giovedì 2 maggio 2013

Shopping: collegiale/Shopping: college girl


Ultimamente mi sono fatta riprendere dal demone dello shopping. Mea culpa! Però almeno è shopping etico visto che è costituito soprattutto da vestiti usati :P
L'altro giorno sono andata al mercato di via Valvassori Peroni, a Milano. Visto il tempo ancora freddino e deprimente, negli ultimi giorni mi sono fatta riprendere dai colori autunnali.
Ho comprato un kilt marrone a 4€: ho un sacco di vestiti scozzesi, fra cui 2 kilt che finisco per non mettere mai. Vestendomi un sacco di marrone ho pensato che questo sarebbe stato più abbinabile. Come forma e taglia non è perfetto, ma dato il costo ho ceduto comunque.
Poi non  ho resistito ai calzini con le fragole (ma visto il ritmo con cui le distruggo, le calze sono sempre un buon investimento). Penso di non avere nemmeno un paio di calze da persona adulta, complice il piede piccolo che mi permette incursioni nel guardaroba dei bambini. Ne ho comprate 3 paia per 1,50€ (ultimamente al mercato fanno offerte ottime).


Lately the shopping possessed me again. Mea culpa! But at least it's ethical shopping as it is predominantly made of used clothes: P
The other day I went to the street market of Valvassori Peroni street, in Milan. Given the still chilly and depressing weather, in the last days I craved for autumn colors.
I bought a brown kilt for  4€: I have a lot of plaid clothes , including 2 kilts that I end up never wearing. As I wear a lot of brown I thought this would have been easier to coordinate. As for shape and size it is not perfect, but given the cost I gave in anyway.
Then I could not resist strawberries socks (but given the pace at which destroy them, socks are always a good investment for me). I think I don't even have a pair of adult socks, even because of my small foot that allows me forays into the children wardrobe. I bought 3 pairs for 1.50 € (recently at the market there are great bargains).



Eppoi ho preso questi pantaloni un po'più da signora pensando soprattutto ad un ambiente lavorativo (sperando di trovare un lavoro prim'o poi!). Nonostante il taglio e il materiale più adulti riescono ad essere pacchiani lo stesso grazie al filo dorato inserito nella trama. Sono incorreggibile.
Li ho pagati 1€ ad una bancarella dell'usato.
A questo punto direte "dai, non hai comprato così tanta roba!". Il problema è che non mi sono fermata, dopo qualche giorno sono tornata a fare compere ^^' Ma ne parlerò in un altro post.


And then I got these quite adultlike pants, aiming mainly at a workplace cintest (hoping to find a job before or after!). Despite the adult cut and material they manage to be gaudy the same thanks to the golden thread inserted into the weave. I'm incorrigible.
I paid them 1€ at a stall of used clothes.
At this point you'll say, "come on, you did not buy so much stuff." The problem is that I didn't stop and after a few days I went shopping again ^^' But I will talk about in another post.

14 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Io ho un piede da bigfoot.. non posso nemmeno sognare di guardare nel reparto dei bambini!

Piperita Patty ha detto...

Invece io che posso non riesco mai a trovare le scarpe da bambino perfette, se sono carine automaticamente non me le posso permettere.

Aria ha detto...

<3 bellissima gonna

Scarabocchio Girl ha detto...

W i calzini! Non dirlo a me, che li ho di tutte le fantasie e colori..non cresceremo mai mi sa!

Ciccola ha detto...

Tu sei la maga dello shopping! A quei prezzi sarebbe stato un peccato non comprarli. Mi piace la gonna, ne ho una simile ma non la metto mai (è un po' corta).

W i calzini!!

Violet ha detto...

un giorno devi portarmi con te al mercato >.<

Clockwork Fairy ha detto...

Io adoro andare al mercato, il 40% del mio abbigliamento viene da quelle lande (il restante è tutto handmade) e trovo sempre cose belle e che in negozio pagherei a peso d'oro.

Clyo Parecchini ha detto...

Ma a questo punto vorrei sapere che tipo di lavoro cerchi... per me non è necessario verstirsi sempre in tailleur (si scrive così?) per il lavoro... anzi ormai quasi nessuno ha un dress code (si scrive così?).
E poi sei ggggiovane!

Cristina ha detto...

Io sono per i calzini colorati sempre. Tanto nella maggioranza dei casi nessuno li vede.

Piperita Patty ha detto...

@Aria: grazie!!

@Scarabocchio: bisogna pur sbizzarrirsi da qualche parte XD

@Ciccola: grazie mille!!! Io sto tentando di sbarazzarmi delle gonne troppo corte della mia adolescenza, ma per varie mi spiace! Hai mai pensato di metterla con una sottogonna di pizzo che sbuchi un po'? Anche se in realtà non mi sembra il tuo stile ^^'

@Violet: organizzerò un tour XD

@Fairy: io finchè non ci sono i saldi in negozio non entro. E tutta la mia ammirazione per l'handmade, sai che condivido.

@Clyo: bè il mio lavoro ideale sarebbe disegnare fumetti, che è un lavoro per cui potrei stare in tutona tutto il dì, però mi accontento di quello che trovo (nei margini della decenza, ma tanto per ora non trovo). Il guaio è che non ho nemmeno un vestito serio, per cui ogni tanto mi vengono gli attacchi di panico da "e se trovo un lavoro da tailleur domani?"

@Cri: vero! :D

Clyo Parecchini ha detto...

Mah... non so... se lavori con il pubblico tipo nei musei, è probabile che ti serva un tailleur, ma per lavori "da ufficio" non ho mai visto nessuno eccessivamente serio o elegante. Magari non una gonna di tulle, ma con qualche capo basic te la dovresti cavare.

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: lo so, dipende molto dal tipo di lavoro. Bho, vedremo, intanto l'importante e` riuscire a mettere insieme un outfit da colloquio, non con I pantaloni luccicanti, ovvio.

Muriomu ha detto...

Le calze che carine!! Anche le mie sono tutte su questo genere XD
Se una cosa non è carina non sono tentata all'acquisto XD

Piperita Patty ha detto...

@Muriomu: grazieee! Le adoro! Sulle calze la penso assolutamente così pure io, sul resto già mi contengo di più

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...