martedì 13 maggio 2014

Maionese al wasabi e pon pon/Wasabi mayo and pom pom

L'ultima volta che siamo stati al supermercato, io e la Pelosa metà, approfittando degli sconti, abbiamo deciso di fare i ricconi e comprarci due bei tranci di salmone da cuocere alla griglia. Per accompagnarli ho provato a preparare una nuova salsa (che avevo visto come componente di tutt'altro piatto in non so più quale ricetta su pinterest), ovvero la maionese al wasabi. Ho usato un procedimento assolutamente brutale, ovvero mescolare il wasabi alla maionese già pronta fino ad ottenere il gusto desiderato.
Ovviamente con la maionese fatta in casa verrebbe meglio, ma già così non è niente male!!!

The last time we went to the supermarket, I and the Hairy Talf, taking advantage of the discounts, decided to treat us like rich people and buy us two nice salmon steaks to cook on the grill. To accompany them I tried to make a new sauce (which I had seen as part of a different dish I do not know in which recipe on pinterest), wasabi mayonnaise. I used a very brutal proces , that is mixing wasabi to ready mayonnaise until I got the desired taste.
Obviously with homemade mayonnaise it would have been better, but even so it was really good!!!

Approfitto del post corto per mostrarvi la mia ultima creazione in fatto di gioielli, la collana di pon pon. Sobria e raffinata XD
L'ho fatta con i pon pon che mi ha portato la mia amica Prociona dall'Inghilterra, ed è ispirata a certi accessori eccessivi visti su riviste mori come Seda (ma in qualche modo mi ricorda anche le collane di fiori hawaiane). Dà subito una nota di colore e originalità ad un outfit monocolore e mal che vada si può anche usare per decorare l'albero di Natale XD

I take advantage of the short post, I'll show you my latest creation in terms of jewelry, the pom pom necklace. Understated and refined XD
I made it with the pom poms my friend Prociona brought me from UK, and was inspired by some excessive accessories I saw on mori magazines like Seda (but somehow it also reminds me of Hawaiian flower whreats) . It immediately gives color and originality to a monochrome outfit and at worst you can also use it to decorate your Christmas tree XD

7 commenti:

Clyo ha detto...

E pensa che ieri ho discusso con mr. Fedo perché io non volevo il wasabi nella salsa di soia e lui assolutamente voleva mischiarcelo dentro ( sarà tradizione... Ma posso scegliere di non mangiarlo?)

Piperita Patty ha detto...

Puoi assolutamente chiedere di non mangiarlo! Se prendi il sushi, in teoria andrebbe messo direttamente dal cuoco fra la pallina di riso e il pesce, ma ormai nei ristoranti giapponesi all'estero danno per scontato di dover chiedere.

Cristina ha detto...

Ho mostrato all'Ade Pinterest .... presto la ritroveremo anche li :)

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Non ho mai mangiato il wasabi, sono curioso di sapere che gusto ha

Piperita Patty ha detto...

@Cri: grandissima!!!

@Marco: è difficile da descrivere! Ha una piccantezza forte, ma non persistente quanto quella del peperoncino, quindi piace di più alle persone che non amano il piccante. Come sapore (e come pianta XD) è un parente del cren, quindi delle salse al rafano tipiche di Germania ed Europa orientale.

Clyo ha detto...

No, non eravamo al ristorante, abbiamo preso un vassoio da asporto con diversa roba, ma le salse erano confezionate separatamente.

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: ah, scusa, ho frainteso completamente ^^'
Comunque con due vaschette separate per la soia si risolve tutto, noi facciamo così.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...