lunedì 18 novembre 2013

Pazze di me

Pazze di me è un film italiano del 2013 diretto da Fausto Brizzi. Le commedie italiane moderne in genere non mi attirano, ma il trailer di questa mi era sembrato divertente, così ho deciso di vederla.
E incredibilmente mi è piaciuta!
Il film racconta la storia di Andrea, unico maschio in una famiglia di donne scatenate, una più pazza dell'altra: la nonna astrofisica completamente rimbambita, la madre, aggressiva amministratrice condominiale, la sorella femminista, quella che si crede perfetta, quella ninfomane e un po'distratta, la badante della nonna, autoproclamatasi dama di compagnia, e il bulldog, ovviamente femmina.
Il protagonista deve arrabattarsi fra la ricerca di un lavoro (tema che rimane molto in secondo piano) e le sue storie d'amore, sistematicamente rovinate dalla sua famiglia.
Il film ha qualche punto debole, fra cui il solito dei film italiani (e non solo?): il protagonista bruttino trova sempre e comunque fidanzate supermodelle. Il contrario però è impensabile. Evabbè. Non è un capolavoro, ma senz'altro può essere un modo per passare un'ora e mezza in modo piacevole.

Pazze per me (Nuts about me) is a 2013 Italian film directed by Fausto Brizzi. Modern Italian comedies normally don't attract me, but the trailer of this one seemed funny, so I decided to watch it.
And amazingly I liked it !
The film tells the story of Andrea, the only boy in a family of wild women, one crazier than the other: the grandmother, an astrophysics who went completely senile, the mother, aggressive condominium administrator, the feminist sister , the sister who believes to be perfect, and the absent-minded nympho one, the grandmother's caregiver, self-proclaimed lady in waiting, and the bulldog, obviously female.
The protagonist must do all he can between looking for a job (an issue that remains in the background) and his love stories, systematically ruined by his family.
The film has some weaknesses, including the usual of Italian films (and not only? ): the ugly protagonist always has supermodel girlfriends. The opposite , however, is unthinkable. It's not a masterpiece, but it certainly can be a way to spend a pleasant hour and a half.

4 commenti:

Carmen S. ha detto...

Ammetto che i film all'italiana non mi piacciono, basta vedere i cinepanettoni, che a me sinceramente non fanno ridere.
Gli unici che ho apprezzato molto sono "nessuno mi può giudicare" e "colpi di fulmine", questi mi hanno fatto ridere, però dipende appunto dallo spettatore giudicare XD
Il film che hai proposto potrei metterlo nella lista di film da vedere, di quelli da vedere per passare una serata va, perché ogni volta non so mai che guardare XD :)

Piperita Patty ha detto...

Carmen: non piacciono neppure a me, me ne sono piaciuti pochissimi: questo, Benvenuto presidente, qualcosa del primo pierraccioni...ovviamente film più underground come quelli di Nichetti sono bellissimi e non contano.

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Un mio amico ha lavorato in questo film.
Faceva la controfigura di Francesco Mandelli nelle scene "d'azione": come quando cade in acqua dalla barca.

Piperita Patty ha detto...

@Marco: ma dai, che storia!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...