giovedì 12 novembre 2015

Japanese streetstyle: fall 2015

Cute Harajuku Style w/ Spinns Plaid Skirt
Ho notato che ultimamente i siti che pubblicano foto di streetstyle giapponese paiono essere diminuiti. I maggiori prosperano, ma una volta ce n'erano tanti piccolini che sembrano aver chiuso.
Si dice che il Giappone sia in declino come punto di riferimento per lo streetstyle. Può essere, ma guardando i siti di streetstyle giapponese non mancano mai outfit stupendi, pazzi e originalissimi.

I noticed that lately the sites that publish photos of Japanese street style seem to be less than they were. The bigger ones flourish, but once there were also many little ones that seem to have closed.
They say that Japan is declining as a street style datume point. It can be, but looking at the Japanese street style sites I always finf gorgeous, crazy and very original outfits.



Uno degli outit lolita più belli di sempre.

One of the most beautiful lolita outfits ever.

Harajuku Kimono
Mi piace molto questo modo moderno di portare il kimono.
Anche se ormai il mio periodo pastello pare essersi concluso, la seconda ragazza indossa cose carinissime.

I really like this modern way to wear a kimono.
Although now my pastel period seems to have ended, the second girl is wearing a lot of cute things.

MInkPink Sweater in Harajuku
Adoro i maglioni pelosi!

I love fluffy sweaters!

Sikth T-Shirt in HarajukuSatin Baseball Jacket & Vintage T-Shirt
Cute Purple Hairstyle With Braid & Bow
Tre pettinature e tagli di capelli molto carini.

Three really nice haircuts and hairdoes.

Horse EarringButterfly Earrings
Camera RingKawaii Food Brooches
http://www.japanesestreets.com/reports/3204/artism-market-05-tokyo
Comme des Garcons Bare Feet ShoesAxes Femme Shoes
Gli accessori giapponesi sono sempre favolosi!
Mi chiedo se le scarpe con i piedi disegnati siano fatte a mano o comprate già così.

Japanese accessories are always fabulous!
I wonder if the shoes with drawn feet are handmade or purchased like this.



Le immagini di questo post vengono da/This post images came from:

8 commenti:

Chiave ha detto...

le scarpe con i piedi sono fatte già così, dovrebbero essere di comme des garçons. dove hai letto che il giappone è in declino come punto di riferimento per lo street style? mi interessa molto questo aspetto sociale della moda

Piperita Patty ha detto...

Grazie mille dell'info!
Ho letto del declino dello streetstyle giapponese in generale nel corso degli ultimi anni su vari siti che al momento non non ricordo. Questi articoli ne vedevano i sintomi nella fusione dell'aomoji kei con l'akamoji kei e nella chiusura di riviste di moda che erano state forti per anni.
Sul declino del gyaru avevo linkato un paio di articoli qui:
http://conigliodellamoda.blogspot.it/2012/02/morte-del-mori-morte-del-gyaru-che-sta.html
Insieme al gyaru tante altre subculture sembrano entrate in crisi (il mori è sostanzialmente morto) e l'unica nuova con un po' di presa pare essere il larme kei, che però è ancora in fase di definizione ed è molto legata, per l'appunto, alla rivista Larme, e quindi è qualcosa che viene più "dall'alto" che dalla strada.
Vedremo! Se tu hai altre informazioni o link da passarmi ti ringrazio :D

Babol ha detto...

Vista la mia veneranda età il maglione peloso è l'unica cosa portabile!!

Piperita Patty ha detto...

@Babol: io credo che l'età sia una limitazione per lo stile solo finché glielo permettiamo. Certo, a 15 anni ci sono meno problemi, non si deve adattare il look ad un particolare ambiente di lavoro eccetera. D'altra parte la gente è cattiva sempre, per cui perché farsi intimorire?

Chiave ha detto...

patty, io ho parlato con delle ragazze gyaru italiane e mi hanno detto che aveano paura perchè il gyaru super eccessivo e brillantinato è praticamente sparito e stanno chiudendo riviste come egg che erano un punto di riferimento. d'altra parte però le brand gyaru vendono ancora al 109 che io sappia e ci sono ancora personaggi come harutam che lo vestono nella maniera più eccessiva. in ogni caso secondo me una moda che ha sempre gli stessi colori, lo stesso stile di fondo e gli stessi pattern come il gyaru o anche il mori key è destinata o a evolversi in qualcos'altro o a perdersi, dopotutto le persone che la seguono magari crescono e giustamente cambiano stile. per esempio il lolita è uno stile che secondo me difficilmente perderà colpi, anche se in giappone magari non è più così popolare ma ha saputo evolversi nel tempo e incorporare le mode passeggere, basta confrontare gli abiti di dieci anni fa con quelli di adesso, senza contare che ci sono community in tutto il mondo. secondo me la moda giapponese non è in declino, semplicemente si sta evolvendo e non è più un fenomeno di nicchia, ma grazie anche a internet sta diventando globale, un tempo certi stili li potevi vestire solo se eri di tokyo, adesso invece tante cose si trovano senza problemi online. scusa il papiro xD

Piperita Patty ha detto...

@Chiave: l'evoluzione del gyaru l'ha portato ad essere sempre più soft e mainstream. Molti brand del 109 sono andati in crisi, hanno chiuso o hanno iniziato a fare cose tutte uguali perdendo la propria identità specifica. Se si va avanti in questo modo è probabile che il gyaru sparisca. E naturalmente è solo normale che queste cose succedano, però se non emerge qualcosa d'altro di grosso lo streetstyle giapponese non sarà più un punto di riferimento a livello mondiale.
Vero che molte mode giapponesi hanno acquisito supporto e si sono espanse a livello mondiale supportate da internet, ma "mondiale" e "internet" vuol dire staccarsi dallo streetstyle come fenomeno locale. Il lolita ha già fatto questo salto diventando una community mondiale. Ormai non se ne può più parlare come un fenomeno specificamente giapponese, sebbene sia nato in Giappone.
Internet potrebbe essere il nuovo punto d'origine di alcuni stili (per esempio il pastel goth ha una provenienza geografica specifica?) e senz'altro permette di creare community stilistiche globali, ma quello che interessa a me parlando di streetstyle giapponese sono le strade giapponesi come luogo di emersione di nuovi stili, una sorta di calderone di creatività. Negli anni passati lo sono state senz'altro, ma ora?

Raven in Boots ha detto...

That lolita look is absolutely perfect. Very elegant but still casual. Love the lighter brown of the bag and her hair.

Piperita Patty ha detto...

@Raven: I completely agree!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...