mercoledì 27 marzo 2013

Genova

Lo scorso weekend io e la Pelosa Metà avevamo in programma di andare al mare, tanto più che lui aveva preso le vacanze di Pasqua (un giorno -.-) proprio il venerdì, ma, date le previsioni meteorologiche disastrose abbiamo dovuto rinunciarci Q_Q Però avevamo già comprato il biglietto del treno per Genova perché avevamo acquistato con Groupalia due ingressi per il famoso acquario, quindi, nonostante lo sciopero dei mezzi (sfiga su sfiga), abbiamo deciso di andarci comunque e ne è decisamente valsa la pena!
Andando all'aquario siamo incappati in un...galeone! Secondo il cartello lì davanti era il Neptune, costruito nel 1986 come set per il film Pirati di Polanski e poi usato nella serie tv Neverland. Adesso è un'attrazione visitabile.

Last weekend the Hairy Half and I planned to go to the seaside, especially since he had taken the only day off of his Easter holidays. But given the disastrous weather we had to give it up Q_Q But we already bought a train ticket to Genoa as we purchased two discount entrances to the famous aquarium, so, despite the public transport strike  (bad luck over bad luck), we decided to go anyway and it was definitely worth it!
Going to the aquarium...we ran into a galleon! According to the sign it was the Neptune, built in 1986 as a set for the movie Pirates by Polanski and then used in the TV series Neverland. Now it is an attraction that can be vistited.


Siamo subito andati all'acquario. Alla visita dedicherò un post a parte (con immenso foto spamming), invece vi dò qualche dettaglio tecnico su prezzi, come risparmiare e cosa vedere. Se non vi interessa saltate al paragrafo successivo che non mi offendo!
Entrambi ci eravamo stati anni prima e volevamo tornarci da un po'. I prezzi  però sono veramente altissimi 
(secondo me sfamano le foche a caviale...): 23€ per gli adulti e 15€ per i bambini sopra i 3 anni. Quelli sotto i 3 anni entrano gratis e il ridotto è 21€. Però su Groupalia passano spesso offerte per l'acquario e quindi noi l'abbiamo pagato "solo" 15€, con inclusi anche la visita a "un battito d'ali", una zona con farfalle e colibrì il cui ingresso normalmente si paga 2€, e il Bigo, l'ascensore panoramico del porto antico il cui ingresso normalmente si paga 4€, 3 per i bambini sopra i 3 anni.
Le attrazioni aggiuntive non sono incredibili, ma già che c'eravamo ne abbiamo approfittato.
Invece non era inclusa la visita alla biosfera, la sfera di vetro costruita da Renzo Piano che contiene un pezzo di foresta tropicale. In compenso la biglietteria è all'interno, per cui se entrate a chiedere con aria disinvolta potete dare un'occhiatina in giro. Il biglietto costa 5€ (3,50 per i bambini e i ridotti), ma la sfera è abbastanza piccola, per cui non so se ne valga la pena. Di sicuro da fuori è spettacolare.
In ogni caso l'acquario offre tutta una serie di biglietti diversi che si possono consultare sul sito. Ovviamente se comprate un biglietto con coupon non potrete scegliere.
Ah, e all'ingresso vi fanno una foto con la mascotte che cercano di vendervi a prezzi assurdi all'uscita.
Comunque è un acquario bellissimo, ne vale la pena (anche se secondo me solo con coupon).


We immediately went to the aquarium. I will dedicate a separate post (with huge photo spamming) to the visit, instead here I'll give you some technical details on prices, how to save money and what to see. If you do not care then skip to the next paragraph!
Both of us had been there before and wanted to come back for a while. However, prices are very high (in my opinion seals are feed with caviar...): 23€ for adults and 15€ for children over 3 years. Those under 3 years old get in for free and the reduced price is 21€. But Groupalia, a discount site, often offers discounts for the aquarium and so we paid "only" 15€, with also included a visit to Wings Flapping, an area with butterflies and hummingbirds whose ticket is normally 2€, and to the Bigo, a panoramic lift the ancient harbor whose entrance is normally 4, 3 ​​for children over 3 years.
The additional attractions are not so amazing, but as it were incuded we tried to enjoy them to the fullest.
Instead it wasn't included a visit to the biosphere, the glass ball built by Renzo Piano that contains a piece of tropical forest. On the other hand the ticket office is inside, so if you go in casually to ask something you can have a look around. The ticket costs 5€ (3.50 for children and reducted), but the ball is quite small, so I do not know if it's worth it. Certainly from the outside it is spectacular.
In any case the aquarium offers a whole series of different tickets that can be consulted on the site. Of course if you buy a discount ticket you can not choose.
Oh, and at the entrance thay take a picture of you with the mascot and try to sell it to you at the exit at absurd prices.
However, it is a beautiful aquarium, it's worth it (although I think only with coupon).


Dopo l'acquario abbiamo attraversato il porto antico e abbiamo visto che ogni panchina, albero, ringhiera aveva delle decorazioni in lana, spesso anche molto belle!!! *W* Si tratta dello yarn bombing, una forma d'arte nata negli U.S.A. nel 2005, che avevo già ammirato in varie fotografie. Trovarmici dentro è stato un sogno! Sono stata fortunata perché l'installazione sarà smontata il 31 marzo. Invece la Pelosa Metà è stata meno fortunata perché non volevo più smettere di fare foto e ha praticamente dovuto portarmi via di peso XD

After the aquarium we crossed the old harbor and we saw that every bench, tree, railing had woolen decorations, often really beautiful! *W* This was an example of yarn bombing, an art form born in the USA in 2005, that I already admired in various photos. To look at it from the inside was a dream! I was lucky because the installation will be removed on March 31th. Instead, the Hairy Half was less lucky because I did not want to stop taking pictures and practically he had to carry me off bodily XD


Siamo andati a caccia della famosa focaccia genovese cercando una panetteria in vie più defilate. Che buona!

We went in search of the famous Genoa's focaccia (how to describe it...a kind of oily bread) looking for a bakery in back streets. It was so good!

Mentre eravamo a caccia, abbiamo incontrato un'altra opera d'arte interessante, un dinosauro mangia spazzatura fatto di copertoni *W*

While we were hunting, we met another interesting piece of art, a dinosaur made ​​of tires that was eating junk *W*

Avremmo voluto vedere molto di più della città, anche perché pare che da qualche anno sia diventata ancora più bella, ma, come nostro solito, siamo riusciti a perderci, quindi abbiamo girato un po'a caso e abbiamo visto giusto l'università che abbiamo usato come scorciatoia (molto bella) e da lontano qualche monumento famoso, come la lanterna. Per riprenderci dalle viuzze tutte in salita ci siamo fatti favoloso gelato violetta e panera. La panera è un semifreddo al caffè tipico di Genova, che in pratica è un gusto caffè super pannoso. Secondo Wikipedia è simile alla coviglia napoletana, che non ho mai assaggiato.

We wanted to see much more of the city, because it seems that in recent years it has become even more beautiful, but, as our usual, we managed to get lost, so we walked around randomly and saw just the universities that we used as a shortcut (beautiful) and some famous monument from afar, like the lighthouse called the lantern. To recover from the ripid streets we ate a fabulous violet and panera icecream. Panera is a coffee semifreddo typical of Genoa, which is basically a super creamy coffee flavor. According to Wikipedia is similar to Neapolitan coviglia, that I have never tasted.

Ovviamente non ce ne siamo andati senza souvenir: trofie, pesto, sugo di noci, focaccia e una pasta ripiena cacio e pepe (volevamo i più classici pansotti, ma questa ci è piaciuta anche di più...così tanto in effetti che me la sono sbranata prima ancora che mi passasse per la testa di fotografarla ^^')

Of course we have not gone without taking with us the typical food as souvenir: pesto (a typical sauce made mainly of basil), walnut sauce, focaccia, trofie (a typical pasta) and a pasta filled with cheese and pepper (we wanted the most classic pansotti, but that we liked this kind even more...so much in fact that I ate it all even before the idea to take pictures went through my head ^^ ')

10 commenti:

Eclisse OttantaTre ha detto...

<3 focaccia di Recco <3 è una bontà assoluta e la fanno solo su.. io ho gli amici a Genova e ci sono stata a settempre!

Nyu Sumeragi ha detto...

ahahahah... non riesco a togliermi dalla mente l'immagine delle foche che mangiano tartine di caviale.. hahaha!

Ciccola ha detto...

In effetti il biglietto di ingresso all'acquario è estremamente caro, avete fatto benissimo a sfruttare il coupon. Genova è una città bellissima, l'ho visitata anch'io in poco tempo e mi piacerebbe tornarci.
(Anche per abbuffarmi di focaccia e pasta al pesto!!)

Clyo ha detto...

Che allegria! Io ho un ricordo piuttosto grigio di Genova, però vorrei tanto tornare all'acquario... so che costa tanto e purtroppo non ho mai trovato il tempo per organizzare ma mi era piaciuto tantissimo!!!

Serena S. Madhouse ha detto...

Ciao Patty!
alla fine mi sa che la gita è stata migliore del previsto..anche solo per quel galeone, bellissimo!
Sono stata a Genov tanti anni fa e non ho visto praticamente nulla, mi piacerebbe tornarci...sono molto curiosa sull'acquario, io ho un rapporto un po' strano col mare e i pesci...mi affascinano tantissimo ma mi fanno una certa paura, credo che mi farebbe bene, no?!
e poi mi hai fatto venire fame!!

ThePauperFashionist ha detto...

Noooooo Patty a saperlo vi facevo fare un giro io!! Vivo a Genova ora! W la panera,panera 4 life!

Lalav ha detto...

Sai che avevo un post sul galeone, tutto documentato dal mio ultimo viaggio a Genova specialmente per te? siete entrati? noi si!

Ma quella coperta granny alle tue spalle?!

Acalia Fenders ha detto...

Io ci sono andata in gita con le elementari e con le medie e l'avevo trovato molto bello. Per anni, prima che si sgretolasse, ho avuto un portachiavi con un delfinetto preso lì (di quelli con la finta acqua blu e l'animalino in plastica che ci galleggia dentro).
In ogni caso immagino che i prezzi siano da furto con scasso XD

Piperita Patty ha detto...

@Eclisse: sì, quella focaccia è davvero divina!

@Nyu: secondo me lo fanno davvero XD

@Ciccola: anche a me piacerebbe tornarci, ne abbiamo visto veramente poco e mi hanno detto che hanno di recente fatto dei lavori che l'hanno resa ancora più bella!

@Clyo: con i coupon te la cavi non dico spendendo poco, ma almeno risparmiando abbastanza e secondo me ne vale la pena, è proprio bello!

@Pauper: nooooo che sfiga! E che gentile, grazie mille lo stesso!!! E attenta che potrei approfittarne un'altra volta :P

@Lavinia: wow, che bello, grazie!! Non ci sono salita, non sapevo se ne valesse la pena...comunque di solito vado al mare in treno e passo da Genova, al massimo ci torno!
La coperta è un pezzo del yarn bombing, ne hanno fatto uno con i fiocchi!

@Acalia: a me avevano regalato i pupazzini dei biker mice (devo esserci andata a Natale), figurati quanto li ho amati! Sì, i prezzi sono una cosa indecente.

Piperita Patty ha detto...

@Sere: mi sembra un'ottima idea :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...