giovedì 27 ottobre 2016

Il mio primo Nabe (o della volta che ho dato fuoco al tavolo)/My first nabe (or of that time I set the table on fire)

Tutto è cominciato al supermercato (Esselunga), dove ho trovato in sconto un set di funghi orientali, gli spaghetti shirataki (ipocalorici e a basso contenuto di carboidrati) e il carpaccio. A quel punto ho capito che era il momento di provare a fare il nabe.
Per chi non lo sapesse, il nabe è un piatto invernale giapponese che si cucina in una pentola (tradizionalmente d'argilla) posta su di un fornello incassato nel tavolo. Intorno alla pentola, che in genere contiene brodo a base di dashi, sono posti piatti con ingredienti crudi che i commensali buttano a cuocere nella pentola e poi mangiano, a volte intingendoli in salse.
Non avendo né il fornello incassato né una pentola d'argilla adatta, ho mischiato lo stile di preparazione con quello della fondue chinoise (che d'altra parte è molto simile), dato che avevo in casa fornelletto, forchettine e una pentola adatta.

It all started at the supermarket, where I found a set of asian mushrooms, shirataki noodles (low-calorie and low-carb) and thin sliced meat on sale. At that point I realized that it was time to try to make a nabe.
For the uninitiated, nabe is a Japanese winter dish that is cooked in a pot (traditionally made of clay) placed on a stove built into the table. Around the pot, which typically contains dashi based broth, are placed dishes with raw ingredients that people cook in the pot and then eat, sometimes dipping them in sauces.
Having neither the built-in stove or a clay pot, I mixed the cooking style with that of Fondue Chinoise (which in any case is very similar), since I had at home the table stove, the forks and a suitable pot.

Sono partita dalla ricetta di Rhiannon, che ho modificato poi a seconda degli ingredienti che avevo.
La parte più importante del nabe è la base per il brodo, che conferisce agli ingredienti il tipico sapore.
Io ho usato:
- 2 cucchiai di dashi in polvere
- 2 cucchiai di soia
- un cucchiaio di mirin
In teoria andrebbe usato anche un cucchiaino di gara, che è una specie di brodo di pollo condensato, che non avevo (magari proverò a cercarlo per la prossima volta).
Ho fatto scaldare questa base nella pentola, posta sul normale fornello da cucina, finché non è diventata uniforme, poi ho aggiunto due litri di acqua.
Una volta che ha cominciato a bollire ho aggiunto anche qualche verdura, aggiungendole a seconda del tempo di cottura:
- 1 cipolla
- un pezzetto di broccolo
- foglie di cavolfiore
- due carote
Come ingredienti si può usare un po' di tutto fra verdure, spaghetti, tuberi, carne, pesce... Nabe di per sé indica solo il tipo di cottura.
In teoria avrei dovuto tenere qualche verdura da aggiungere più tardi, ma ho tenuto da parte solo i funghi, gli spaghetti e la carne perché il resto (a parte le foglie di cavolfiore) aveva una cottura piuttosto lenta.

I started from Rhiannon's recipe, which I modified to adapt it to the ingredients that I had.
The most important part of the nabe is soup base, which gives the typical flavor to the ingredients.
I used:
- 2 tablespoons of dashi powder
- 2 tablespoons of soy
- 1 spoon of mirin
In theory I also should have used a teaspoon of gara, which is a sort of condensed chicken broth, which I didn't have (maybe I'll try to look for it for next time).
I warmed up this base in the pot, placed on ordinary kitchen stove, until it became uniform, then I added two liters of water.
Once it began to boil I also added some vegetables, adding them in an order based on the cooking time:
- 1 onion
- A piece of broccoli
- Cauliflower leaves
- Two carrots
As ingredients you can use a bit of everything: vegetables, noodles, potatoes, meat, fish... Nabe in itself only indicates the type of cooking.
In theory I should have keept some vegetables to add later, but I kept aside just the mushrooms, spaghetti and meat because the rest (apart from cauliflower leaves) was rather slow cooking.

Quando mi è parso che il brodo fosse pronto, ho trasferito la pentola a tavola, sul fornelletto da fonduta. Probabilmente io e la Pelosa Metà avevamo messo male l'alcol nel fornelletto perché avevamo iniziato da poco a cucinare gli altri ingredienti nella pentola, quando il tavolo di legno ha preso fuoco!
Per fortuna siamo riusciti a spegnere tutto abbastanza velocemente, ma sono rimaste delle bruciature sul tavolo. Alla fine abbiamo risolto in problema mettendo il fornelletto su di una base ignifuga e siamo andati avanti a cucinare. La carne non era assolutamente all'altezza di quella di altissima qualità dello shabu shabu  (un piatto con uno stile di cottura simile) che avevamo mangiato in Giappone, in compenso i funghi erano fantastici, soprattutto gli enoki. Spero di ritrovarli al supermercato o in qualche alimentari orientale!
Per condire abbiamo usato la salsa al sesamo comprata in Giappone.

When it seemed that the soup was ready, I moved the pot to the table, on the fondue stove. Probably me and Hairy Half hadn't put the alcohol well in the stove because few minutes after we started to cook the other ingredients into the pot, our wooden table caught fire!
Luckily we were able to turn everything off fairly quickly, but it left burn marks on the table. In the end we solved the problem by placing the stove on a fireproof base and we went on cooking. The meat was not quite up to the super high quality one of the shabu shabu (a plate with a similar cooking style) that we ate in Japan, but on the other hand the mushrooms were fantastic, especially the enoki ones. I hope to find them again at the supermarket or in some oriental food shop!
We also used the sesame sauce we bought in Japan.

Alla fine abbiamo cotto gli spaghetti shirataki (buoni) nel brodo rimasto e li abbiamo mangiati insieme. Ci è piaciuto tutto tantissimo, quindi, nonostante l'incendio, faremo di nuovo il nabe di sicuro! Questo anche perché, pur essendo un po' lungo è un piatto decisamente semplice da preparare. In più è un'ottima idea per un pasto di gruppo (si può anche decidere che ognuno porta un ingrediente).

In the end we cooked the shirataki noodles (that were pretty good) in the remaining broth and we ate them together. We liked everything a lot, so, despite the fire, we will make nabe again for sure! This is also because, despite being a bit long, it is a very simple dish to prepare. Plus it's a great idea for a group meal (you can also decide that everyone has to bring an ingredient).

6 commenti:

sara traipapaveri ha detto...

Non conoscevo il nabe ma lo shabu shabu si, infatti appena cominciato a leggere avevo pensato a quello :) chissà che buono!! Potreste provare anche il sukiyaki, forse è un po' più pratico

Piperita Patty ha detto...

Anche lì però credo ci voglia l'attrezzatura giusta... comunque mi piace un sacco pure quello!

Nyu Egawa ha detto...

Povero tavolo.. chissà che paura! ^^

Il risultato però è fantastico!!! xD

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: paurissima infatti! Non so se sia valsa la pena di avere il tavolo con delle rigacce nere, ma probabilmente sì XD

Rhiannon ha detto...

This looks so yummy! And I'm glad you liked the "recipe" I kind of made up, lol. We haven't had nabe since we moved into this new place, because we have an electric stove now, and the store we used to go to for the mushrooms shut down *saddest of all sad faces* :<

Btw, I wanted to let you know about this new roleplaying forum one of my blog friends set up. You can sign up and play with us if you want! :D --> http://wunderkammer.forumieren.com

Piperita Patty ha detto...

Thank you for the recipe! Maybe you could buy a table stove like mine? And use other mushrooms? Is too sad to jus give up!

Thank you <3<3<3
At the moment my life is going all over and I don't know if I will manage to play with you, but I would really like to! I'll study the site!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...