martedì 31 maggio 2011

Zipper di Luglio/Zipper, July issue

All scans from http://www.hudie.com/

La copertina non mi piace, è sovraesposta, piatta e un po'sfocata. Suppongo che almeno i tizi siano persone famose.
I don't like the cover, it's overexposed and a bit out of focus. But probably the people on the cover are famous.


Questa foto sembra un po'fuori stagione, invece in Giappone sta cominciando la stagione delle pioggie
Seems a bit off in this season thinking from an italian point of wiew, but now in Japan the rain season is starting


Figata!!!
Cool!!!


I miei outfit preferiti di questo numero. I primi due sono streetstyle
My favourite outfit of this issue. The first two are streetstyle



Outfit più etnici e colorati VS outfit punk con tocchi di marinaresco e rockabilly
Colorful and ethnic VS punk with nautical and rockabilly vibes


Streetstyle e consigli su come vestirsi più come portare un foulard
Stretstyle and advices plus ways to use a foulard


Quando ho visto una foto di questo vestito sul sito di Baby mi è parso stupendo, ma indossato non mi convince per niente
When I saw this dress on Baby's site it seemed gorgeous, but I don't like it worn


Queste sono le calze della mia vita. E oggi ho visto una gonna del genere a 10 euro, solo che era trasparentissima! Dovrei sovrapporne almeno 2 e allora spenderei troppo.

These tights are stunning, want'em!!! Today I saw a skirt like it, but it was completely see trough! For an effect like this I'd have to overlap 2 skirts minimum and than it would cost too much.




Nail art!!!


Una cosa che mi sconvolge sempre è la mania orientale di allargarsi gli occhi sia chirurgicamente sia cosmeticamente. Qui vedete la versione cosmetica: fare arretrare la palpebra il più possibile e incollarcela lì, che impressioneeeee!!!

A thing that upsets me every time is the asian people mania for bigger eyes obtained through cosmetic surgery or with make up. Here is the make up version: put your eyelide backwards and glue it in place, chilliiiiiing!!!

Burgundy daily outfit


Orecchini/Earrings: fatti io/selfmade
Ornamento a foglia/Leaf shaped ornament: tutto 50 cent/all for 50 cent (1€)
Camicia/Shirt: mercato di Papiniano/Papiniano open air market (3,33€)
Cintura/Belt: usata (nonna)/used (granny)
Pantaloni/Trousers: mercato di Papiniano/Papiniano open air market (10€)
Scarpe/Shoes: H&M (circa/around 12€)

Elastico per capelli con fiore/Flower scrunchie: capodanno celtico/celtic festival (2,50€)

Oggi ho visto una sciarpa bordeaux fatta di un filo con infilati dei pon pon giganti a 10 euro e NON l'ho comprata. Applausi, applausi. (Ma segretamente spero che rimanga in negozio per prenderla in seguito...)

Today I saw a burgundy scarf made of a string with threaded giant pom pons at 10 euro and I didn't buy it. Handclaps to me. (But secretly I hope nobody buys it so that I can buy it another time...)

lunedì 30 maggio 2011

Shopping


Mercato di via Benedetto Marcello: 3 magliette medievali/gotiche/etniche della Teos per 10€. Sono innamorata pazza e stanno benissimo anche alla Pelosa Metà.

Benedetto Marcello street's open air market: 3 middle ages/goth/ethnic shirts by Teos for 10€. I'm in love and they look good on the Hairy Half too.


Mercato di via Benedetto Marcello: un maglione di Bershka (prezzo di cartellino 23€) a 6€. Però non sono soddisfattissima, vorrei provare a slargarlo.

Benedetto Marcello street's open air market: a Bershka jumper (price on the tag 23€) for 6€. I'm not so convinced of the fit, I want to try to make it bigger.

H&M: una maglietta nera con le maniche a palloncino a 5€ (ne avevo bisogno) e un profumo al cocco e lime a 2€. Cercavo da un po'un profumo al cocco perchè mi rilassa e mi fa tanto estate, e trovarlo in una bottiglia così piccola (io faccio sempre scadere trucchi e profumi perchè li uso poco) e a così poco è stata proprio una bella sorpresa. E nonostante i timori il lime ci sta benissimo, anzi, smorza il dolciastro.
Adesso però niente più shopping fino ai saldi! Ce la posso fareeeeee!!!

H&M: a black tee with puff sleeves for 5€ (I needed it) and a coconut & lime parfume for 2€. I was searching for a coconut parfume because that scent reminds me of summer and I find it relaxing. I liked the small bottle (I everytime let pass the expiration date of make up and parfumes because I don't use them so much) and the small price. I was a bit worried about the lime, but it's good, it makes the coconut less sweet.
But now no more shopping until the sales. I can do iiiiiiiiiit!!!

Il mito della bellezza/The beauty myth



Quali sono le origini dell'ossessione femminile per l'aspetto? Secondo Naomi Wolf, il mito della bellezza non ha niente a che vedere con le donne e invece tutto a che vedere con il potere istituzionale e delle istituzioni maschili. Concetti come "maternità" e "castità", che una volta erano valori centali, sono stati rimpiazzati da "bell'aspetto". Il mito della bellezza non è né un antico modo di ammirare la donna né uno adottato dalle donne. Non è altro che un mito, un'espressione delle relazioni di potere contro le quali le donne si arrabattano intanto che lottano per le risorse di cui gli uomini si sono impadroniti. La bellezza non è né universale né costante. Sara Halprin fa notare che "dare importanza all'apparenza" e "la doppia natura delle donne" sono apparati che limitano la resistenza al mito della bellezza. "Sotto il sistema capitalista maschile, possiamo vedere un'inevitabile espressione della dualità femminile delle donne contemporanee: paradossalmente, mentre si lamentano dei vantaggi offerti alle donne con un aspetto 'superiore', le donne segretamente invidiano quell'aspetto e danno una grandissima importanza al corpo". In più l'aspetto esteriore è giunto ad essere visto come l'indice della personalità delle donne. Il concetto di bellezza è diventato una metafora di giovinezza, potere, virtù, vizio, innocenza ed esperienza. Le donne seguono queste idee desiderando inconsciamente un bell'aspetto e ciò che un bell'aspetto significa. Al giorno d'oggi è una conoscenza di base nell'ambito della salute mentale il fatto che le donne che mostrano indifferenza nei riguardi del proprio aspetto abbiano i primi sintomi di un disagio psichico. E' precisamente questo approccio che mette pressione sulle donne che resistono alla definizione di femminilità esteriore. Non c'è posto per le donne che invecchiano nel "mito della bellezza". Nel passato, le donne anziane avevano un potere significativo sia nell'ambito familiare sia nella società, ma nel mondo moderno il potere sessuale è insostituibile. Nel suo libro The Fountain of Age, Betty Friedan nota che l'immagine volgare delle donne anziane nella società contemporanea nasce dalla paura degli uomini del potenziale potere femminile. Questa enfasi su una certa fascia d'età e su una certa definizione di bellezza impedisce una totale comprensione delle vite delle donne e crea un invisibile muro di ostilità e inimicizia fra le donne stesse.

Da "The Beauty Complex and the Cosmetic Surgery Industry" di Woo Keong Ja (docente della facoltà di sociologia all'Università Yonsei), traduzione mia.
Trovate l'articolo completo e i rimandi bibliografici su http://www.ekoreajournal.net/upload/html/HTML4424.html

Cosa ne pensate?
Questo articolo vi è interessato? Vi piacerebbe se ne pubblicassi un altro estratto riguardo alla chirurgia estetica?

***
What are the origins of women's appearance obsession? According to Naomi Wolf, the beauty myth has nothing to do with women and everything to do with the masculine institution and institutional power. Concepts such as "motherhood" and "chastity," which once were of central value, have now been replaced by "good looks." The beauty myth is neither an age-old system of admiration of women, nor was it one adopted by women. It is no more than a myth, an expression of the power relationships against which women must struggle while fighting for the resources which men have taken sole possession of. Beauty is neither universal nor constant. Sara Halprin points out that the "empowerment of appearance" and the "dual nature of women" are apparatuses that limit resistance to the beauty myth. "Under the masculine capitalist system, we can see an inevitable expression of female duality by women today: paradoxically, while resenting the premiums offered to those women with 'superior' looks, women secretly envy those looks and place extreme importance on the body". Moreover, external appearances have come to be regarded as the index measuring women's personalities. The concept of beauty has come to function as a metaphor for youth, power, virtue, vice, innocence, and experience. Women follow along in subconscious yearning for good looks and what good looks stand for. Today, it has become basic mental health knowledge that women who show indifference to their appearance exhibit early symptoms of mental illness. It is precisely this approach that puts pressure on women who resist the definition of external femininity. There is no place for aging women in the "beauty myth." In the past, older women held significant power and position both in the home and in society, but in today's modern world, sexual power is irreplaceable. In her book The Fountain of Age, Betty Friedan notes that older women's coarse image in society today stems from men's fear of women's potential power. This emphasis on a limited age range and a certain definition of beauty obstructs a comprehensive understanding of women's lives, and creates an invisible wall of hostility and enmity among women.

From "The Beauty Complex and the Cosmetic Surgery Industry" by Woo Keong Ja (lecturer of Department of Sociology at Yonsei University)
Read full paper and bibliography on http://www.ekoreajournal.net/upload/html/HTML4424.html

What do you think?
Did you like this article? Would you like me to publish another exctract about cosmetic surgery?

Grazie!!! *ω*/Thank you!!! *ω*



Venerdì dopo la tempesta qui a Milano è sbucato uno stupendo doppio arcobaleno. Lo dedico a voi che mi avete letto e seguito e a chi ha commentato i miei post. Grazie mille!!!
Spero di continuare a interessarvi, divertirvi e darvi informazioni utili! Si accettano suggerimenti! Che tipo di post preferite e che tipo di post vi piacciono di meno (tutorials, outfit, riviste giapponesi, tendenze, recensioni...)?

Wenedsday here in Milan, after the storm came a stunning double rainbow. It's dedicated to you who read and follow me and to the ones that commented my posts. Thank you!!!
I hope to continue to write interesting, funny and useful posts! Any advice? What kind of post do you prefer and what kind of post you don't like so much (tutorials, outfit, japanese magazines, trends, reviews...)?

venerdì 27 maggio 2011

Fossil & Lolita


Di recente ho fatto un sogno in cui andavo in una bella università neoclassica negli Stati Uniti (quella in foto è l'università di Helsinki, per inciso) ed ero parte di una comunità lolita.

Recently I dreamt that I attended a beautiful neoclassic university in the U.S.A. and that I was part of a lolita community (the university in the photo is Helsinki's, though).


Nel sogno indossavo un bellissimo vestito lolita a righe verticali beige e marroni con camei di fossili lungo la gonna. Lo portavo con accessori marroni molto sobri e capelli sciolti leggermente arricciati. Ho tentato di riprodurre il mio outfit nel disegno sopra.

In my dream I wore a stunnig lolita OP with vertical stripes in brown an beige and cameos of fossils on the lower part of the skirt. It was coordinated with simple and elegant brown accesories and gently waved hair. I tried to draw it, you can see it above.


Purtroppo non pare esistere un vestito lolita con motivo a fossili, ma ho trovato vari accessori che potrebero starci bene se esistesse XD
Se l'idea di fossili + lolita ha solleticato anche voi, vi consiglio di leggere Strane Creature della Chevalier

Unfortunately lolita themed clothing doesn't seem to exist. Anyway I found some accessories that would go well with it if it did. If you're intrigued like me by the match of lolita and fossils, my advice is to read Chevalier's Remarkable Creatures.

Daily outfit

Oggi diluvia e ha anche grandinato. Io volevo andare al concerto pro Pisapia in Duomo, ma la Pelosa Metà ha detto che visto che piove non mi ci porta Q_Q
E non ho nessuna voglia di andare in palestra.

Today it rained heavily all the time and it even hailed. I wanted to go to a cool electoral concert in Dome place, but the Hairy Half said that as it rains he doesn't wanna go Q_Q
And I don't want to go to the gym.


Orecchini/Earrings: fatti io/selfmade
Elastico per capelli con fiore/Flower scrunchie: capodanno celtico/celtic festival (2,50€)
Ornamento a foglia/Leaf shaped ornament: tutto 50 cent/all for 50 cent (1€)
Maglietta/Tee: Ferrara Buskers Festival (10€)
Gonna/Skirt: Smack, Milano (5€)
Anfibi/Combat boots: Emporio Lima (15€)

Japanese Fashion Trends for spring/summer 2011 + Wonder Rocket & Momo Early Summer

Prima le tendenze, così quelli che si annoiano con i post pieni di immagini possono saltare il resto.

Let's talk about the trends, first, so that people who don't want to look at WR s/s collection can jump that part.

Di sicuro i mocassini sono di moda. Sono su tutte le riviste e li si vede anche ai piedi della gente (anche qui a Milano!). La versione più trendy è morbida, scamosciata e magari con frange, perline o qualche tocco etnico.
Quando avevo sugli 11-12 anni avevo dei mocassini così comodi che anche quando si sono sfondati non ho avuto il coraggoio di buttarli. In seguito ho deciso che questo genere di scarpe era troppo chic/snob per me, ma questa nuova versione indianeggiante (ritorno alle origini?) mi attira.
Moccasin are surely a big trend. They're on every magazine and on people feet, both in streetsnaps and on the streets here in Milan. The trendiest version is soft, suede, maybe with fringes, beads or some ethnic accent.
When I was 11-12 I had a pair so confortable that I loved it to death, but after I started to think moccasin were too chic/snob for my taste. Though I like this native american like version (retourn to the origins?).


Ne abbiamo già parlato, quest'anno traforato a manetta. Un altro trend sono le frangie. Qui sopra li potere vedere entrambi. Per più informazioni su questo trend nel gyaru cliccate qui.

We already talked about it, this s/s crochet is big. Another trend is fringe. Here you can see both. For more info about this trend in gyaru style click here.


Pare siano trendy anche pantaloni e gonne fluttuanti e trasparenti. Io personalmente non sono molto convinta, ma di sicuro è un'ottima scelta vedo-non vedo in caso non si sia fatto in tempo a depilarsi per benino e si voglia comunque mostrare un po'di gambe XD
Per più informazioni su questo trend nel gyaru cliccate qui.

Sheer see trough skirts and wide pants are trensy too. I'm not too convinced, but it may be a good idea if you didn't have the time to wax or shave and want to show some legs XD For more info about this trend in gyaru style click here.


Adoro questi orologi, specie i primi due, dedicati a cappuccetto rosso e ai musicisti di Brema.

I really like these watches, expecially the first two dedicated to little red riding hood and Bremen musicians.





Tutto assolutamente adorabile *_* Ho visto una maglia simile alla seconda sul sito di Promod. Mi piacerebbe tantissimo avere una gonna di tulle beige.

It's all adorable *_* I saw a shirt similar to the second on Promod's site. I'd like to have a beige tulle skirt.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...