venerdì 24 maggio 2013

Come fare una stampa "timbrata" su tessuto/How to "stamp" print fabric

Avete presente quelle stampe a piccole silouhette di animali che vanno tanto di moda? A me piacciono molto, specie quelle con i coniglietti, però un po'per la reperibilità e un po'per i prezzi non ho ancora comprato niente del genere.
Avendo in ballo un altro progetto in cui avevo bisogno di stampare una silouhette di orsetto su stoffa, ho deciso di sperimentare su una maglietta bianca creando uno di quei motivi che tanto mi piacevano.
Difficoltà: facile
Materiale: maglietta, cartoncino o acetato, taglierino, forbici, spugna, colore per stoffa
 You know those prints with patterns of little animal silhouettes that are so popular? I like them a lot, especially those with bunnies, but a bit because of the availability and a bit because of the prices I still haven't bought anything like that.
As I needed to print a teddy bear silhouettes on fabric for another project, I decided to experiment on a white T-shirt before, creating one of the patterns that I liked so much.

Difficulty: Easy
Material: T-shirt, cardboard or acetate, cutter, scissors, sponge, colour for fabrics


In primo luogo bisogna decidere forma e grandezza della silouhette da stampare, che può essere un animaletto, ma anche qualsiasi altra cosa. Se non riuscite a disegnarne una voi, su internet si trovano tanti esempi da copiare.
La spugna, non permette la resa di molti particolari, per cui consiglio di non lavorare troppo in piccolo né di fare una sagoma troppo dettagliata. In seguito parleremo anche di metodi di stampa che permettano maggiore dettaglio.
First we need to decide the shape and size of the silouhette to print, which can be a petor any other thing. If you aren't able to draw it by yourself, on the Internet there are many examples to copy.
The sponge does not allow many details, so I suggest not to make it too small nor too detailed. Later we will also talk of printing methods that allow greater detail

Dopo aver riportato la sagoma scelta sulla spugna, ritagliatela con le forbici con più precisione possibile. Se usate una spugnetta per piatti, ricordate che quello che vi servirà e che quindi dovrà essere più preciso sarà il lato morbido della spugna.
Per sicurezza fate una prova di come verrà la stampa su di un foglio.

After drawing the chosen silhouette on the sponge, cut it with scissors as accurately as possible. Remember to be particularly accurate on the side you will use for Printing.
To be sure you like the print, do a test on paper before starting with the tee.

Mettete all'interno della maglietta del materiale isolante come fogli di giornale o un sacchetto di plastica in modo che il colore non passi sull'altro lato.
Vi raccomando prima di cominciare (ma anche prima di comprarlo) di leggere le istruzioni del colore per stoffa per capire come usarlo e fissarlo.
Io ho deciso lo schema da seguire ad occhio, ma voi potete disegnare prima una traccia a matita sulla maglietta.
A questo punto intingete la spugnetta nel colore per stoffa, badando che non sia troppo carica o che il colore non sia troppo annacquato (che se no tende a sbavare), e pressatela sulla stoffa. Pressioni diverse o una quantità di colore diversa creeranno effetti differenti.

Put inside the T-shirt material such as sheets of paper or a plastic bag so that the color won't pass on the other side.
I recommend that before you begin (but also before buying it) to read the instructions of the fabric color to understand how to use it and fix it.
I decided the pattern by eye, but you can draw scheme in pencil on the t-shirt before starting.
At this point dip the sponge in color, making sure it is not too much or too watered down (otherwise it tends to smudge), and press it on the fabric. Different pressures or a different amount of color will create different effects.

Finito!
Con questa tecnica si possono creare effetti molto carini e molto diversi, infatti mi piacerebbe riprovare usando altri materiali. La spugna e il colore che ho usato non consentivano grande accuratezza, ma su internet ho visto tutorial che usavano, oltre a veri e propri timbri, materiali economici e facili da reperire per creare lo stampino, quali tappi di bottiglia in sughero, gomme per cancellare, patate, la base tagliata dell'insalata rossa...
Come colore per stoffa si può usare anche l'acrilico, ma non avendo mai provato non so darvi indicazioni su quanto convenga e quanto possa resistere.

Finished!
With this technique you can create very nice and very different effects, in fact I'd like to try using other materials. The sponge and the color that I used did not allow great accuracy, but I've seen tutorials on the internet that used, as well as real stamps, cheap and easy to find materials to create the stencil, such as bottle caps, erasers, potatoes, the cut base of red salad ...
You can also use acrylic as fabric colour, but having never tried it I can't give you any advice on the matter.


Come ultima cosa volevo recensirvi brevemente il colore per stoffa che ho usato. La marca è Textil plus. Per 50 ml ho speso circa 5€. Il colore è a base d'acqua e secondo le indicazioni non dovrebbe essere usato su tessuti con una percentuale di sintetico superiore al 20%.
Anche annacquato il colore si deposita come una patina più rigida sopra la stoffa invece di colorarne le fibre, che è una cosa che mi ha dato molto fastidio, perché in questo modo è soggetto a creparsi con il tempo, per cui credo che non lo ricomprerò.
Ho scelto un marrone di tonalità media ed esponendolo al sole ho scoperto che nel colore erano inclusi dei brillantini assolutamente non segnalati sulla confezione, il che mi ha fatto piacere, ma che qualcun altro potrebbe non gradire (immagino il camionista peloso che si vede la maglietta sbarluccicare).
Avete consigli su buoni colori per stoffa?

To end this post I wanted to briefly review the color for fabric I used. The brand is Textil plus. To 50 ml I spent about €5. The color is water-based and according to the indications should not be used on  fabrics with a percentage of synthetic higher than 20%.
Even watered down the color forms a stiffer layer above the fabric instead of coloring the fibers, that is one thing that annoyed me, because being like this is subject to cracking with time, so I do not think I will buy it again.
I chose a medium shade of brown and exposing it to the sun I found that in the color were included glitter absolutely not written on the package, which I was pleased with, but that someone else might not like (I imagine a hairy trucker that sees hisT-shirt sparkle).
Do you have tips on good colors for fabric?

16 commenti:

Clyo Parecchini ha detto...

Carino!
Io sto facendo un po' di esperimenti, ma non posso ancora mostrarti il risultato, sto ancora progettando ;-P
Posso dirti che secondo me la spugna è un po' troppo morbida e tende a prendere troppo colore, forse è per questo che ti rimane uno strato spesso. Se provi con materiali più solidi come la patata o la gomma dovrebbe funzionare meglio.
Prova i colori "Pebeo", ci sono da 45ml e credo costino sui 3€.

Carlotta ha detto...

Ciao!

Mi chiamo Carlotta e sono una giornalista e blogger. Insieme all'associazione Annaviva sto organizzando un incontro con Mila Anufrieva, la famosa esperta di moda, prima rappresentante in Russia di marchi come Dior, Fendi e altre importanti maison.

Se vuoi conoscere e intervistare Mila, l'appuntamento è lunedì 27 maggio alle 19,30 all'Ostello Bello di Milano

Non mancare!



--
Carlotta Mariani
www.justafiveoclocktea.com

bebe ha detto...

carino l'effetto! da provare!

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: grazie! Mi aspettavo che avessi già provato o stessi provando qualcosa del genere :D Quel colore secondo me non penetra bene nelle fibre anche annacquato e steso bene -.- La prossima volta proverò senz'altro un materiale diverso perché ho visto che si possono fare disegni molto più raffinati di così.
Grazie tantissimo per il consiglio sui colori, davvero utile!!!

@Carlotta: grazie mille per l'invito!! Spero di farcela visto che lunedì pomeriggio ho un colloquio

@Bebe: grazie! Forse però, come dice Clyo, è meglio provare con altri materiali rispetto alla spugna.

Acalia Fenders ha detto...

L'effetto è molto carino! davvero ben riuscito.
Per la rigidità bisogna vedere come si comporta dopo qualche lavaggio, magari è un materiale abbastanza elastico e non si crepa ^^

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: grazie mille, speriamo! Tirando la stoffa mi sembra si crepassero, però magari reggono.

Nyu Sumeragi ha detto...

La marca migliore che ho usato e che non fa l'effetto plasticoso è DECORFIN ma non è semplicissima da trovare.. almeno qui da me!
Cmq anche le marche che hanno l'effetto plastica non sempre si crepano; ho alcune maglie disegnate da diversi anni lavate anche in lavatrice che sopravvivono.. ;)

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: grazie mille!!! Mi segno subito i consigli tuoi e di Clyo prima di dimenticarmene!
Speriamo che questo colore sia di quelli che tengano, anche perchè l'ho usato anche per un altro progetto a cui tengo di più!

Grimilde ha detto...

ma che idea carina!!!

automaticjoy ha detto...

Che carina, e questa tecnica potrei pure azzardarmi a provarla, sembra fattibile anche per un'imbranata come me.
A me è capitato di usare gli acrilici per disegnare su tessuto e di solito si crepano, forse questo colore per stoffa ha una resistenza migliore essendo fatto apposta.

Piperita Patty ha detto...

@Grimilde: grazie ^^

@Elena: grazie! In effetti è molto semplice! Magari però fai prove con materiali diversi rispetto alla spugna, che non mi ha convinto del tutto.
Spero di sì, visto che costa di più XD Grazie dell'informazione sugli acrilici, credo che li eviterò.

Clyo ha detto...

...ogni tanto mi sento il Rocco Siffredi del DiY: le ho provate tutte XD
... Però è vero!

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: hahahahahaha fantastica!!!

La Vale ha detto...

Grazie per avermi segnalato questi tuoi 2 tutorial per stampare la stoffa... grandi menti pensano all'unisono (?!) probabilmente per forme "complesse" come un orsetto lo stencil è più adatto....anche se non so come mai ma io sono una frana con gli stencil :(

Piperita Patty ha detto...

@Vale: per gli stencil prova a farli con la carta adesiva tipo dicifix o insomma per ricoprire i libri. Ritagli lo stencil e poi lo attacchi sulla stoffa, così non scivola!

Bharath Narasiman ha detto...

I’m really impressed with your article, such great & useful knowledge you mentioned here
stampa su felpe

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...