giovedì 20 aprile 2017

Ikea

Una delle questioni che io e la Pelosa Metà abbiamo dovuto risolvere con i preparativi per il matrimonio è stato rendere agibile la stanza che usavamo come ripostiglio per potere ospitare la mia amica Prociona e suo marito che vengono da Londra apposta per assistere alla cerimonia.
In realtà era un lavoro che avremmo dovuto fare molto prima e abbiamo sempre rimandato.
Quando ci siamo decisi, abbiamo capito che avremmo dovuto fare un giro all'Ikea per comprare dei contenitori per le cose che vagavano sparse per la stanza. Abbiamo scelto i Samla da 56x39x42cm (6€ l'uno più 2€ per ogni coperchio).

One of the problems that I and my Hairy Half had to settle with the preparations for the wedding was clearing the room that we used as a storage room to be able to accommodate my friend Prociona and her husband who are going to come from London to attend the ceremony.
To tell the truth, it was a job that we should have done much earlier and we always put off.
When we got to do it, we realized that we had to go to Ikea to buy containers for some of the things that roamed scattered around the room. We chose Samla (56x39x42cm, 6€ each plus 2 € for each lid).

Ne abbiamo approfittato anche per risolvere la nostra cronica mancanza di sedie e lampadari.
Abbiamo preso un Brunsta, un bellissimo lampadario hipster geometrico (un buon compromesso fra la luminosità della lampadina nuda e la decenza) a 18€ e due coprilampada tondi di carta (Regolit) a 2€ l'uno.
Volevamo delle sedie pieghevoli per questioni di spazio e abbiamo scelto le Terje (13€ l'una) in un color legno che si intonava con gli altri nostri mobili.

Once at Ikea, we decided to solve our chronic lack of chairs and lampshades.
We bought a Brunsta, a beautiful geometric hipster lampshade (a good compromise between the brightness of the bare bulb and decency) for18 € and two round paper lampshades (Regolit) for 2€ each.
We wanted folding chairs for reasons of space and we chose the Terje (13€ each) in a wood color that matched our furniture.

Io ne ho approfittato per prendere 3 cornici a 80 centesimi l'una. Hanno le stesse dimensioni di quelle di Tiger e una qualità più o meno equivalente (forse leggermente superiore) però costano meno, quindi in caso ve le consiglio.
Ho anche comprato un pennello da cucina a 1€ circa.

I also bought 3 frames for 80 cents each. They have the same size as Tiger's and a more or less equivalent quality (perhaps slightly better) but cost less, so in case my advice is to go for Ikea's.
I also bought a kitchen brush for around 1€.

Naturalmente ho voluto a tutti i costi andare alla Bottega Svedese. Ho comprato tante delle solite cose (i cracker all'aneto, la pasta dolciastra di uova di pesce affumicate, il caviale d'alghe, i biscotti allo zenzero), ma, non essendoci mai andata a Pasqua, ho potuto prendere anche delle cose nuove: un uovo di Pasqua di cartone (in cui mettere un regalino) e la bevanda tipica svedese di Pasqua (una sorta di bizzarro incrocio fra Coca Cola e birra).
Ho anche voluto provare il crumble al rabarbaro surgelato (confezione da 4 tortine), che, anche se gli ingredienti non erano incredibili e l'ho riscaldato nella maniera sbagliata, non era niente male.

Of course I wanted at all costs to go to the Swedish Food Shopp. I bought a lot of the usual things (the dill crackers, the sweet paste of smoked fish eggs, seaweed caviar, ginger cookies), but, as I never went there near Easter, I also got to buy new themed stuff: a cardboard Easter egg (in which I put a gift) and the typical Easter Swede drink (a sort of weird cross between Coca Cola and beer).
I also tried the frozen rhubarb crumble (4 pack), and even if the ingredients were not amazing and I warmed them up the wrong way, weren't bad at all.

3 commenti:

Simona [Ciccola] ha detto...

Io non mi sono ancora decisa a prendere un lampadario per la camera da letto (e sono solo 16 anni che ci abito) e vado avanti con le palle di carta. La trovo pratica, quando è vecchia ne compro un'altra, ma trovo che faccia una luce troppo soffusa.
Non prendo mai niente nella bottega invece, ma ogni volta che vado da ikea passo a prendere un hot dog ^_^

Nyu Egawa ha detto...

Anche lo shopping utile fa sempre piacere! xD

Piperita Patty ha detto...

@Simona: anche a me dà fastidio la luce troppo soffusa, il problema è che alla Pelosa Metà dà fastidio la lampadina nuda che si incide nella retina -_-' La lampada di carta bianca finora è il compromesso più accettabile. Poi è bella e fa atmosfera, diciamolo.

@Nyu: assolutamente sì, ultimamente mi basta aprire il portafogli per essere felice ^^'

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...