martedì 5 luglio 2016

Citymapper

Prima di parlare della mia vacanza in Portogallo, volevo dedicare un post a Citymapper, che mi è stato utilissimo sia a Londra sia a Lisbona.
Si tratta di una app per smartphone inventata nel 2011 che combina tutti i mezzi di trasporto disponibili per fornire in tempo reale all'utente vari itinerari per raggiungere una destinazione da un punto a sua scelta. Al momento è disponibile per queste città: New York City, l'area della baia di San Francisco, Los Angeles, Washington DC, Chicago, Boston, Philadelphia, Toronto, Vancouver, Montreal, Singapore, Hong Kong, Tokyo, Londra, Manchester, Birmingham, Parigi, Lione, Berlino, Amburgo, Bruxelles, Amsterdam/Randstad, Madrid, Barcellona, Milano, Roma, Lisbona, Città del Messico, San Paolo.
Ci sono tante app di questo tipo (per fare solo un esempio Google Maps), ma quello che ho apprezzato moltissimo di Citymapper è che salvandosi un itinerario, questo diventa disponibile anche offline. Offline il GPS continua a funzionare, quindi gli itinerari sono facili da seguire anche se non si è collegati. Considerando che ho un pessimo senso dell'orientamento e che all'estero non ho mai connessione internet (tranne nei posti con il wi-fi libero), credo che questa app mi abbia salvato tantissime volte.
A questo si aggiungono una grafica accattivante (un personaggino diverso per ogni città) e informazioni extra date in modo spiritoso (le calorie consumate per ogni itinerario, espresse in piatti locali).
Insomma, consigliatissima. Ringrazio ancora Clyo per avermela fatta scoprire!

Before speaking about my travel to Portugal, I wanted to dedicate a post to Citymapper, I found it very useful in both London and Lisbon.
It is an app for smartphones invented in 2011, that combines all transports available to provide the user various routes to reach a destination from a point of his choice giving real-time information. It is currently available for these cities: New York City, San Francisco Bay Area, Los Angeles, Washington DC, Chicago, Boston, Philadelphia, Toronto, Vancouver, Montreal, Singapore, Hong Kong, Tokyo, London, Manchester, Birmingham, Paris, Lyon, Berlin, Hamburg, Brussels/Belgium, Amsterdam/Randstad, Madrid, Barcelona, Milan, Rome, Lisbon, Mexico City, São Paulo. .
There are many apps like this (to give just one example, Google Maps), but what I love about Citymapper is that saving a route, it becomes available even offline. The GPS continues to operate even if you are not connected, so the routes are easy to follow. As I have a bad sense of direction and I never have Internet abroad (unless in places with free wi-fi), I think this app saved me many times.
To this you have to add attractive graphics (a different character for each city) and extra information given in a funny way (e.g. the calories consumed for each route, expressed in local dishes).
In short, full grades. I thank Clyo once more for making me discover it!


6 commenti:

Ciccola ha detto...

Ottimo! Peccato che per la mia prossima meta non lo posso usare :(

Piperita Patty ha detto...

Acc, peccato!

RagazzAcidella ha detto...

Grazie, buono anzi ottimo a sapersi!

Piperita Patty ha detto...

@RagazzAcidella: merito di Clyo!

Clyo Parecchini ha detto...

Hihihi! Grazie per i grazie :-)
E' un app salvavita, qui ce l'hanno tutti credo

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: mi hai veramente salvato facendomela scoprire! E volendo esiste anche per Milano!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...