move to the house of the father she has not seen for years. He is a scientist convinced that in the forest live tiny little men who defend nature. MK thinks he's a lunatic, but soon will be convinced of the contrary...
Whith these premises this could have been a wonderful cartoon, but it's just nice because:
- It collapses on the too exploited theme of parent-child relationship without developing issues such as respect for the environment, the relationship with the other...plus evil is evil and good is good, with no shades
- The character design is not bad, but either fails to be particularly original (despite the armor of leaves inspired by the samurai ones), nor to be as spectacular as some illustrations of books about fairies
- The comic interludes are nice (especially the ones with the dog and snails), but they do not really made me laugh
- I was hoping it was a bit more suited for mori girls or fantasy nerds, but the main character is too "normal"

Ultimately I recommend it to families with children up to 11 years, 12 if they are particularly naive.

7 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Ahahah.. mi basta il punto del doppiaggio per storcere in naso!
Lo guarderò se proprio me lo trovo davanti ma non lo andrò a cercare!

Ciccola ha detto...

La Cucinotta??? Va bè...
Dal trailer mi sembrava un po' troppo per bambini e non sono andata a vederlo, da quello che hai scritto direi che ho fatto bene!

Sophia ha detto...

pensa che domenica sera dopo aver studiato come se non ci fosse un domani, pensavo di vederlo dopo cena!!! rivaluterò la scelta! :D

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: è terribbbbile!!! Davvero! Non se po'sentì!

@Ciccola: già, io invece mi ero presa bene per le fatine...

@Sophia: povera, mi spiace sia per lo studio sia per il film...spero tu ne veda uno migliore!

Acalia Fenders ha detto...

Ma proprio la Cucinotta? Vuol dire che me lo cercherò in lingua originale con i sottotitoli, se mai sentissi l'esigenza di vederlo ^^

Chasing Rainbows ha detto...

Avevo visto il trailer ma non avevo capito nulla della trama. Nonostante la voce della Cucinotta mi ha incuriosito ^^

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: ecco, ottima soluzione.

@Rainbows: è carino!! Potresti provare in inglese coi sottotitoli come dice Acalia (o sfoggiare grande sopportazione...)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...