martedì 9 settembre 2014

Fudge di Settembre/Fudge, September issue


Fudge di Settembre era abbastanza noiosetto, proponeva principalmente uno stile "maschile" molto sobrio, mixando blazer, scarpe stringate classiche, pantaloni, camicie, con capi più casual e femminili. Sopra ci sono gli outfit che mi sono piaciuti di più. Nella scelta direi che l'ispirazione mori è ovvia, e ancor di più nei capi singoli e negli accessori che ho ritagliato!

September issue of Fudge was quite boring, proposed mainly a very sober "masculine" style, mixing blazers, classic lace-up shoes, pants, shirts, with more casual and feminine clothes. Above are the outfits that I liked the most. In the choice I would say that the mori inspiration is obvious, and even more in the single clothes and accessories that I choose!


6 commenti:

Eilinor Rigby ha detto...

Tutte queste cose calde, lanose e coccolose!!! le adoro! che voglio di riprendere a lavorare a maglia! ma dove riesci a trovare tutte queste riviste? te le fai arrivare a casa?

Piperita Patty ha detto...

Anch'io, ma a maglia non sono capace, solo uncinetto. Peraltro mi piacerebbe fare qualcosa di nuovo, ultimamente ho avuto poca ispirazione.
No, non avrei mai abbastanza soldi per farmi arrivare tutte quelle riviste giapponesi, la triste verità è che sono una puzzolona e le trovo qui http://jmagazinescans.livejournal.com/

Clyo ha detto...

Anche a me piacciono i maglioni spessi e il vestito verde. Ho quasi voglia di andare a fare un po' di shopping: mi servirebbero delle scarpe/stivali per la mezza stagione, ma non so dove cercarli. In compenso continuo a sferruzzare la lana azzurra per farmi un copri spalle ... Spero che mi basti!

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: eh, lo dicevi! Provare al mercato? O vuoi un posto più affidabile? A camden avevo visto delle Dr.Martens o pseudo tali a prezzi decenti, ma non so se sia quel che cerchi.
Io dovrei riprendere a lavorare all'uncinetto, ma ultimamente mi è mancata l'ispirazione.

Clyo ha detto...

Sì, forse l'ho già detto.. Sono ossessionata! Non cerco le dr.Martens, qualcosa di più femminile da mettere coi vestitini. I mercati turistici hanno prezzi alti, ci sono mercati più piccoli, ma ad esempio qui hanno tutta roba in stile pakistano. Nelle grandi catene tipo Primark ci passo sempre quando sono strapiene e solo pensarci mi passa la voglia.... Mah, cercherò di farmi coraggio.

PS: ho letto che Primark arriverà anche in Italia, a Milano di sicuro, a Torino no

Piperita Patty ha detto...

@Clyo: in quello del sabato a brick lane ho trovato cose a pochissimo in stile mainstream, ma ovviamente non posso darti grandi consigli visto che sono stata a Londra una volta sola.
Sì, ho letto che arriva Primark e sono felicissima, lo adoro!!! Secondo le notizie dovrebbe aprire nel 2015 a Milano, Venezia e Roma, però per ora sembra ancora molto per aria.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...