lunedì 1 settembre 2014

Sailor Moon Crystal

da Wikipedia
Come molti di voi già sanno, quest'anno la Toei Animation ha lanciato Sailor Moon Crystal, il reboot della celebre serie Sailor Moon, basata sull'omonimo manga di Naoko Takeuchi che ha lanciato per la prima volta un gruppo di ragazze guerriere che se la cavano benissimo da sole senza aiuto maschile. Si può vedere sul sito della Niconico con sottotitoli in varie lingue, fra cui l'italiano.
Nonostante l'emozione per il ritorno di una serie che ha segnato la mia infanzia (come manga però, all'epoca non avevo la tv e ho visto solo qualche puntata in giro. Dell'anime ho visto solo la terza serie in originale per prepararmi ad un esame di giapponese *coff coff, certo*), ne parlo solo ora perché ho recuperato le puntate con netto ritardo rispetto all'uscita.
Sailor Moon Crystal è un reboot che vorrebbe essere più vicino al manga rispetto al primo anime.
Il nuovo stile di disegno non mi è parso così più vicino a quello del manga e perde i simpatici super deformed del vecchio cartone, ma mi è comunque piaciuto.
Il primo episodio è sostanzialmente identico a quello del vecchio anime, ma il secondo già introduce Sailor Mercury senza aspettare il settimo episodio come nella vecchia serie e nel terzo si introduce Sailor Mars. Insomma, le cose vanno molto più veloci e io di sicuro non mi lamento perché avevo provato a rivedere la vecchia versione trovandola noiosissima. Bisogna anche dire che Crystal ha solo 26 episodi, mentre la prima versione ne aveva 46.
In questo anime la tecnologia è più moderna, per esempio ci sono i computer portatili.
Il Dark Kingdom è molto più simile a quello del manga.  Anche la Rei di questa serie è quella del manga, più tranquilla (il che un po'mi dispiace perché il caratteraccio della Rei dell'anime mi piaceva). Il personaggio di Sailor V è introdotto meglio.
Grazie al cielo per ora Tuxedo Kamen/Milord non lancia rose, però si capisce fin dall'inizio chi è ancora più che nella vecchia serie. Questo vale anche per la principessa.
Sailor Moon Crystal però, nelle sue novità non è del tutto fedele al manga (spoiler in bianco: Jadeite non muore al terzo episodio), quindi non vedo l'ora di vedere come andrà avanti!!!

As many of you already know, this year Toei Animation launched Sailor Moon Crystal, a reboot of the famous series Sailor Moon, based on the homonymous manga by Naoko Takeuchi which launched for the first time a group of young female warriors who manage just fine on their own without any male help. You can warch it on the website of niconico with subtitles in various languages, including English
Despite the excitement for the return of a series that marked my childhood (the manga, as at the time I did not have the tv and I've only seen a few episodes. I've only watched the third series of the original anime in order to prepare a Japanese test * cough cough, of course no ulterior motives*), I talk about it only now because I recovered it really late
Sailor Moon Crystal is a reboot that would be closer to the manga than the first anime. 
 I found the new style of drawing not really closer to that of the manga and it loses the cute super deformed of the old one, but I liked it anyway. 
The first episode is essentially identical to that of the old series, but the second already introduces Sailor Mercury without waiting for the seventh episode as in the previous series and in the third is introduced Sailor Mars. In short, things go much faster and I certainly am not complaining because I had tried to wach the old version finding it boring. I should also say that Crystal has only 26 episodes, while the first version had 46.
In this anime the technology is more modern, for example, there are laptops.
The Dark Kingdom is much more similar to the manga. In this version even Rei is the one of the manga, quieter (which makes me a bit sorry because I liked the short temper of the old anime's Rei). The character of Sailor V is introduced better. 
Thank goodness for now Tuxedo Kamen does not throw roses, but we understand who he is even before than in the old series. This also applies to the princess. 
Sailor Moon Crystal, however, in its novelty is not entirely faithful to the manga (spoiler in white: Jadeite does not die in the third episode), so I'm looking forward to see how it will go on!!!

3 commenti:

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Da quello che sto vedendo, non mi sta piacendo troppo.
Non mi piace come stanno narrando la storia...

Nyu Egawa ha detto...

Io ho visto i primi due episodi ma non mi è piaciuto affatto.
I disegni non li digerisco proprio, capisco che volevano renderli più simili al manga ma il manga è manga nella sua staticità su carta mentre l'anime è tutt'altro; in effetti mi sembrano piatti e vuoti.
Le trasformazioni mi hanno fatta piangere perchè me le aspettavo bellissime e invece la CG è troppo evidente.. insomma.. sono rimasta delusa.. uffi!

Piperita Patty ha detto...

Nooo, mi dispiace che siate rimasti delusi! Questa cosa della CG la dicono in molti e in effetti si vede. Ammetto di non essere del tutto obiettiva perché Sailor Moon è una mia passione, però per ora io sono abbastanza contenta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...