giovedì 20 luglio 2017

Viaggio di nozze in cina: 29 maggio, Datong/Honeymoon in China: 29th of May, Datong

La mattina del 29 maggio il tassista che abbiamo incontrato la sera prima ci viene a prendere all'hotel. Dopo aver fatto pochi metri, si ferma e invita due ragazze cinesi a salire. Le ragazze sono venute con noi al tempio, ma, anche se parlavano inglese, non abbiamo avuto il coraggio di chiedere se fossero parenti dell'autista o passeggere come noi. In ogni caso il prezzo stabilito per il viaggio non si è abbassato e anzi sospetto che anche le ragazze abbiano pagato (ma meno).
Il viaggio è stato un'avventura: il tassista aveva una cintura finta e una guida spericolatissima. Quando ha superato due camion in contromano in curva pensavo che saremmo morti. Per fortuna siamo arrivati e tornati sani e salvi.
In compenso abbiamo fatto una lunghissima coda per entrare nel parco (il biglietto per il parco costa 100 CNY e quello per il tempio 25 CNY) e TRE ORE di coda per salire al tempio perché c'era un quantitativo spropositato di turisti, per la maggior parte cinesi.

On the morning of the 29th of May the taxi driver we met the night before comes to pick us at the hotel. After a few meters, he stops and invites two Chinese girls to get into the car. The girls came with us to the temple, but even though they spoke English, we did not have the courage to ask if they were relative of the drivers or tourists like us. In any case, the price set for the trip didn't drop and I suspect that the girls paid too (but less).
The trip was an adventure: the taxi driver had a fake seatbelt and a sleazy guide. When he passed two lorries on a curve on the wrong side of the road, I thought we'd be dead. Luckily we arrived and came back alive and safely.
On the other hand we made a very long queue to enter the park (the ticket for the park costs 100 CNY and that for Temple 25 CNY) and a THREE HOURS queue to arrive to the temple because there was a disproportionate amount of tourists, mostly Chinese.

Il tempio è stato costruito nel VI secolo. Sembra una costruzione delicata, ma è sottoposto a continui restauri, di cui l'ultimo recentissimo.
La bizzarra posizione a 80 metri sul fianco del monte Heng serviva ai monaci per isolarsi e prevenire le alluvioni.
Le sale interne del tempio sono carine, ma non impressionanti, anche per via delle dimensioni ridotte. Qui il vero spettacolo è la combinazione fra l'architettura buddista e l'altezza. 

The temple was built in the 6th century. It seems a delicate construction, but undergoes continuous restorations, of which the last one was really recent.
The bizarre location at 80 meters on Mount Heng's flank was to prevent floods and to achieve a better isolation for the monks.
The temple's inner rooms are pretty, but not impressive because of the small size. The real view is the combination of Buddhist architecture and height.

Purtroppo la folla non ci prermette di sostare a lungo, ma è comunque una visita indimenticabile (soprattutto all'ultimo piano che ha una ringhiera piuttosto bassa). Per fortuna il percorso obbligato permette di non incrociare quasi mai persone dirette nel senso opposto, quindi, per chi soffre un pochino di vertigini come la Pelosa Metà, è ancora una visita fattibile.
Il parco è moderno, non brutto, ma nemmeno così affascinante, con una grotta con una cascata artificiale e un fiumiciattolo artificiale con un ponte.

Unfortunately, the crowd does not allow us to stay for a long time, but it is still an unforgettable visit (especially on the last floor which had a rather low railing). Fortunately, there is a suggested way so almost no people walk in opposite directions. For people who suffer a bit of dizziness like the Hairy Half, it is still a feasible visit.
The park is modern, not ugly, but not so fascinating, with a cave with an artificial waterfall and an artificial riverbed with a bridge.

Il nostro spericolatissimo tassista ci riporta a Datong, cercando di convincerci per tutto il viaggio a fare altre gite con lui. Visto che entro due giorni ripartiremo e che alle grotte che vogliamo visitare si arriva in autobus, decliniamo.
Vista la coda tremenda che abbiamo fatto al tempio, arriviamo nel primo pomeriggio. Facciamo un po' di spesa ad un vicino supermercato, mangiamo un boccone e decidiamo di esplorare la città. Intanto, ovviamente, inizia a piovere. E' iniziata la stagione delle piogge.
La prima impressione di Datong non è positiva. Ovunque sono in corso lavori, ci sono case deserte e in rovina, le strade sono dissestate, ci sono fili della corrente che pendono nel vuoto. La zona intorno alla stazione e al nostro hotel è una delle peggiori che vediamo. Incontriamo tantissime bancarelle di frutta e verdura e vediamo per la prima volta un frutto molto grosso, tondo e spinoso che puzza di frutta marcia, il durian.

Our reckless taxi driver brings us back to Datong, trying all the time to convince us to make other trips with him. Since within two days we are going tho leave and that the caves we want to visit tomorrow are best reached by bus, we decline.
Given the tremendous queque we did at the temple, we arrive in the early afternoon. We do a little shopping at a nearby supermarket, eat something and decide to explore the city. Meanwhile, of course, it begins to rain. The rainy season started.
Our first impression of Datong is not positive. All around there are work is in progress, deserted and ruined houses, ruined roads, electric wires hanging in the air. The area around the station and our hotel is one of the worst we see. We meet many fruit and vegetable stalls and we see for the first time a very big, round and thorny fruit that smells like rotten fruits, the durian.

Andando verso la città vecchia, arriviamo ad una zona dove i lavori di ristrutturazione sono già finiti. Ci sono zone modernissime con grattacieli, stradoni e perfino un luna park con una ruota panoramica.

Going to the old town, we arrive at an area where the renovation works are already over. There are modern areas with skyscrapers, wide roads and even an amusement park with a ferris wheel.

Mi fermo affascinata a guardare i cartelli di propaganda, che sembrano focalizzarsi sull'esercito, con eroici soldati sudati che sventolano armi sullo sfondo di bandiere rosse.

I'm fascinated by the propaganda signs that seem to focus on the army, with heroic sweaty soldiers waving weapons with red flags in the background.

Insisto per cercare un ristorante di noodles segnalato dalla Lonley Planet in Yingze Jie. Troviamo tantissimi negozi di pesce che scaricano liquidi puzzolenti sul marciapiedi, ma non il locale segnalato (anche perché non è indicato il nome in caratteri cinesi). Ci fermiamo in fondo alla via da Prince Duan Rice Noodles, un locale piccolo e moderno, ma un po' asettico e spartano, simile ad un fast food. Non esiste un menù inglese e la cameriera parla solo cinese, ma riusciamo comunque a scegliere tramite le fotografie sul menù. Io prendo una zuppa di spaghetti con una bistecca, funghi e verdure, mio marito sceglie un'altra zuppa con una serie di ingredienti che viene aggiunta al tavolo: due tuorli, prosciutto, funghi, verdure e due porzioni di spaghetti (in realtà prese per sbaglio). 
I noodles sono una delle specialità della regione dello Shanxi e questi sono fantastici. Le porzioni sono abbondantissime, facciamo fatica a finire. In tutto paghiamo 62 CNY, un prezzo davvero ridicolo.

I insist on finding a noodles restaurant in Yingze Jie suggested by Lonley Planet. We find a lot of fish stores that discharge smelly liquids on the sidewalks, but not the reported restaurant (also because the Chinese name is not indicated). We stop at the end of the street at Prince Duan Rice Noodles, a small, modern, but a bit aseptic and spartan place, similar to a fast food. There is no English menu and the waitress speaks only Chinese, but we still manage choose from the photos on the menu. I take a noodles soup with a steak, mushrooms and vegetables, my husband chooses another soup with a set of ingredients that the waitress add at the table: two yolks, ham, mushrooms, vegetables and two servings of noodles (actually he didn't knowhe was taking this much).
Noodles are one of the specialties of the Shanxi region and these are great. The portions are abundant, we struggle to finish everything. We pay a total of 62 CNY, really cheap.

Finalmente arriviamo alla città vecchia, quasi del tutto ricostruita radendo al suolo il centro storico precedente e spostando gli abitanti, dei metodi che in Cina purtroppo sono molto diffusi. I lavori sono tutt'altro che finiti, addirittura è in riedificazione un palazzo Ming che era scomparso completamente. Nonostante non siano originali, le mura, con tanto di torri di guardia e fossato, sono davvero suggestive, soprattutto con l'illuminazione notturna. Entriamo e facciamo una passeggiata veloce, concentrandoci sulla strada pedonale principale. Trovo un negozio tutto a 2 CNY ancora aperto e compro una collanina, delle cuffie per la musica e qualche regalino.
L'illuminazione è veramente bassa, ma intravediamo una piazza enorme circondata da edifici in legno, due templi, alcune torrette... torneremo domani per vedere tutto per bene.

Finally we arrive at the old town, almost completely reconstructed destroying the old historical center and moving the inhabitants, methods thatunfortunately  in China are widespread. The works are far from finished, they are even rebuilding a Ming palace that had completely disappeared. Although they are not original, the walls, with many towers and a ditch, are really impressive, especially with night lighting. We enter and take a quick walk, focusing on the main pedestrian street. I find an all for 2 CNY shop still open and I buy a necklace, music headphones and some little presents.
The lighting is really low, but we see a huge square surrounded by wooden buildings, two temples, some towers... we'll come back tomorrow to see everything well.

6 commenti:

Babol ha detto...

Oddio il Durian!! Ne avevo letto la prima volta cercando informazioni su un film... pare che sia un frutto dolcissimo, buonissimo ma talmente puzzolente da far stare male T__T Da qualche parte dev'essere anche vietato portarli sul bus!

Piperita Patty ha detto...

Non ne dubito, per puzzare puzza parecchio! Da far stare male però mi sembra eccessivo, almeno fuori dagli autobus.

Nyu Egawa ha detto...

Hai avuto occasione di assaggiare questo mitico Durian? xD

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: quasi! Ho assaggiato due tipi di dolci al durian ed erano buoni.

Simona [Ciccola] ha detto...

Sto recuperando adesso i tuoi racconti dalla Cina, non vedevo l'ora di leggerli!
Ammazza quanta gente al tempio sospeso, io non ho fatto nemmeno la coda per entrare...
Avendo preso un ostello nella via pedonale all'interno delle mura Datong mi ha fatto una bella impressione, pur essendo tutto rifatto.

Piperita Patty ha detto...

@Simona: grazie ^^
Infatti mi ha un po' rovinato l'esperienza, un po' come per te all'esercito di terracotta...
La città vecchia in effetti era molto bella, credo che un ostello lì avrebbe cambiato completamente l'esperienza. Quando però l'ostello originale ci ha avvertito che non poteva ospitarci erano rimasti solo albergoni nella città nuova.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...