martedì 7 giugno 2016

Shopping a Londra

Essendo andata a Londra solo per tre giorni di cui uno era bank holyday, non ho avuto molte occasioni per fare shopping (il lunedì da shopalcolista incallita sono quasi arrivata a svaligiare il negozio nella foto, che non si capiva se fosse chiuso o aperto).

Since we went to London for only three days, one of which was bank holyday, I have not had many opportunities for shopping (on Monday, being a shopalcolic I almost tried to rob the store in the picture, since I could not tell if it was closed or open).

Sono riuscita ad andare da Primark nonostante abbia aperto anche vicino a Milano (d'altronde la prima e per ora unica sede italiana è scomodissima da raggiungere senza macchina e pare che sia sempre terribilmente affollata). C'erano varie cose carine e cose buffe come il kigurumi dei Minions e di Chewbecca, ma niente che mi piacesse abbastanza da comprarlo.

I ended up going to Primark although it also opened a branch near Milan (but I have to say that the first and so far only Italian branch is unpractical to reach without a car and people told me it is always terribly crowded). There were several nice things and funny things like the Minions and Chewbacca kigurumi, but nothing that I liked enough to buy.

Niente tranne la maglietta di Game of Thrones, che ho comprato per 7£, perché una maglietta nerd in più non fa mai male! E poi luccicava!

Nothing except the t-shirt of Game of Thrones, which I bought for £7, because one more a nerd shirt never hurts! And moreover it shone!

Luccicava anche il libro russo in inglese che ho comprato in aeroporto in un raptus per 8,99£. Si tratta di "Laurus" di Eugene Vodolazkin, e pare che sia la risposta russa a "Il nome della rosa" di Eco.
E' la storia di un guaritore che attraversa epoche diverse, a partire dalla Russia del 1400 flagellata dalla peste. Ha vinto il premio Yasnaya Polyana e il premio Gorky. Ovviamente in aereo non ne ho letta una sola riga perché ho disegnato e non so quando avrò tempo di leggerlo, ma mi ispira moltissimo.

Another thing that shone was the Russian book in English that I bought at the airport in a fit for £8.99. It is "Laurus" by Eugene Vodolazkin, and it seems that it's the Russian answer to "The Name of the Rose" by Eco.
It's the story of a healer spanning through different eras, starting from the Middle Ages Russia scourged by the plague. It won the Yasnaya Polyana prize and the Gorky Prize. Obviously on the plane I didn't read even one line because I drew and I do not know when I will have time to read it, but I really want to.

Non mi sono fatta sfuggire l'occasione del viaggio in Inghilterra per comprare i miei amati crumpets, una sorta di pancakes spessi e spugnosi tipici delle colazioni britanniche, fantastici da mangiare caldi con un pezzetto di burro. Ho anche comprato la Marmite, un altro tipico prodotto britannico (sostanzialmente l'alternativa locale alla Nutella), una crema spalmabile di estratto di lievito che non riesco a capire se mi piaccia o mi disgusti.

I took advantage of the opportunity of the trip to UK to buy my beloved crumpets, a sort of thick and spongy pancakes typical of British breakfast, that are great aten warm with a bit of butter. I also bought Marmite, another typical British product (essentially the local alternative to Nutella), a spreadable yeast extract cream that I can not tell if I like or hate.

9 commenti:

Serena S. Madhouse ha detto...

quel libro attira molto anche a me!

Piperita Patty ha detto...

Non ho ancora avuto tempo di iniziarlo e non vedo l'ora! Al peggio spero che lo leggerò in vacanza.

Ciccola ha detto...

Bellissima la maglietta!

Amy Townsend ha detto...

I hope you enjoyed your time in London :D love the T-shirt that you bought.

Mmmm, crumpets ^^

Piperita Patty ha detto...

@Ciccola: grazie! Purtroppo non hanno lo shop online, ma Milano non è così lontana...

@Amy: I did! Thank you :D

Nyu Egawa ha detto...

"Marmite" non è un nome che ispira delizia come lo è "Nutella".. hahahaha!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: no, decisamente! Fa rima con "termite" invece che con "bella".

Rhiannon ha detto...

I love that shop in the first picture! Is it in Camden? I haven't been there in years, it's not as good as it used to be :/

And crumpets, lol...we call them pikelets where I'm from XDD We eat them for breakfast sometimes in our house, the more butter, the better! :9

Boo, I'm sorry about Primark :( I get all my Harry Potter tees and socks from there >__>;;

Piperita Patty ha detto...

@Rhiannon: yes, really near to a bus stop near the Camden Town Tube.

Yea, butteeer! I didn't know crumpets could also be called pikelets, I forecast more and more food porn possibilities XD

It's not so bad, if Primark were easier to access I bet I would be so much poorer XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...