lunedì 13 gennaio 2014

Recensione cibo Ikea/Ikea food review

Alcuni di voi mi hanno chiesto un parere sulla casa di panpepato dell'Ikea dopo averla mangiata. Ho deciso di approfittarne per recensire anche altri prodotti alimentari Ikea. Questa recensione sarà aggiornata in caso ne provassi di nuovi. Tenete però conto che il gusto è una cosa sia culturale sia personale. Il mio è il punto di vista di un'italiana che ama il cibo straniero (anche cose considerate bizzarre) e preferisce il salato al dolce.

  • Iniziamo dalla casetta di panpepato: ha un problema di base che è il collante. Infatti i vari pezzi non sono fatti per incastrarsi, ma per essere uniti con una sostanza collosa. Io ho usato il caramello, ma si può senz'altro usare qualcosa di diverso. Bisogna tener conto di questo per calcolare i tempi di preparazione...e saper fare il collante. Io ho fatto fare il caramello a mio padre ^^' Il biscotto di cui è fatta la casetta è buono e abbastanza friabile da essere mangiato anche da persone con problemi di denti. Attenzione però ad aggiungere eventuale panna all'ultimo momento perché tende a diventare molliccio. In definitiva la promuovo, ma se vendessero una casetta da poter montare a incastro sarei più contenta.

Tiger vende una casa di pan di zenzero sostanzialmente equivalente, forse con il biscotto un po'più duro, che potete vedere qui.

Some of you asked for an Ikea gingerbread house review. I decided to take theis opportunity to review other Ikea food too. This review will be updated in case I try new ones. But keep in mind that taste is something both cultural and personal. Mine is the point of view of an Italian woman who loves foreign food (even things considered bizarre) and prefers savory to sweet.

  • Let's start from the house: it has a fundamental problem that is the glue. In fact, the pieces are not made to wedge in, but to be united with a sticky substance. I used caramel, but you could use something different. You have to take this into account to calculate the time of preparation...and know how to make the glue . I asked to my father to make the caramel ^^' The cookie of which the house is made is good and soft enough to be eaten by people with teeth problems. But be careful to add any cream at the last minute because it tends to become mushy. Ultimately I promote it, but I'd be happier with a house with interlocking pieces. Tiger sells a gingerbread  house substantially equivalent, perhaps with a harder biscuit, which you can see here.



  • La birra Ikea è inaspettatamente buona, densa e saporita
  • Il glogg analcolico alla mela è molto gradevole perché i sapori di mele e spezie si armonizzano bene, ma alla lunga tende ad essere stucchevole. E' senz'altro meglio tiepido.
  • Il Kaviar è una pasta spalmabile al caviale. E' piuttosto forte e ha un gusto che è sia salato sia dolciastro. Non è per tutti i palati, specie italiani.
  • Il caviale di alghe è un'ottima alternativa vegana al caviale di pesce. Il sapore è abbastanza simile a quello del caviale, con un retrogusto di aneto. La consistenza è uniforme, senza la distinzione fra interno solido ed esterno liquido del caviale vero, ma è abbastanza gelatinosa da rendere l'effetto lo stesso
  • Il caviale di aringa è più delicato rispetto a quelli di lompo o di salmone, ma rimane comunque saporito. Le uova piuttosto piccole hanno una consistenza interessante.
  • I biscotti con crema di vaniglia e marmellata di mela sono buoni, ma inaspettatamente pesanti, uno basta a bloccare lo stomaco per un bel po'.
  • Le barchette sono una sorta di vol au vant composti da un'unica sfoglia sottile. Sono adatti a ripieni non troppo liquidi e vanno riempiti e serviti subito, perché tendono a diventare mollicci. Però sono buoni e croccanti e valorizzano il ripieno.

  •  Ikea beer is unexpectedly good, thick and tasty
  • Non-alcoholic apple glogg is pleasant because the flavors of apples and spices blend well, but in the long run tends to be cloying. It's certainly better warm.
  • Kaviar is a spreadable caviar  paste. It's flavour is quite strong and both savory and sweet. It is not for all tastes, especially Italian .
  • Seaweed caviar is a great vegan alternative to fish caviar. The taste is quite similar to that of caviar, with a hint of dill. The texture is smooth, with no distinction between internal solid and external liquid true caviar has, but it's enough jelly like to make the same effect.
  • Herring caviar is more delicate than lumpfish or salmon , but it is still tasty. The small eggs have a rather interesting texture.
  • Vanilla cream and apple jam biscuits are good, but unexpectedly heavy, one is enough to block the stomach for quite a while.
  • The Krustaders (tiny croustades) are a kind of vol au vant composed of a single thin sheet. They are not suitable for filling liquid and should be filled and served immediately, because they tend to become mushy. But they are good and crisp and enhance the filling.

8 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Prima o poi proverò anche io quella casetta!

Serena S. Madhouse ha detto...

avevo adocchiato anch'io la casetta ma... non c'ho pazienza con i lavorori di ...muratura!! ehhehe a me però piacevano le torte ikea, dico piacevano perchè è una vita che non le mangio..

;)

Sophia ha detto...

arieccomi! sei una di quelle che ho seguito giornalmente durante la mia assenza! sappi che ti seguo sempre cara bunny! <3 però mi sa che mi son persa qualcosa, ad es: i tuoi acquisti dei saldi? :3 ricordo il post con il giro dei negozi però! ora controllo!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: è un po' faticosa, ma vale la pena, è divertente decorarla!

@Serena: io non le ho mai assaggiate!

@Sophia: wow, grazieee!!!
Per ora sono stata bravissima e non ho comprato niente ai saldi. E in realtà non ho particolari desideri. Al massimo farò un giretto a fine mese con i megasconti.

Muriomu ha detto...

Che carina la casetta! Non sapevo le vendessero all'ikea :O

Piperita Patty ha detto...

@Muriomu: a mettercisi si potrebbero fare un sacco di scenari a tema fiabe, primo fra tutti hansel e gretel

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Mi sono promesso di mangiare da Ikea, ma è decisamente lontano da casa mia...

Piperita Patty ha detto...

@Marco: non vale la pena di andare apposta per mangiare lì, non è male ma nemmeno incredibile (almeno, secondo la mia esperienza)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...