giovedì 28 febbraio 2013

Skirt leggings: un'inquietante nuova moda?/Skirt leggings: a disquieting new fashion?

L'altro giorno sono passata da un negozietto piuttosto economico e ho visto un capo di vestiario inquietante: una gonna con attaccati dei leggings, a pezzo unico. Visto che questo posto ha un gusto un po'trash, ho liquidato la cosa in fretta, ma ora ho scoperto che un capo del genere c'è anche nella nuova collezione di Zara, quindi inizio a temere che sia una nuova moda.
I primi che ho visto erano costituiti da gonna di jeans e leggings di pizzo nero, per cui questo nuovo capo di vestiario non prevede una forzata uniformità fra gonna e leggings.
Adesso qualcuno mi spieghi che vantaggio dà il pezzo unico rispetto a gonna e leggings separati.

The other day I went to a fairly inexpensive shopand saw a disturbing piece of clothing: a skirt with built in leggings. Given that this place sells quite trash clothes, I dismissed it quickly, but now Idiscovered that there is a similar item in Zara's new collection, so I'm beginning to fear that it is a new trend.
The first ones I saw had a denim skirt and black lace leggings, so this thing doesn't imply a forced uniformity between skirt and leggings.
Someone can please explain to me what advantage does skirt leggings give over separate skirt and leggings?

La festa dell'uomo nudo/Naked man festival

Source

Ho appena scoperto che in Giappone esiste una tradizionale festa dell'uomo nudo, L'Hadaka matsuri O_O E' una festa shintoista con una tradizione che risale al periodo Nara (710-784) e che prevede la selezione di un individuo, l'uomo nudo, che assume la capacità di assorbire la sfortuna dei pochi che riescono a toccarlo. La parte centrale della festa è una gara in cui bisogna afferrare un ramo pendente dal soffitto a cui sono stati appesi dei mochi (dolci tradizionali). La competizione è piuttosto accesa e spesso i partecipanti si procurano qualche livido. Ma il bello è che tutti i convenuti per tradizione portano pochissimi vestiti, di solito solo il fundoshi, il tipico perizoma giapponese, e a volte addirittura niente.

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

I just found out that in Japan there is a traditional festival of the naked man, The Hadaka Matsuri O_O It's a Shinto festival with a tradition that dates back to the Nara period (710-784), which requires the selection of an individual, the naked man, who gains the ability to absorb the bad luck of the few who can touch him. The central part of the festival is a competition where you have to grab a branch hanging from the ceiling where some mochi (traditional sweets) are hung. The competition is pretty hard and participants often get some bruising. But the best part is that all the gathered people traditionally few clothes, usually only the fundoshi, the traditional Japanese loincloth, and sometimes even nothing.

Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^

Collane marinare/Sea necklaces

Come preannunciato, ho smontato il braccialetto preso al mercato per farne quattro gioielli diversi. Ecco i primi due ^^
Per quanto riguarda il bracciale in sè, non so se tenerlo "liscio" o se agganciarci dei ciondoli un po'meno enormi.

As announced, I dismantled the bracelet bought at the market to make four different jewels. Here are the first two ^^
As for the bracelet itself, I do not know if to keep it "smooth" or add slightly less massive charms.



mercoledì 27 febbraio 2013

Anticare un gioiello/To give an antique finish to a piece of jewelry

L'idea di anticare un gioiello usando lo smalto nero mi è venuta vedendo che la vernice nera si usa per anticare sia le paste polimeriche sia oggetti metallici di altro tipo (per esempio in tv ho visto anticare così...delle scarpine da bambino bronzate O_O). L'unico prerequisito è che l'oggetto abbia pieghe o piccoli dettagli in cui la vernice si possa insinuare per creare l'effetto.
Ho scelto come cavia questo ciondolo perché la cornice pulita e luminosa contrastava totalmente con l'aspetto vintage del disegno al centro.

The idea of ​​giving an antique finish to a jewel with black nail polish come to me when I doscovered that black paint is used to give an antique look to both polymer clay and metal objects of other types (for example, on TV I saw people using it to give an antique finish to...bronzed baby shoes O_O). The only prerequisite is that the object has wrinkles or small details in which the paint can penetrate to create the effect.
I chose this pendant as a guinea pig because the clean and bright frame contrasted starkly with the vintage look of the design in the center.


Per prima cosa, se ci sono parti che vanno protette da possibili alterazioni come un'immagine centrale, delle gemme o dei ciondoli, vanno protetti ricoprendoli al meglio con lo scotch. L'ideale è lo scotch carta e per avere il risultato migliore possibile bisognerebbe tagliarlo al millimetro.

First, if there are parts that need to be protected from possible alterations as a the central image here, gems or charms, you need to protect them by covering them at the best with tape. Ideally the best is paper tape and to get the best possible result it should be cut by the millimetre.

Dopo aver messo una protezione (per esempio un foglio di carta) sul piano di lavoro per non macchiarlo, si può procedere con la parte più delicata: ricoprire la parte da anticare con lo smalto nero. E' meglio non usare uno smalto che asciughi troppo in fretta, perché non deve assolutamente seccarsi, ma bisogna rimuoverlo subito con un fazzoletto di carta o qualcosa del genere (calcolando che poi si macchierà di smalto e andrà buttato). Come vedete, per rimuoverlo prima che seccasse ho fatto una foto sfocata: i rischi del mestiere XD
Nella fase di rimozione dello smalto potrebbe essere utile mettere dei guanti usa e getta per non macchiarsi le mani, a seconda di come è fatto l'oggetto da anticare.

After putting a covering (for example a sheet of paper) on the work surface to avoid staining it, you can proceed with the most delicate part: cover the part you want to give an antique look to with the black nail polish. It 'best not to use a polish that dries too quickly, as it must not dry, but you have to remove it immediately with a paper towel or something like this (assuming it will be stained with nail polish and thrown away). As you can see, in order to remove it before it dries up I took a blurred picture: the inconveniences of my profession XD
In the cleaning phase it might be useful to wear disposable gloves to avoid staining your hands, depending on the shape and size of the object.


Lo smalto si insinuerà nelle piccole fessure e macchierà leggermente anche il metallo attorno. Il risultato finale dipenderà anche da con che foga pulirete il pezzo.
Se lo smalto prende troppo o finisce per macchiare punti sbagliati, si può sempre rimediare con l'acetone, tranne nel caso di parti in plastica, che rischierebbero di rovinarsi.
A questo punto non resta che aspettare che il gioiello asciughi e rimuovere lo scotch!
Per effetti di tipo diverso si possono usare anche smalti di altri colori.

The nail polish will penetrate in the small details and also slightly stain the metal around. The end result will also depend on how much you will clean the piece.
If the nail polish sets too much or end up in the wrong spot, you can always make up with a solvent, except in the case of plastic parts, which might be damaged.
At this point you just have to wait for the jewel to dry and remove the tape!
For different effects you can also use other colours of nail polish.


Se quello che avete anticato è un pezzo per una successiva composizione, l'abbinamento con un metallo un po'più scuro di quello di partenza mette ancora di più in risalto i dettagli già evidenziati dallo smalto nero.

If the object you worked on is a piece for a later composition, the combination with a  slightly darker metal than the original puts even more emphasis on the details highlighted by black nail polish.

Soffio d'estate/Summer cat's paw

Lo so che siamo in pieno inverno e ha nevicato per giorni, ma proprio per questo ho sentito il bisogno di scrivere un post estivo, per iniziare a sognare tempi più caldi. Se penso a quello che vorrei mettere quando farà più caldo, più che le tendenze di primavera, le mie fantasie di mare e paesi lontani mi hanno ispirato un look estivo virato all'etnico. In particolare secondo me il blu Tuareg con gioielli etnici dorati è un'accoppiata vincente.
Come capo centrale ho scelto un abito bianco, che si può coordinare in infiniti modi diversi, e ho puntato tutto sugli accessori: sciarpe coloratissime, gioielli etnici e scarpe in tono.
E voi come coordinereste un vestitino bianco pensando alla prossima estate?
Se avete voglia di partecipare a questo piccolo gioco potete pubblicare un collage come questo, una foto o simili sul vostro blog e se me lo fate sapere pubblicherò il link sotto a questo post ^^
Ricordatevi solo di linkare questo articolo in modo che eventuali terzi possano chiedermi di pubblicare il link al loro look.


I know we're in the middle of winter and it snowed for days, but that is why I felt the need to write a summer post to start dreaming about warmer weather. If I think of what I would like to wear when it gets warmer, more than spring trends, my fantasies of sea and distant lands inspired me a summer look with an ethnic vibe. In particular, I think the blue Tuareg with gold ethnic jewelery is a perfect match.
As central piece I chose a white dress, which can be coordinated in many different ways, and I bet everything on the accessories: scarves, colorful, ethnic jewelry and shoes in tone.
And how would you a white dress thinking about next summer?
If you want to participate in this little game you can publish a collage like this, or a photo on your blog and if you let me know I will publish the link below this post ^^
Just remember to link this article so that any third person could ask me to post the link to their look.

martedì 26 febbraio 2013

Ritrovamenti fortunati/Lucky finds

Qualche tempo fa mi sono trovata a passare vicino per un mercato (ok, l'avevo fatto apposta ^^') e ho comprato:
- una top usato color jeans con pizzo e nappine, perfettamente in linea con le tendenze di primavera e con il resto del mio guardaroba (1€)
- una collana fatta di bottoni colorati, per accompagnare i miei orecchini a forma di bottone (1€)

Some time ago I passed by a market (ok, I did it on purpose ^^') and I bought:
- An used jeans color top color with lace and tassels, perfectly in line with the spring trends and the rest of my wardrobe (1 €)
- A necklace made of colored buttons, to accompany my button earrings (1 €)


- un braccialetto a tema marinaresco piuttosto pacchiano che progetto di smontare e riciclare come 4 pezzi separati  (1€)
- un ancora più pacchiano ciondolo con disegno simil-vintage con cui ho intenzione di farmi una collana (0,50€)

- A rather tacky nautical themed bracelet that I project to dismantle and recycle as four separate pieces (1€)
- An even tackier pendant with a vintage-like drawing that I'm going to use for a necklace (0.50)

Esplosione di colore nella neve/Colour explosion in the snow

Durante la nevicata di settimana scorsa ho deciso di contrastare il gelo e il paesaggio monocromatico con un'esplosione di colori! L'intento era di creare un effetto russeggiante e penso di esserci riuscita anche se non ho usato assolutamente niente di russo per farlo XD

During the snowfall of last week I decided to fight the cold and the monochrome landscape with an explosion of colors! My intention was to create a Russia-like styke and I think I succeeded even though I haven't used absolutely anything russian to do it XD

Sciarpa/Scarf: Accessorize (10€ on sale)
Spilla/Brooch: usata (mamma)/used (mum)
Cardigan: usato (nonna A)/used (granny A)
Camicia/Shirt: usata (nonna L)/used (granny L)
Shorts: mercato in Liguria, alterati da me/open air market in Liguria, altered by me (3
 
€)
Leggings: bancarella in piazza Piola, Milano/stand in Piola square, Milan (10€)
Scaldamuscoli/Legwarmers
 Terranova (2€ on sale)
Scarponcini/Boots: Dolomite (riparati)/Dolomite (repaired)
Borsa/Bag: fatta a mano, comprata a S.Cristobal, Messico/handmade, bought in S.Cristobal, Mexico

lunedì 25 febbraio 2013

Ancora problemi informatici/More computer issues

Ebbene sì, le macchine mi odiano. Vi ricordate che mi era morto il computer? Ne ho ordinato un altro e la Pelosa Metà nel frattempo mi ha prestato il suo.
Ebbene:
1) oggi ho dovuto ritirare i soldi dell'ordine perché dopo quasi 20 giorni non si sapeva ancora se e quando il mio computer sarebbe stato spedito
2) il computer della Pelosa Metà si è rotto proprio mentre era sotto la mia tutela (mi è venuto un colpo, per fortuna è in garanzia)

No comment -.-

Per fortuna per questa settimana dovrei essere in grado di postare comunque regolarmente, tuttavia avrò problemi a rispondere ai commenti e leggere i vostri blog.
Settimana prossima sarò via, quindi può darsi che farò una pausa, sperando nel frattempo di risolvere qualche problema, comunque vi darò ulteriori notizie fra questo finesettimana e l'inizio della prossima.


Machines hate me. Do you remember that my computer died? I ordered another and the Hairy Half lent me his in the while.
Well:
1) Today I had to withdraw the money of my order because after almost 20 days they didn't know if and when my computer would be shipped
2) the computer of the Hairy Half broke while it was under my care (I had a stroke, fortunately we discovered it was under warranty)

No comment -.-

Luckily this week I should be able to post regularly anyway, but I will have problems to answer comments and read your blogs.
Next week I will be away, so maybe I'll take a short break, hoping in the meantime to solve some of those problems. However, I will give you more news this weekend or at the start of the next week.

Voglio i dinosauri!!!/Wanna dinosaurs!!!

L'idea di una nuova wishlist mi è partita da queste favolose formine da biscotto per costruire dinosauri in 3D *W* Le trovate su Amazon! Sono stupende, ma a dire la verità ho già una formina da biscotto ottenuta a dinosauro ad uno swap party, però non ho voglia di dolci. Non è che esistono ricette per biscotti salati?

The idea of ​​a newwish come to me when I saw these fabulous cookie cutters to make 3D dinosaurs *W* You can find them on Amazon  They areawesome, but to tell the truth I already have a dinosaur cookie cutter I got at a  swap party, but I'm not in the mood for sweets. Does anyone know a recipe for salty biscuits?

Source
In realtà ciò che desidero di più in assoluto in questo periodo è l'integrale della saga dei Meta-Baroni, un fumetto sceneggiato da Jodorowsky e illistrato da Gimenéz, due grandissimi, che però al momento non mi posso permettere perché costa 50€

The truth is that what I crave for in this period is the integral of the saga of the Meta-Barons, a comic written by Jodorowsky and drawn by Gimenez, two bigs, but at the moment I can not afford it because it costs € 50

Sui vestiti al momento ho le idee un po' confuse, sarà che ho già l'armadio stracolmo, o che non posso permettermi di fare shopping, ma anche che sto cercando lavoro e un po'mi chiedo se non dovrei introdurre pezzi "seri" in guardaroba (anche se ancora sogno di trovare un lavoro in cui possa vestirmi come voglio).
Nella wishlist comunque rimangono alcune cose che cerco da tanto, ma ancora non sono riuscita a procurarmi: 
- stivaletti indiani per sostituire quelli che ho rotto
- anfibi che tengano la pioggia
- vestito bordeaux asimmetrico che conto di trovare quest'estate visto che pare che rimanga di moda

Poi entrano in gioco i capi seriosi:
- delle calzamaglie un po'interessanti, con ricami o disegni
- leggings blu (ma va bene anche una calzamaglia spessa)
- scarpe décolleté nere
- una o più gonne adatte all'ambiente di lavoro, ma non a matita che mi stanno malissimo

Per il resto i miei desideri si orientano alle bancarelle dell'usato, dove mi piacerebbe trovare:
- una giacca di tweed
- una giacca adatta ad un progetto di remake che medito da tempo
- una gonna scozzese lunga
- una maglietta alla marinara
- qualche accessorio interessante
A questo poi si aggiungono infiniti progetti creativi che non so se realizzerò mai XD


About clothes I want at the moment I have quite confused ideas, maybe beacause I have an already overflowing wardrobe, or because I can not afford to go shopping, but even because I'm searching for a work and I wonder if I should "serious" introduce pieces in my wardrobe (although I still dream of finding a job where I can dress as I want).
In my wishlist however there are still some things I looked for for a long time, but I haven't managed to get yet:
- Indian boots to replace the ones I broke
- Boots that won't let the rain in
- An asymmetric burgundy dress I trust I'll find this summer as both the colour and the style are still trending

The serious pieces I'm looking for are:
- Interesting tights, with embroidery or designs
- Blue leggings (but thick tights are okay too)
- Black pumps
- One or more skirts suitable for a working environment, but not the pencil kind that looks horrible on me

For the rest, my desires oriented towards flea market stalls, where I would like to find:
- A tweed jacket
- A jacket suitable for a remake project  that I craved for a long time
- A long plaid skirt
- A sailor collar top
- Some interesting accessories
To all of this I have to add endless creative projects that I don't know if it will ever realize XD

Votate!/Let's vote!

Oggi è giorno di elezioni! Mi raccomando, se non l'avete fatto ieri, andate a votare!!!
Per incoraggiarvi accludo una foto rimaneggiata di una pubblicità che trovo molto divertente ^^
Avete notato che un sacco di pubblicità negli ultimi tempi giocavano sul tema delle elezioni?

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

Today in Italy is Election day! Lately advertising played a lot with the voting theme. The one you see in the photo is based on a pun. It says "more than at the chamber we aim to the sofa". In italian you can use the same world for chamber and room. The second pun is between "vota" that means "vote" and "vuota" that means "empty".
Sorry for the long explanation, but I tought this advertisement was really funny!

Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^

venerdì 22 febbraio 2013

Purim

Source
Domenica 24 sarà Purim, una festa ebraica molto simile al Carnevale, che ha una storia molto carina! Vi faccio un riassunto veloce, per la storia completa cliccate qui: il re persiano Assuero, ubriaco fradicio, chiede alla moglie Vashtì di spogliarsi davanti agli ospiti di un banchetto per mostrare la sua bellezza. Lei rifiuta e lui la ripudia (e visto il marito direi che a lei va di lusso). A questo punto il re ha bisogno di una nuova moglie e organizza una specie di sfilata per scegliere la più gnocca del reame. La prescelta è Ester, un'ebrea (ovvio) che si trasferisce a corte con lo zio Mordechai, che, visto che era orfana l'ha cresciuta. Mordechai rifiuta di inchinarsi al primo ministro Haman, in più sventa un complotto contro il re il quale lo fa portare in trionfo proprio dal primo ministro, che si incazza ancora di più e decide di sterminare tutti gli ebrei (stizzosetto l'amico). Ester e lo zio scoprono il piano di haman ed Ester organizza una cenetta romantica in cui comunica al marito, che non sapeva che fosse ebrea, che Haman vuole sterminare il suo popolo. Di sicuro oltre ad essere gnocca cucinava bene, perché Assuero cambia idea e fa impiccare haman alla forca che aveva preparato per Mordechai.
I festeggiamenti tradizionali includono travestirsi e abbuffarsi. Un piatto tipico sono dei dolcetti chiamati in maniera macabra "le orecchie di Haman".

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

Source
On Sunday 24th it will be Purim, a Jewish holiday very similar to Carnival, which has a very nice story! Let me give you a quick summary, for the full story, click here: the Persian king Ahasuerus, drunk, asks his wife Vashti to undress in front of guests at a banquet to show her beauty. She refuses and he disowns her (and with this kind of husband I would say that she was lucky). At this point the king needs a new wife and organizes a kind of catwalk to choose the hottest girl in the kingdom. The winner is Esther, a Jewish woman (of course) who moves to court with her uncle Mordechai, who raised her since she was an orphan. Mordechai refuses to bow to the prime minister Haman, and foils a plot against the king, who orders him to be shown around in triumph by the Prime Minister, who gets even more angry and decides to exterminate all Jews (touchy, the man). Esther and her uncle discover the plan of Haman and Esther arranges a romantic dinner in which she communicates to her husband, who did not know she was Jewish, that Haman wants to exterminate her people. Of course in addition to being a hottie, the chick cooked well, and Ahasuerus changes his mind and hungs Haman on the gallows he prepared for Mordechai.
The traditional festivities include dress up and bingeing. A typical dish are sweets called in a macabre way "Haman's ears."


Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^

Remake di un cardigan noioso/Boring cardigan remake

Ad uno swap party di secoli fa ho ricevuto questo maglioncino, ma non l'ho mai messo, un po' perché uso poco il blu e un po' perché mi sembrava scialbo.
Ho deciso di ravvivarlo usando delle perle per trasformarlo in uno di quei golfini un po'da nonna che continuavo a vedere sulle riviste giapponesi in outfit bon ton retrò qualche tempo fa.

swap party of centuries ago, I received this cardigan, but I never wore it, a little because I don't use blue so much and a little because it seemed boring.
I decided to revive it using pearls to turn it into one of those slightly grannu like sweaters, that some time ago I kept seeing in Japanese magazines, coordinated in retro bon ton outfits.


Ovviamente ci sono voluti un po'di tentativi per decidere il progetto finale, se decidete di fare la stessa cosa vi consiglio di fare qualche prova prima di cominciare a cucire.
Un paio di dritte: se scegliete uno schema regolare come il secondo, perle più distanziate sul seno lo faranno sembrare più grande e viceversa. Stessa cosa per la pancia. In più bisogna calibrare bene la posizione delle perle sul seno per evitare di metterle in zona capezzolo con effetti disastrosi.

Obviously it took some attempts to decide the final design, if you decide to do the same thing I recommend you do some testing before starting to sew.
A couple of tips: if you choose a regular pattern as the second, more spaced beads on the breast will make it look bigger and vice versa. Same thing for the stomach. In addition, you have to calibrate well the position of the beads on the breast to avoid placing them in the nipple area with disastrous effects.


Ed ecco il risultato! L'idea è che l'abbinamento di bianco e blu e le perle diano al tutto un retrogusto marinaresco, ma probabilmente lo percepisco solo io ^^' 
Comunque sono contenta perché è (più o meno) in coordinato con le ballerine di velluto blu prese agli ultimi saldi e con il vestito che ho modificato di recente, così ho già un outfit pronto per qualche occasione speciale!

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

And here is the result! The idea is that the combination of blue and white and pearls has a sailor vibe, but probably I'm the only one to perceive it ^ ^'
Anyway, I'm glad it's (more or less)of the same colour of the blue velvet shoes I bought on sale and of the dress that I alterated recently, so I have an outfit ready for a special occasion!


Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^

Japanese streetstyle (middle winter) - part 2

Il mix di pop e fluo con un vago retrogusto marinaresco secondo me è una scelta particolarmente azzeccata, riesce a mixare un sacco di tendenze. Le calzamaglie-tatuaggio giapponesi, poi, sono sempre più carine!

The mix of pop and fluorescent with a sailor vibe in my opinion is a particularly good idea, as it manages to mix a lot of trends. Japanese tattoo thights, by the way, are getting cuter and cuter!

Un outfit abbastanza sobrio, ma molto particolare!

A sober, but really particular outfit!


E infine un gothic lolita particolarmente carino e degli anfibi carinissimi. Voglio quelle stringhe! In realtà ne ho un paio simile, ma finisco per non usarlo mai.

And finally, a very nice gothic lolita and cute combat boots. I want those laces! To tell the truth I have a a similar pair, but I end up never useing them.


Le immagini di questo post vengono da/This post images came from:

giovedì 21 febbraio 2013

Rosa fuffoso/Fluffy pink

Visto che è con tutta evidenza ancora inverno, ho deciso di realizzare un mini progetto decisamente adatto al clima.

Since it is clearly still winter, I decided to make a mini project very suitable for the climate.

Ho aggiunto del pizzo al colletto di finta pelliccia rosa che ho comprato in saldo a 3€ da H&M. Un paio di miei amici dicono che è esagerato, ma parliamoci chiaro, era già eccessivo in partenza, perché non portarlo alle estreme conseguenze? E tanto per rimarcare il concetto, per la foto l'ho indossato con una decorazione pacchiano-vintage.

I added lace to the pink fake fur collar that I bought on sale at H&M for 3€. A couple of my friends say it is too much, but let's face it, it was exaggerate from the start, why not take it to the extreme? And just to emphasize the concept, for the photo I wore it with a vintage-tacky decoration.

Japanese streetstyle (middle winter) - part 1


Visto che a questa tornata del tradizionale post sullo streetstyle giapponese c'erano outfits particolarmente interessanti, ho deciso di dividerlo in due parti, questa, che è più sul mori e sul cult party e la prossima che sarà più orientata al pop e ai colori fluo.
Ma procediamo con l'analisi dei vari look! Questa accoppiata fairy e mori è assolutamente adorabile. Mi piacciono molto entrambe le ragazze e in particolare le calze con gli orsetti e lo scialle della prima!
Però temo che la combinazione di tutù e maglietta larga sia estremamente ingrassante...

Since in this session of my traditional post about Japanese streetstyle there were particularly interesting outfits, I decided to divide it into two parts, this one, which is more centered on mori and cult party and the next one that will be more pop and fluorescent colors oriented.
But let us proceed with the analysis of the different look! This fairy and mori couple is absolutely adorable. I really like both girls and in particular the socks with teddy bears and shawl of the one on the right!
But I fear that the combination of a large T-shirt and tutu is extremely fattening...


Questo outfit mi piace da matti! E' mori, combina dei materiali che adoro come pizzo, tweed e tappezzeria, ma ci si potrebbe lo stesso andare al lavoro (bé, poi dipende che lavoro). C'è una strizzata d'occhio anche alla quasi defunta moda delle oji girls unita ad un trend attualissimo, quello delle scarpe borchiate.
Ho deciso che perlustrerò i mercatini dell'usato alla ricerca di una giacca simile U_U

I totally adore this outfit! It 's mori, it combines materials that I love as lace, tweed and upholstery, but it's still suitable for work (well, it depends on what job you have). There is also a nod to the almost defunct fashion of oji girls (inspired to the old people way of dressing) combined with a really actual trend, that of studded shoes.
I decided that I will search trough the flea markets looking for a similar jacket U_U


Adoro il semplicissimo outfit cult party della ragazza di sinistra. Le calzamaglie di Grimoire sono davvero favolose!

I love the simple cult party outfit of the girl on the left. Grimoire tights are really fabulous!

Questo outfit fra il punk, il mori, il nonnesco e il vintage è spettacolare! Voglio un kilt lungo e un'enorme borsa pelosa! I fiocchi sul cappello invece sono molto semplici da replicare e credo anche che lascerò in pace il mio parka

This outfit between punk, mori, granny style and vintage is awesome! I want a long kilt and an hairy huge bag! The bows on the hat, instead, are easy to replicate and I think that I will leave my parka alone


Questo colletto è geniale!!! Bello anche il braccialetto

This collar is brilliant!!! I also like the bracelet

Voglio quest'orecchino *W* Chissà che cercando fra le bancarelle dell'usato non mi possa procurare almeno il materiale per qualcosa del genere...

I want this earring *W* Perhaps searching among the flea market stalls I can at least get the material for something like this...

Un bracciale Disney davvero...dolce e un'accoppiata di scarpe e calzini davvero divertente, da copiare!

At really sweet  Disney bracele... and a really fun pairing of shoes and socks worth to be copied!

Le immagini di questo post vengono da/This post images came from:

Outfit da neve/Snow outfit

Visto che pare che oggi nevicherà, ho pensato di pubblicare il mio outfit per la scorsa nevicata, sperando che possa esservi utile, anche se avevo già postato un outfit piuttosto simile.
Voi come vi vestite quando nevica?

Vi ricordo che potete votarmi per il concorso di Grazia.it cliccando sul bannerino nella barra a destra e poi, nella pagina che si apre, sul cuoricino. Il voto può essere ripetuto ogni giorno. Grazie  ^ω^

Since it seems that today it will snow, I thought I'd post my outfit for the last snowfall, hoping it will be useful, even though I already posted a quite similar outfit.
And what do you wear when it snows?

Remind that you can vote for me for the Grazia.it contest  clicking the banner on the right sidebar, and then on the little heart in the page that opens. You can vote everyday. Thanks ^ω^


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...