lunedì 19 maggio 2014

Vampire Knight: the end

VAMPIRE KNIGHT 19
A 10 anni dalla prima uscita (9 da quella italiana) si è finalmente concluso Vampire Knight di Matsuri Hino e io mi sento in dovere di spendere qualche parola in retrospettiva su questo fumetto.
All'inizio lo adoravo, era probabilmente il mio manga preferito per le tematiche, la raffinatezza del disegno, le storie d'amore e gli intrighi complicati. Dopo qualche numero (e qualche anno, data la velocità di uscita), però mi sono stufata: le varie sottotrame si sono fatte pasticciatissime e la narrazione era talmente piatta che alla fine di ogni volume, anche se c'erano grossi colpi di scena, si aveva l'impressione che non fosse successo niente.
Nel frattempo sono uscite due serie anime (più vivaci del manga, ma, per forza di cose, con disegni molto meno belli, anche se la stupenda colonna sonora compensava), artbook, almeno un numero speciale, tre romanzi e una montagna di gadget.
Sono andata avanti per inerzia a leggere il manga: dopo tanti soldi spesi e un discreto investimento emotivo mi scocciava lasciar perdere.
L'ultimo numero secondo me è una buona conclusione, perché l'autrice riesce a tirare le fila di vari discorsi lasciati in sospeso, che sembravano anche un po'contraddittori (Kaname sarà passato da buono a cattivo almeno duemila volte, per dire), a dare una risoluzione ai conflitti fra i personaggi e anche a creare un finale che non ci si aspettava, cosa assolutamente non scontata in questo tipo di manga.
Ovviamente molti sono rimasti perplessi e alcuni delusi, ma io penso che con la premessa di una storia così sfaldata sia già un ottimo finale.

Voi l'avete letto? Cosa ne avete pensato?
ATTENZIONE: Ho evitato spoiler nel post, ma i commenti saranno probabilmente spoilerosi, per cui se non avete ancora letto il finale e volete farlo, non leggeteli

VAMPIRE KNIGHT 19 COVER VARIANT
10 years after the first release Vampire Knight by Matsuri Hino finally ended and I feel compelled to say a few words in retrospect about this comic.
At first I loved it, it was probably my favorite manga for the themes, the refined drawings, the complicated stories of love and intrigue. After some volumes (and a few years, given the speed of the release), I become bored: the various subplots were balls-up and the narration was so flat that at the end of each volume, although there were large plot twists, seemed that nothing happened.
In the meantime were released: two anime series (most lively than the manga, but , inevitably , with much less beautiful drawings, although the wonderful soundtrack made ​​up for it), an artbook, at least one special issue, three novels and a mountain of gadgets.
I went on reading the manga: after a lot of money and a fair amount of emotion spent, I knda didn't felt like dropping it.
I think the last volume is good conclusion, because the author manages to pull the strings of various pending discourses, which seemed a bit contradictory (Kaname changed from good to bad at least two thousand times, only to say), to give a resolution to the conflicts between the characters and also to create an unexpected ending, which is absolutely not common in this type of manga.
Of course, many were perplexed and some disappointed, but I think that having a story so flaky as a premise, it is already a great final.

Have you read it? What do you think?

ATTENTION: I avoided spoilers in the post, but the comments are likely to be full of them, so if you have not read the final and want to do it, do not read them

7 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Io l'ho appena comprato.. alleluja!
Non vedevo l'ora che finisse!
Inizialmente mi piaceva, poi come te, ho iniziato a vedere cose noiose e non l'ho nemmeno più letto aspettando che finisse.
Adesso dovrei riprendere la lettura.. dovrei.. chissà quando..

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Finalmente è finito.
Ricordo che la mia prima ex ci andava matta, io avevo il rigetto nel leggerlo!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: spero non ti deluda!

@Marco: adesso però voglio i particolari! Cosa ti dava così fastidio nel leggerlo?

Acalia Fenders ha detto...

Dimmi, alla fine Zero riesce a suicidarsi come prova a fare per tutta la serie animata?

Io ho visto solo l'anime e non mi è piaciuto. Da qualche parte dovrei ancora avere la recensione che scrissi per il mio primo blog. Se la trovo ed è quasi leggibile quasi quasi la sistemo e la pubblico :D

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: ebbene no, anzi, addirittura lasciano intuire che esca dalla depressione XD
Sarebbe fantastico leggere la tua stroncatura *W* Oltretutto mi sembra il momento perfetto per questo post!

Silvestre Ginevra ha detto...

cominciai a vedere prima l'anime, poi presa da quest'ultimo lessi il fumetto che appunto, come dici, col tempo era diventato un pò noioso...ancora devo comprare l'ultimo numero ma mi sa che devo rileggere gli ultimi perchè non ricordo più a che punto siam rimasti xD ( è passato troppo tempo)

Piperita Patty ha detto...

@Ginevra: eh, anche numeri che escono due volte all'anno non aiutano ad apprezzare una storia. Io sto quasi meditando di provare a rileggerlo tutto in fila, magari migliora!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...