lunedì 20 aprile 2015

The Boxtrolls

The Boxtrolls poster.jpg
Boxtrolls è un film d'animazione in stop motion del 2014, diretto da Graham Annable e Anthony Stacchi. Si basa sul romanzo illustrato "Arrivano i mostri!" (Here Be Monsters!) di Alan Snow.
La storia è ambientata in una città di ispirazione vittoriana in cui l'elite è costituita da pochi privilegiati, contraddistinti da una tuba bianca, che si riuniscono a prendere le decisioni fondamentali per la comunità durante degustazioni di formaggi (che sembrano star loro molto più a cuore della comunità stessa). Un giorno i Boxtroll, creature che si vestono con scatole di cartone e rubano spazzatura di notte, rapiscono un bambino. Il disinfestatore Archibald Arraffa strappa al sindaco, Lord Gorgon-zole, la promessa di entrare a far parte delle tube bianche se avesse liberato completamente la città dai Boxtroll.
Il bambino, che intanto ha assunto il nome di Uovo, cresce credendosi un Boxtroll, ma la minaccia di Arraffa lo costringerà ad affrontare la sua natura e Winnie, la pestifera figlia di Lord Gorgonzole, per salvare i suoi amici.
Ho trovato questo film davvero ben fatto a livello grafico, mentre, per quanto sia sicuramente simpatico, dalla storia mi aspettavo di più. La scena dopo i titoli di coda però è semplicemente geniale.

Boxtrolls is a 2014 stop motion animated film, directed by Graham Annable and Anthony Stacchi. It is based on the graphic novel "Here Be Monsters!" by Alan Snow.
The story is set in a Victorian-inspired town where the elite consists of a privileged few, characterized by a white top hat, who meet to make the decisions for the community during cheese tasting (which seem more important to them than the community). One day the Boxtroll, creatures who dress with cardboard boxes and steal garbage at night, abduct a child. The exterminator Archibald Arraffa gets the mayor, Lord Gorgon-zole, the promise of becoming a member of the white top hats if he completely frees the city from the Boxtrolls.
The child, who meanwhile has taken the name of Egg, grows up believing to be a Boxtroll, but the threat of Arraffa will force him to face his nature and Winnie, the obnoxious daughter of Lord Gorgonzole, to save his friends.
I found this movie graphically excellent, while, though it is certainly nice, I expected more from the story. The scene after the credits, however, is simply brilliant.

6 commenti:

crippe90 ha detto...

Avevo cominciato a guardarlo ma quel poco che ho visto non è che mi piacesse un granchè.. La grafica è indubbiamente bella ma la storia effettivamente non mi convince proprio

Piperita Patty ha detto...

Peccato!

Marco Grande Arbitro ha detto...

E' stato piacevole.
Non mi è dispiaciuto nel complesso.

Piperita Patty ha detto...

@Marco: no infatti, ma speravo in qualcosa di più.

Nyu Egawa ha detto...

Anche io ho trovato difetti nella storia, soprattutto nella caratterizzazione di alcuni pessimi personaggi.

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: sì, assolutamente! Ecco, forse sarebbe bastato tenere la stessa storia, ma con dei personaggi caratterizzati meglio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...