lunedì 12 maggio 2014

Burgundy moon & films

Dopo qualche tempo ad aprire l'armadio per fissare con amore il nuovo vestito super trendy di H&M che ho comprato settimana scorsa, ho deciso che ero stufa di aspettare un'occasione abbastanza elegante/trendy/alternativa per inaugurarlo (anche perché al momento nella mia vita non abbondano) e l'ho messo in un giorno qualunque.

After some time spent opening the closet to look with love at the new super trendy dress from H&M that I bought last week, I decided that I was sick of waiting for an opportunity stylish/trendy/alternative enough to inaugurate it (also because at the moment in my life they don't abound) and I wore it on an ordinary day.

Collana/Necklace: fatta io/selfmade
Cardigan: H&M swappato/swapped
Vestito/Dress: H&M (10€)
Calzamaglie/Tights: bho
Scarpe/Shoes: Tally Weijl (12,95€ on sale)

Sabato, approfittando della festa del cinema (dall'8 al 15 maggio tutti i film costano 3€), sono andata a rivedermi la Principessa Mononoke al cinema. E' sempre un film bellissimo (e adoro i kodama), ma la traduzione italiana era terrificante, datata, ridicolmente aulica e troppo fedele alla traduzione strettamente grammaticale.

Saturday, taking advantage of the discounted cinema week, I watched Princess Mononoke again. It's always a beautiful film (and I love the kodama), but the Italian translation was terrifying. 

Fuori dal cinema ho avuto conferma di quanto mi diceva Kurama, ovvero che Only lovers left alive di Jarmush esce anche in Italia (con un titolo tradotto in maniera orrenda, ma vabbé). E dire che avevo fatto una faticaccia per recuperarlo in originale, dato che ero convinta che non sarebbe mai arrivato (trovate la mia recensione qui). Però sono contenta.

Outside the movie theater I had confirmation of what Kurama said, that Only lovers left alive by Jarmusch will be released also in Italy (with a horrible title translation. Oh well). To think that I had done a hard work to get it in the original verwsion, since I was convinced that it would never arrive here (you can find my review here). But I'm happy.

7 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Ho quasi paura di vedere questo nuovo adattamento di Mononoke! @_@

Piperita Patty ha detto...

Pensa che il doppiaggio era talmente bruttino che io sentendolo avevo dato per scontato che fosse quello vecchio.
E' più fedele all'originale, dicono. E' vero, ma certe traduzioni sono talmente letterali da risultare orrende.

Clyo ha detto...

Hai fatto bene a mettere quel vestito, io ne avevo uno di quel colore in ciniglia e lo mettevo anche a scuola perché mi piaceva.
Mononoke, se non sbaglio, lo vidi solo in inglese, quando ancora non capivo nulla di inglese per cui...XD

crippe90 ha detto...

Adoro il vestito!! Mi piace tantissimo il fatto che sia di velluto e poi ti sta davvero bene..

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: che bello doveva essere! Mi convinco sempre di più che non valga la pena rimandare ad oltranza qualcosa di carino in attesa dell'occasione giusta.
Immagino quanto possa averti preso Mononoke XD Ma meglio l'inglese della nuova traduzione.

@Crippe: ti ringrazio tanto! Purtroppo, malgrado le apparenze, non è velluto, ma è stoffa lucidina sintetica in due veli, uno trasparente e uno coprente.

automaticjoy ha detto...

Bellissimo il vestito, mi piace questa versione dark! :)
Mononoke l'ho visto anche io al cinema ieri, da un lato concordo sul fatto che la traduzione sia eccessivamente letterale, dall'altro finalmente la conclusione del film è coerente con le intenzioni di Miyazaki. Avrebbero potuto stare a metà tra fedeltà e una resa decente in italiano però.
Vederlo sul grande schermo, però, è valso comunque la spesa.

Piperita Patty ha detto...

@Elena: grazie mille!!!
Vero anche che la conclusione è più fedele!
E concordo anche sul fatto che vale la spesa, assolutamente!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...