martedì 5 novembre 2013

Lucca Comics in 4 foto al giorno/Lucca Comics 4 photos a day

Venerdì/Friday
Partenza! Canzoni dei cartoni animati a palla e via, verso Lucca. Peccato che troviamo code assurde e arriviamo molto più tardi del previsto -.-'

Leaving! We put on a cartoon songs CD and off to Lucca. Too bad that we find absurd queues and arrive much later than expected -.-'

I primi cosplayer: siamo davvero a Lucca Comics

The first Cosplayers: we arrived at Lucca Comics, the biggest italian comic convention

Pomeriggio allo stand di Cargo, il collettivo di fumettisti di cui faccio parte, nella Self Area

Afternoon at the stand of Cargo, the comic artist collective to which I belong, in the Self Area

Scopro di essermi persa Leo Ortolani per un soffio. Per consolarsi niente di meglio di una pizza con gli amici.
Dopodiché torniamo al bellissimo appartamento che abbiamo affittato a Viareggio e crolliamo come sassi.

I discover I missed Leo Ortolani by a whisker. To console me there's nothing better than a pizza with friends.
Then we return to the beautiful apartment we rented in Viareggio, and fall asleep.

Sabato/Saturday
La mattina partecipo come membro del nostro collettivo ad un evento della Self Area che consiste nella realizzazione sul momento di un fumetto di grandi dimensioni.

The next morning I participate as a member of our collective to a Self Area event, which consists in the creation of a large comic on the spot.

Verso l'ora di pranzo finalmente ho finito la mia vignetta, che ho realizzato tutta ad acrilico. Che fatica!

At lunch time I finally finished my part, that I realized all with acrylic. What an effort!

Nel primo pomeriggio provo finalmente a girare un po' la fiera con Mizusoup, ma la pioggia fa scappare la gente nei padiglioni e si crea una tale calca che non riusciamo a vedere quasi niente.
Mi consolo grazie al raduno di blogger organizzato da Acalia Fenders :D Oltre a lei, che avevo già incontrato, c'erano Yue Lung, Hermès Athens e soprattutto Nyu Egawa e Ann Meri, che abitando dalla parte opposta dell'Italia non avrei mai pensato di riuscire a incontrare!!!
E' stato molto divertente riuscire a conoscere tutti dal vivo. Ho anche scroccato senza alcun pudore a Nyu i mitici biscottini della Kellog's che avevo invidiato sul suo blog ;P

In the early afternoon I try to finally visit a bit the fair with Mizusoup but the rain scares people who enter all the stands and it creates such a crowd that we can't manage to see almost anything.
I console myself with the bloggers gathering organized by Acalia Fenders :D In addition to her, who I had already met, there were Yue LungHermès Athens and especially Nyu Egawa and Ann Meri that living on the opposite side of Italy I never thought to be able to meet!
It was great fun getting to know them in real life. I also scrounged shamelessly to Nyu the legendary Kellogg's cookies that I envied on her blog; P

Arrivata la sera saluto i blogger, dedico un minimo di tempo allo stand e poi vado a mangiare fuori con gli altri membri del collettivo, incontrando dei cavalieri jedi.

When evening falls I leave my fellow blogger, I spend a minimum of time at the stand and then I go out to eat with the other members of the collective, meeting jedi knights on the road.

Domenica/Sunday
Dopo l'inquietante diluvio della prima mattinata, inaspettatamente esce un sole bellissimo.
Leo Ortolani deve essere mio! Dopo ore di fila, anche se non ho il bigliettino (sono arrivata prestissimo, ma erano già esauriti), riesco a farmi autografare la nuova edizione di La lunga notte dell'investigatore Merlo. Avrei voluto comprare anche Ratolik, la parodia di Diabolik, ma era esaurito. Vabbè, più ciccia per la mia fumettara.

After the disturbing rainfall of the early morning, unexpectedly appears a beautiful sun.
Leo Ortolani must be mine! After hours in a row, even though I haven't the note (I arrived early, but they were already sold out), I can get his autograph on the new edition of  La lunga notte dell'investigatore Merlo (The Long Night of private eye Blackbird). I wanted to buy also Ratolik, the parody of Diabolik, but it was sold out. Oh well, more money for my comic shop.

Arriva la Pelosa Metà e mi defilo per girare per bene con lui la fiera (che praticamente non ho ancora visto). E' la giornata degli acquisti più folli.
Evitiamo giusto il Japan Palace, davanti a cui c'è una coda spropositata. Non riusciamo ad entrare nemmeno nella sezione Games perché la PM ha perso chissà come il biglietto e anche se ha il braccialetto, i controlli sono molto fiscali. Peccato, avremmo voluto vedere lo stand di Feudalesimo e Libertà.

The Hairy Half arrives and I duck out to explore the fair (which practically I have not yet seen) with him. It 's the craziest purchases day.
We avoid the Japan Palace, in front of which there is a queue out of proportion. We can not even enter the Games section because the HH has somehow lost his ticket and even if you have the bracelet, the controls are very strict. Too bad, we wanted to see the stand of Feudalesimo e Libertà.

Non sono riuscita ad assistere a nessun incontro, ma nessuno può togliermi le mostre, alloggiate nel bellissimo palazzo ducale. Alcune sono fuffate, altre davvero belle. In particolare mi emoziona vedere le tavole originali di Kylion, una miniserie Disney che mi piaceva moltissimo, ma che ha chiuso al tredicesimo numero.

I was not able to attend any meeting, but no one can take me away from the exhibits, housed in the beautiful ducal palace. Some are crap, others are really beautiful. In particular, I'm excited to see the original drawings of Kylion, a Disney series that I liked very much, but that finished only with the thirteenth issue.

Alle 16 partiamo sperando di non trovare troppo traffico. Speranza vana! Le canzoni dei cartoni non bastano a spezzare la stanchezza e la noia delle code chilometriche. Dopo avere riaccompagnato qualche amico, io e la PM arriviamo a casa che sono le 23. Ci consoliamo con una super spaghettata di mezzanotte e crolliamo addormentati. Ci aspetta un lunedì da zombie.

At 16 we leave hoping not to find too much traffic. Vain hope! The cartoon songs are not enough to break the fatigue and boredom of traffic jams. After taking home a few friends, I and the HH arrive at home at 23pm. We console ourselves with super midnight spaghetti and we fall asleep. A zombie Monday expect us.

11 commenti:

MorsoDiFame Antonella ha detto...

Uffy, io zono sztata male, e non ci sono potuta andare... dramma!!!

Cristina ha detto...

Non so un'amante dei fumetti però mi sarebbe piaciuto girare per la città alla ricerca di cosplay da fotografare :D
Tu disegni cosi bene....mamma mia! Prima o poi dovrai farmi un disegno, sappilo :-*

bebe ha detto...

invidia! mi manca Lucca! certo però che negli ultimi tempi Lucca Comics è diventata una bolgia... l'ultima volta che sono stata (3 anni fa) nelle ore di punta non si riusciva nemmeno a girare negli stand!

Serena S. Madhouse ha detto...

mmmhhh quella spaghettata mi tentaaa!
Domenica sera tornado dal festival dell'oriente abbiamo visto la coda in autostrada verso genova, mastodontica!! quest'anno ho latitato, non ero in vena per questo evento tanto bizantino, mi son goduta però il party wardance e lo show delle tokyo dolores..
Eri vestita fortissimaaa!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Io non ci sono stato.
Ma un mio blogger si...
Sto vedendo tutte le vostre avventure sui blog :)
Chissà quando toccherà a me

Piperita Patty ha detto...

@Anto: nooo, mi spiace!

@Cri: grazie mille, volentieri!

@Bebe: è ancora così, è invivibile in certi punti e momenti

@Serena: ci ho messo pancetta, olive taggiasche, pelati e cipolla, più un pizzico di peperoncino.
Grazie mille!!
Poi racconta delle Dolores, dev'essere stato interessante.

@Marco: io prima di questa volta solo un anno.
Speriamo presto!

Nyu Sumeragi ha detto...

"crollare come sassi".. so esattamente di cosa parli.. ahahah!
E pensare che la signora che gestisce il B&B di Pisa dove alloggiavamo ci consigliava bar e gelaterie frequentate da giovani dove andare la sera.. ahahah.. certo, come no.. noi vedevamo solo il letto!

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: sè, lasciamo perdere che alcuni del nostro gruppo volevano andare in giro a fare festa. Io già li guardavo come fossero stati alieni prima di cena e loro stessi dopo cena cambiavano regolarmente idea.
Quella signora doveva essere un vero tesoro!

Acalia Fenders ha detto...

Le code sono un po' la maledizione di Lucca, ci sono e non c'è molto da fare, meglio prenderla con filosofia (e comunque la pizza è un'ottima filosofia) ^^
Anche noi siamo andati sempre a dormire presto in questi giorni di fiera: la festa migliore è il letto :D

Sindel ha detto...

che bello il tuo disegno Piperita, molto simpatica la cronaca di viaggio! :D

Piperita Patty ha detto...

@Acalia: eh, già, purtroppo quelle sono garantite.
Ad andare a letto presto snobbando feste ecc mi sembra di essere un po'una vecchietta, ma d'altronde chi me lo fa fare?

@Sindel: grazie mille!!! ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...