mercoledì 8 maggio 2013

Colloquio

Scusate la foto sfocata fatta di fretta. Dunque, ecco come mi sono vestita ieri per il colloquio: giacca di lino rubata a mia madre, camicia presa su una bancarella dell'usato, jeans neri swappati e modificati, stringate prese in saldo da Tally Weijl. Costo complessivo dei miei vestiti inferiore ai 20€.
Visto che era un lavoro come "persona che si aggira per strada a molestare la gente", nonostante le premesse, alla fine ero troppo elegante, perfino più degli intervistatori. Un altra persona che faceva il colloquio mi ha addirittura chiesto se lavorassi nella moda, il che mi ha gasato parecchio.
Per quanto riguarda il risultato del colloquio: mi hanno presa, ma ho rifiutato il posto perché esigevano tanta fatica, tanto tempo e pagavano una miseria. Questo senza prospettive di carriera e in un campo che mi interessa poco. Sigh, di nuovo a caccia.
 
Sorry for the blurry photo taken in a hurry. So, here's what I wore for yesterday job interview: linen jacket stolen from my mother, blouse bought on a stall of used clothes, swapped and modified jeans, shoes bought at Tally Weijl on sale. Total cost of myclothes: less than 20€.
Since it was a job as a "person who wanders the streets to harass people" despite the cheap premises, at the end I was too elegant, even more than the interviewers. Another person who did the interview even asked  me if I worked in fashion, that of course made my ego happy.
As for the result of the interview: I was chosen, but I refused the work because they demanded a lot of effort, a lot of much time and paid a pittance. This without prospects of career and in an area I'm not interested in. Sigh, back to hunting.

14 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Bè, almeno hai avuto una soddisfazione per il look! ;)

Acalia Fenders ha detto...

Ci sono un sacco di sfruttatori in giro, di quelli che sembrano siano loro a farti il favore della vita a darti il permesso di essere loro schiavo XD
In ogni caso complimenti per il look, almeno su quello li hai stracciati tutti ^^

Nora M. ha detto...

Ciao Patty!
Fantastico il look, le scarpe mi fanno impazzire. Peccato per il posto, voglio dire complimenti per essere stata accettata ma mi spiace che non soddisfacesse le tue esigenze. Spero vivamente tu riesca a trovare il lavoro dei tuoi sogni con la giusta retribuzione. Buona giornata =)

Clyo ha detto...

Quelle scarpe sono bellissime! Non ti stancare di cercare, non si può sempre scendere a compromessi!

Cristina ha detto...

Secondo me qualcuno di nostra conoscenza ha fatto qualche rito per farsi che ciò accadesse e per salvare i mercoledì da Disperate Casalinghe. :-P

Scarabocchio Girl ha detto...

La giungla del lavoro...Comunque dai, almeno l'autostima si è accresciuta, fra complimenti e comunque il lavoro che ti avrebbero dato!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: e ho fatto esercizi con i colloqui, che male non fa.

@Acalia: lasciamo perdere, ho chiesto "avete detto 200 euro al mese??" e loro tutti felici "sì, ma tassati di meno". Cioè, erano 200 euro meno le tasse!!!
Almeno il look...Grazie!

@Nora: grazie mille! Bè, alla fine un paio di soddosfazioni le ho avute. Grazie mille, lo spero anch'io, tanto!
Buona giornata anche a te! :D

@Clyo: grazie! E' che non ho nemmeno un paio di scarpe con il tacco, quindi in queste occasioni improvviso. No, in questo caso il compromesso era veramente inaccettabile.

@Cri: oh, no, hai ragione! Secondo me mi ha fatto la macumba!

@Scarabocchio: vero, hai ragione.

bebe ha detto...

complimenti per il look, era perfetto! e hai fatto bene a rifiutare, sono degli sfruttatori >__< hai provato a cercare qualche stage nel campo che ti interessa (a proposito, qual è??), magari con rimborso spese? se hanno bisogno e gli piace come lavori, c'è più possibilità che ti prendano... purtroppo è dura ouvunque, sob

Acalia Fenders ha detto...

A me uno una volta mi ha detto "150 € al mese, ma l'importante è iniziare a lavorare in ditta". Credo di averlo guardato malissimo e di avergli risposto qualcosa come "Veramente faccio di più con le ripetizioni in una settimana" XD

Mi ha scritto una settimana fa per dirmi che avevano scelto un altro XD

Piperita Patty ha detto...

@Bebe: grazie mille!
Qualche stage l'ho cercato, il problema è che nel campo che mi interessa di più, il fumetto, gli stage non esistono. Mi interesserebbe anche l'editoria, ma è difficilissimo trovare qualcosa.
Però ecco, vorrei evitare gli stage gratis se non sono proprio per il lavoro della mia vita, quelli li chiamo sfruttamento.

@Acalia: XDD Beata te, io ora non sto trovando tante ripetizioni!
Comunque direi che non hai perso molto.

bebe ha detto...

io ho fatto uno stage gratis di 3 mesi (sob) però ora lavoro in casa editrice. ho un contratto a progetto part-time, che non è il massimo, ma sempre meglio che pulire i cessi al McDonald!!! XD

Piperita Patty ha detto...

@Bebe: ottimo! Una cosa del genere la sottoscriverei subito!
Anche perché l'editoria mi interessa, mentre il lavoro che mi avevano offerto no, a parte che non c'erano possibilità di carriera.

Muriomu ha detto...

I lavori in cuoi si molesta la gente, con interviste, domande o vendita porta a porta li fuggo come la peste, eppure sono l'unica cosa che si trova in abbondanza.

Piperita Patty ha detto...

@Muriomu: concordo in pieno, infatti per questi lavori mando il curriculum solo ad associazioni benefiche di cui mi ido perché non voglio fregare la gente. Solo che pagano una miseria per un grandissimo sbatta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...