venerdì 20 marzo 2015

The almighty Johnsons - season 1


The Almighty Johnsons è una serie tv neozelandese. Per ora è costituita da 3 stagioni, di cui la prima ha 10 episodi e le altre due 13. La durata di ciascun episodio varia dai 43 ai 45 minuti.
Il protagonista è Axl Johnson, un ragazzo senza grandi qualità (anzi, un po'pirla) che il giorno del suo ventunesimo compleanno viene portato nel bosco dai suoi tre fratelli e dal cugino fricchettone Olaf per la celebrazione di un rituale di famiglia. Scopre così che lui e gli altri uomini della famiglia sono reincarnazioni di divinità nordiche. Il problema è che non hanno pieno accesso ai propri poteri, che potranno essere ripristinati completamente solo da Odino, che si è reincarnato proprio in Axl. Ma Odino stesso, per avere i propri poteri deve prima trovare la reincarnazione di sua moglie Frigg e, se morirà prima di averla trovata, tutta la sua famiglia morirà con lui. Cosa che non appare così improbabile quando si scopre che anche alcune dee sono sulle tracce di Frigg e che sono disposte a tutto pur di arrivare per prime.
Questa è la prima serie tv neozelandese che ho visto in vita mia (in effetti sembra essere quella che ha avuto distribuzione più ampia a livello mondiale). All'inizio sono rimasta un po' schifata dai personaggi che pensano solo a sbronzarsi e fare sesso (c'è almeno una scena gratuita di sesso in ogni episodio) e dalla stupidità del protagonista e ho pensato di lasciare perdere.
Poi però mi ha appassionato. Non so nemmeno esattamente spiegare perché. Sicuramente la ricerca di Frigg diventa più interessante di puntata in puntata (anche se alcuni colpi di scena sono scontati). Forse è per via dell'umanità dei personaggi, presi in mezzo fra i problemi quotidiani e quelli, divini che emerge lentamente. Sta di fatto che voglio vedere la seconda serie, anche perché la prima ha un finale aperto (interessante, benché prevedibile).
Per ulteriori informazioni vi rimando al sito ufficiale:
http://southpacificpictures.com/productions/details/333/The-Almighty-Johnsons


The Almighty Johnsons is a New Zealand TV series. At the moment it consists of 3 seasons, the first of which has 10 episodes and the other two 13. The duration of each episode varies is between 43 and 45 minutes.
The protagonist is Axl Johnson, a guy without great qualitied (quite stupid, indeed) that the day of his twenty-first birthday is brought into the woods by his three brothers and his hippie cousin Olaf for the celebration of a family ritual. He discovers that he and the other men of the family are reincarnations of Norse gods. The problem is that they do not have full access to their powers, which will be fully restored only by Odin, who has been reincarnated in Axl. But Odin himself, to have his powers must first find the reincarnation of his wife Frigg, and if he dies before he finds her, his entire family will die with him. A thing that becomes not so unlikely when the brothers discover that some goddesses are also on the trail of Frigg and are willing to do anything to get there first.
This is the first New Zealand TV series that I've seen in my life (in fact it seems to be the one that has had the wider distribution worldwide). At first I was a bit disgusted by the characters who only think to get drunk and have sex (there is at least a free sex scene in every episode), and the stupidity of the main character and I thought I'd pass up.
But then I become fond of it. I do not know exactly why. Surely the search for Frigg gets more interesting from episode to episode (although some twists are predictable). Perhaps it is because of theslowly emerging humanity of the characters, caught in the middle between everyday problems and divine ones. The fact is that I want to see the second season, also because the first has an open ending (interesting, albeit foreseeable).
For more information here you can find the official website:
http://southpacificpictures.com/productions/details/333/The-Almighty-Johnsons

2 commenti:

Clyo Parecchini ha detto...

muahahahah... non pensavo l'avresti vista veramente! quello che mi dispiace è che potevano almeno sfruttare un po' il paesaggio neozelandese e invece... preferiscono inquadrare le chiappe degli dei XD
Boh, secondo me più andrai avanti più ti stuferai dell'incoerenza dei personaggi (dai, non è spoiler, è la mia opinione) ;-P

Piperita Patty ha detto...

Mi hai fatto pubblicità menzognera parlando di capelloni e io ho abboccato XD
Verissimo, sia il paesaggio inesistente sia il gusto nel vestire dei personaggi, sia poi gli ambienti rendono tutto un po' più squallido di quanto potrebbe essere.
Probabile, però è divertente proprio il confronto fra l'identità divina e quella terrena cazzona (mentre tipo il cambio completo di Mike fa un po'ridere).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...