venerdì 8 febbraio 2013

Catene, fil d ferro e pon pon/Chains, metal wire & pom pom

Lo scorso weekend ho deciso di andare al Brico (per chi non lo sapesse è una specie di supermarket del fai da te casalingo) per capire se convenisse comprare lì materiale creativo come fili metallici o catene invece che dal ferramenta (ho dato per scontato che convenisse rispetto ai rivenditori di materiale per bigiortteria). La selezione di fili metallici mi ha deluso, alla fine ho comprato 13 metri di fil di ferro a 2€ e qualcosina. La selezione delle catene invece era favolosa *_* Il guaio è che costavano tutte molto di più che dal ferramenta dove ero stata: ho preso le più economiche e mi sono costate una media di 3€ per 1,5m contro gli 80 cent al metro del ferramenta, che invece aveva solo un tipo di catena abbastanza fine in soli due colori (di cui uno è un oro brillante che non so bene come usare). Sono costate meno di alcune catene che ho visto da venditori specializzati in materiale per bigiotteria, ma comunque un po'troppo per le mie finanze.
In definitiva credo che in futuro eviterò il Brico e cercherò un ferramenta un po'fornito o che mi deciderò a comprare in rete.

This past weekend I decided to go to Brico (for the uninitiated is a kind of supermarket for home DIY) to see if it was cheaper to buy creative materials I needed such as metal wires or chains there instead of at the hardware store (I assumed that it was surely cheaper than resellers of jewelry material).
I bought metal wire and three chains. The selection was larger and nicer than the one of normal italian hardware stores, but the chains were much more pricey than the ones I bought there.
I think in the future I will avoid Brico and search for a more provided hardware store or start to buy online.



Passando ad argomenti più lieti: la scorsa settimana sono stata per la prima volta al mercato di via Stresa (vicino alla metrò Sondrio, a Milano). E' piccolo, ma abbastanza carino e frugando bene qualcosa si trova, anche a prezzi piuttosto bassi, benché mi sia parso che le bancarelle dell'usato avessero costi leggermente più alti di quelle dei miei mercati di fiducia.
Mi sono scappati un paio di acquisti, anche se mi sono contenuta molto. Ho comprato il gomitolo con i pon pon che vedete nella foto sopra, identico ad uno che ho già e sto finendo, a 2€ e un gilet pizzettoso usato per 4€ che immagino già quando farà più caldo in un completo mori marinaresco (sperando che non finisca nel dimenticatoio come molti altri miei gilet ^^').


Moving on to happier topics: last week I was for the first time to the open air market of via Stresa (near Sondrio subway in Milan). It was small, but nice.
I did a couple of purchases, although I tried to restrain myself. I bought the pom pom yarn you see in the picture above, which is identical to one that I have and that is running out, at 2€ and an used lacey vest  for 4€ that already imagine in a nautical mori outfit when it gets warmer (hopefully it won't end up in oblivion like many of my vests ^^').

8 commenti:

Lalav ha detto...

Meglio.. Cosi puoi serenamente supportare un ferramenta indipendente anziche' la grande catena!

Cecilia ha detto...

Forse leggendo il mio blog non lo puoi capire, ma mi sembra di vedere ME IN FERRAMENTA!!! Li faccio diventare matti e non ho mai il coraggio di dire a cosa mi serve!
http://modeskine.blogspot.com
P.s. sono il voto 2

Nyu Sumeragi ha detto...

Io ho un negozio cinese di fiducia per catene e cianfrusaglie.. in realtà vende all'ingrosso agli altri cinesi ed africani che hanno le bancarelle ma non si schifa nel fare anche vendita al dettaglio.. ormai la ragazza cinese che ci lavora mi conosce.. xD

Piperita Patty ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Piperita Patty ha detto...

@Lavinia: due piccioni con una fava!

@Cecilia: nemmeno io dico mai "con la vostra catena per appendere quadri io ci farò collane" XDDD
Grazie mille per il voto!!!

@Nyu: che fortuna, non vale! Il mio negozio cinese preferito ha un po'di articoli di merceria, ma non costano particolarmente poco. Catene zero. Dovrei andare a chinatown, ne abbiamo una enorme.

La Vale ha detto...

tutto sommato neanche tanto.. al brico dove andavo io avevano solo catene/ catene...sarà per quello che ha chiuso -_-?

Acalia Fenders ha detto...

Io compro in rete da una vita (ovviamente non catene e affini) e personalmente mi trovo benissimo. Mi è sempre arrivato tutto esattamente come me lo aspettavo e in tempi decenti ^^
Per pagare uso la Paypal che è comoda e sufficientemente sicura ^^

Piperita Patty ha detto...

@Vale: visto che la vastità dell'offerta è uno dei punti forti del brico, secondo me ha contribuito...

@Acalia: grazie della dritta, devo assolutamente inserire la mia carta nel circuito Paypal, pare sia il migliore. Sui pezzi per bigiotteria comunque sono più tranquilla che sui vestiti, almeno non ci sono problemi di taglie e vestibilità.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...