venerdì 6 novembre 2015

Almost Human

Almost Human.png
"Almost Human" è una serie televisiva statunitense poliziesca e fantascientifica andata in onda fra il 2013 e il 2014 sulla rete televisiva Fox . E' costituita da una stagione da 13 episodi da 41 minuti ciascuno.
E' ambientata nel 2048. Il protagonista è il Detective John Kennex, che, a causa di un attentato da parte della criminalità organizzata in cui è morta tutta la sua squadra, è andato in coma per più di un anno e ha perso una gamba. Al suo risveglio si ritrova con una gamba artificiale e privo di parte della memoria, ed è ossessionato dall'idea di vendicarsi catturando gli artefici dell'attentato. Così rientra nella polizia. A tutti gli agenti è assegnato un compagno robotico, ma Kennex odia i modelli MX, troppo logici e freddi, che hanno abbandonato un suo compagno ferito durante l'attentato, e quindi distrugge quello che gli viene assegnato. In sostituzione gli viene dato Dorian (interpretato da quel gran figo di Michael Ealy), un vecchio modello della serie DRN, considerata difettosa, per gli scompensi causati dal tentativo di dare loro una sorta di "anima artificiale".
Ogni puntata è incentrata su di un caso ed è autoconclusiva, ma c'è anche un accenno di trama più generale, legata soprattutto al desiderio di vendetta di John.
Le varie indagini sono avvincenti, ma, a parte il lato fantascientifico, non sono niente di originale. Gli effetti speciali sono ben fatti. I personaggi sono credibili, ma, a parte Dorian, anche abbastanza stereotipati, e quindi non particolarmente interessanti. Nonostante questo, varrebbe la pena di vedere "Almost Human" anche solo per la relazione fra i due poliziotti, sul genere "la strana coppia", con un sacco di scene divertenti che rendono simpatico perfino l'arcigno Kennex che si atteggia tanto a duro. Ma quello che porta "Almost Human" ad un livello superiore è il rapporto di John con la roboticità del suo partner e soprattutto l'ambivalenza di Dorian stesso riguardo al fatto di essere un essere artificiale dotato di emozioni.
I due personaggi, la loro relazione e la loro professione richiamano alla mente la coppia protagonista del Ciclo dei Robot di Asimov, il poliziotto umano Elijah Baley e il robot R. Daneel Olivaw, che io ho amato moltissimo.
Secondo voci di corridoio, la Fox, non convinta dai dati di ascolto, avrebbe deciso di bloccare il telefilm dopo la prima stagione, ma io spero che prim'o poi venga realizzato un seguito sia perché "Almost Human" mi è piaciuto un sacco, ma anche perché ci sono alcune questioni rimaste in sospeso che mi piacerebbe venissero chiarite. Visto che per fortuna non sono molte, consiglio senz'altro questo telefilm, soprattutto se vi piacciono la fantascienza e/o i polizieschi e apprezzate quelle opere in cui due personaggi molto diversi fra loro si trovano a collaborare loro malgrado.

"Almost Human" it is an U.S.A. television sci-fi detective series aired between 2013 and 2014 on Fox television network. It's composed by a season of 13 episodes of 41 minutes each.
It's set in 2048. The main character is detective John Kennex, who, because of an attack by organized crime in which all his team died, went into a coma for more than a year and lost a leg. When he wakes up he finds himself with an artificial leg and missing memories, and is obsessed by the idea of getting revenge by capturing the people who planned attack. So he gets back into the police. All agents are assigned a robot companion, but Kennex hates the MX, too logical and cold, who left his wounded companion during the attack, so he destroys the one assigned to him. In its place he is given Dorian (played by the hottie Michael Ealy), an older model of the DRN series, considered defective because of the failures caused by an attempt to give them a kind of "artificial soul".
Each episode focuses on a case and is self-contained, but there is also a hint of a more general plot, mainly linked to John's desire for revenge.
The various investigations are compelling, but, apart from the science fiction side, are not anything original. The special effects are well done. The characters are believable, but apart from Dorian, also quite stereotyped, and therefore not particularly interesting. Despite this, it would be worthwhile to see "Almost Human" just for the relationship between the two cops, of "the odd couple" kind, with lots of funny scenes that make even the grim Kennex, who always poses as a tough guy, seem likeable. But what brings "Almost Human" to the next level is the relationship of John with his partner's being a robot and especially the ambivalence of Dorian regarding the fact of being an artificial being with emotions.
The two characters, their relationships and their profession remind of the lead couple of Asimov's Robot Series, the human policeman Elijah Baley and the robot R. Daneel Olivaw, who I really loved.
According to the rumors, Fox, not convinced by the viewing reates, decided to cancel the show after the first season, but I hope that before or later there will be a follow up because I liked"Almost Human" a lot , but also because there are some pending issues that I would like to see clarified. Since fortunately they aren't many, I definitely recommend this show, especially if you like science fiction and/or detective stories and appreciate the works in which two very different characters reluctantly have to work together.

2 commenti:

crippe90 ha detto...

ultimamente mi sono molto flippata con le serie tv, ma questa non l'avevo ancora vista.. chissà.. l'ambientazione mi piace tanto..

Piperita Patty ha detto...

La prima puntata non mi convinceva perché il protagonista non mi stava simpatico, ma quando è arrivato il robot non sono più riuscita a staccarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...