giovedì 9 luglio 2015

Acquolina: la mia vita tra i fornelli/Relish: My Life in the Kitchen (Lucy Kinsley)

"Acquolina: la mia vita tra i fornelli" è un fumetto autobiografico del 2013 della statunitense Lucy Kinsley. Anche se non avete presente questo nome, potreste aver visto i suoi riassunti della saga di Harry Potter in 8 poster, perché sono stati un vero e proprio fenomeno su internet (e se non li avete visti andate a recuperarli qui perche ne vale la pena).
La Kinsley è specializzata in fumetti autobiografici. In questo racconta la storia della sua vita attraverso il cibo. Infatti, essendo figlia di una chef e di un gourmet per lei la dimensione del gusto è estremamente importante. Non solo riesce ad essere divertente e coinvolgente, ma alla fine di ogni capitolo troviamo una ricetta. Pesto, biscotti, tè speziato, funghi in padella, carbonara, huevos rancheros, sushi casalingo, cetriolini sottaceto, pasticcio alla shepard... sono tutti piatti piuttosto facili da preparare e quasi tutti hanno l'aria invitante. In più  si trovano anche consigli e indicazioni utili per cucinare, anche se la parte autobiografica prevale nettamente su quella da libro di cucina.
Non solo mi è piaciuta moltissimo la storia, ma ho apprezzato un sacco anche lo stile di disegno semplice e tondeggiante, davvero simpatico, e la colorazione brillante che porta l'atmosfera del fumetto su un altro livello.
E' una lettura che consiglio senz'altro! Il libro in Italia è edito dalla RCS al prezzo di 15€.
Mi è piaciuto così tanto che sono andata a recuperare il blog della Kinsley e il suo tumblr e vorrei recuperare gli altri suoi libri!

"Relish: My Life in the Kitchen" is a 2013 autobiographical comic book by the US author Lucy Kinsley. Even if you don't recognise this name, you may have seen her summaries of the saga of Harry Potter in 8 poster, because they were a real Internet phenomenon (and if you didn't see them, go to have a look here because it's worth it) .
Kinsley is specialized in autobiographical comics. This one tells the story of her life through food. In fact, being the daughter of a chef and a gourmet, for her the dimension of taste is extremely important. Not only it manages to be fun and engaging, but at the end of each chapter there is a recipe. Pesto, biscuits, spiced tea, mushrooms in a pan, carbonara, huevos rancheros, homemade sushi, pickled gherkins, shepard like pie... all dishes are quite easy to prepare and almost all look inviting. In addition there are also tips and advice for cooking, although the autobiographical part clearly prevails on the cookbook like one.
Not only I loved the story, but I liked a lot the simple and rounded, really cute, drawings and the bright coloring which brings the atmosphere of the comics on another level.
It's a reading that I definitely recommend! I liked it so much that I went to retrieve Kinsley's blog and her tumblr, and I would like to buy her other books!

4 commenti:

Ciccola ha detto...

Wow! Ho cliccato sul link e ci sono rimasta quasi un'ora! Non la conoscevo, bravissima.

Piperita Patty ha detto...

Sono contentissima di avertela fatta scoprire!

Clyo ha detto...

L'ho notato ieri in fumetteria dopo aver letto la tua recensione (qui la cover è diversa), ma non l'ho preso perché ho già una montagna di cose da leggere e mi preparo a risparmiare per il viaggio in Italy.

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: mi sembra giusto! E intanto puoi iniziare a leggere il blog dell'autrice per vedere se ti piace (il libro però è meglio, i suoi fumetti del blog hanno un che di inconcluso)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...