mercoledì 21 maggio 2014

Conch

Due sabati fa, la Pelosa Metà e due amici, siamo andati al Conch Restaurant, un ristorante giapponese con sperimentazioni fusion in via Cenisio 45 (zona Sempione).
Avevamo un coupon che comprendeva, oltre ad acqua, vino e caffè, edamame, mini involtini primavera, sushi misto e tenpura misto. Era tutto molto buono e il servizio è stato molto cortese.
Il menù era pieno di piatti particolari da provare, fra cui vari che mixavano pesce e frutta, in primis il mango.
Purtroppo i prezzi senza coupon sono decisamente più alti, ma comunque in linea con quelli dei giapponesi di buon livello.
I piatti sono serviti in maniera raffinata (bellissimo il sashimi su una base di ghiaccio tritato) e anche l'ambiente è molto curato e minimalista, un po'freddo, ma decisamente elegante.
E' presente musica di sottofondo, ma non tanto alta da non poter parlare tranquillamente.
Mi piacerebbe ritornarci per provare i piatti più originali, ma non è del tutto a portata delle mie tasche ed è in una zona scomoda per parcheggiare.

Se vi interessa leggere tutte le mie recensioni di ristoranti giapponesi di Milano, le trovate nel post dedicato, che aggiorno periodicamente: http://conigliodellamoda.blogspot.it/2011/04/ristoranti-giapponesi-milano.html

8 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Con queste foto mi farai morire! :p

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Sbavo dalla fame!

Piperita Patty ha detto...

Scusate, a volte le foto di cibo sono sadismo puro :P

bebe ha detto...

mamma che voglia di cibo giappo!!! :Q purtroppo per ora non posso mangiare pesce crudo... spero di rifarmi dopo il parto ;D

Piperita Patty ha detto...

@Bebe: io esigerei un super pasto giapponese di lusso solo per aver partorito!

bebe ha detto...

ahahah giusto!! XD

Acalia Fenders ha detto...

E con questo propongo ufficialmente alla Dolce Metà una sertata cinese finto giapponese (quello che ci possiamo permettere - ma devo dire che ho trovato un paio di localini carini e buoni dalle mie parti) :D

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: anche questo era un finto giappo :D
Cercando bene si trovano posti economici veramente carini (anche giappi veri, se si riesce ad andarci a pranzo)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...