venerdì 30 novembre 2012

Letterina a Babbo Natale/Letter to Santa

Source

Caro Babbo Natale,
visto che quest'anno mi sono impegnata per essere buona, fra Natale e compleanno mi piacerebbe ricevere:
  1. la settimana bianca con la Pelosa Metà
  2. un paio di sci carving
  3. andare a Trento a vedere la mostra sulla biodiversità umana
  4. degli anfibi che tengano la pioggia e non pesino una tonnellata (mi piacerebbero delle Dc. Martens, ma "Babbo Natale" ha già detto che costano troppo. Si accettano suggerimenti su offerte o altre marche simili meno care)
  5. qualcosa dell'Alchemian
  6. un nuovo paio di scarpe da ginnastica che le mie si sono sfondate
  7. "La profezia dell'armadillo" di Zerocalcare
  8. "La casa per ogni dove" di Diana Wynne Jones
  9. "Gli uomini dai rossi coltelli" di Ausilio Priuli
  10. qualche soldino per un giro di saldi
Grazie mille, salutami le renne
Piperita Patty

Dear Santa,
as this year I was committed to be good, between Christmas and birthday I'd like to receive:
  1. a holyday on the snow with the Hairy Half
  2. a pair of carving skis
  3. to go to see the exhibition about human biodiversity in Trento
  4. boots that don't let the rain in and do not weigh a ton (I would love the Dc. Martens, but "Santa Claus" already said they cost too much. I'd like suggestions of offers, or other similar cheaper brands)
  5. something by Alchemian
  6. a new pair of sneakers for the gym as mine are torn up
  7. "La profezia dell'armadillo" by Zerocalcare (an italian comic artist
  8. "House of many ways" by Diana Wynne Jones
  9. "Gli uomini dai rossi coltelli" by Ausilio Priuli
  10. some money for going shopping during the sales
Thank you very much. Greet the raindeers for me,
Piperita Patty

C'era una volta in Giappone-18/Once upon a time in Japan-18

La via dello shopping. Nel mese in cui siamo stati a Kyoto hanno appeso questi bellissimi pesci di carta/The shopping street of Kyoto. In the month we passed there they hanged these beautiful paper fishes
Correva l'anno 2009. In Giappone il grande terremoto e Fukushima non c'erano ancora stati. Avevo 21 anni e quell'estate io e la Pelosa Metà siamo andati per un mese a Kyoto a studiare la lingua, ospiti di due diverse famiglie giapponesi. Io ho alloggiato presso una singolare coppia di pensionati. Per raccontare in diretta della mia esperienza agli amici ho aperto il mio primo blog. Qui ripubblico quel mio diario di viaggio.

12/08/09: appuntamento manga style, terremoto e regalini


C'é stato un terremoto molto forte verso le 5 di mattino di ieri. Io ovviamente dormivo come un ciocco, la Pelosa Metà invece l'ha sentito. Qui a Kyoto non dovrebbe aver fatto danni perché era altrove e in generale, da ciò che capisco del telegiornale non sembra ci siano vittime.
Ieri io e la Pelosa Metà abbiamo dipinto le magliette con la tecnica yuzen che si usa anche per i kimono, è stato davvero figo!
Dopodiché…siamo andati a farci un autentico appuntamento giapponese!!! Shopping, fotine alle macchinette pazzesche (puoi scegliere i fondali, la dimensione, decorarle e mille altre cose) [si parla delle purikura] e poi ci siamo mangiati il parfait, il mega gelatone coperto di panna biscottini e frutta che c'è nei manga, io cioccolato e lui fragola, era buono! Che cosa figa!
Durante la fase shopping ho trovato un altro negozio gothic lolita, però i prezzi erano tali che sono scappata urlando. Abbiamo trovato anche negozi con manga, dvd e qualche gadget, ma non erano soddisfacenti, speriamo che a Tokyo siano meglio! Due su 3 sembravano negozi per soli uomini, è stato imbarazzante, ero l'unica ragazza e tutto attorno era pieno di immagini sconcissime. Almeno nella fantasia sono proprio degli sporcaccioni. Nella pratica invece ci sono leggi severissime, per esempio toccare una donna col dorso della mano non è un problema, ma col palmo è considerato molestia sessuale.
Oggi l'onorevole padre ha portato me, K senpai e la Pelosa Metà a mangiare piccole quantità di piatti tipici assortiti. Il sashimi era divino!!! Ci ha regalato anche dei dolcetti  e  a noi ragazze una collanina. A proposito, ho perso la mia beneamata colana con la lametta al tempio inari :(
Nonostante i regalini e il cibo, che apprezzo sempre molto, non vedo l'ora di andarmene a Tokyo.
Ora mi metto sotto a studiare che domani c'è il test finale e non voglio fare una figura troppo brutta.



The year was 2009. In Japan, the great earthquake and Fukushima didn't happen yet. I was 21 and that summer I and the Hairy Half went for a month to Kyoto to study the language, guests of two different Japanese families. I stayed with a singular retired couple. To tell about my experience to friends in real time, I opened my first blog. Here I republish that diary.



12/08/09: Manga style date, earthquake and gifts

There was a very strong earthquake around 5 o'clock yesterday morning. I was obviously sleeping like a log, the Hairy Half instead felt it. Here in Kyoto it shouldn't have done damage because it was elsewhere, and in general, from what I understand of the news, there aren't victims.
Yesterday the Hairy Half and I painted T-shirts with the yuzen technique that is also used for kimonos, it was really cool!
Then...we went for a true japanese date! Shopping, the crazy photo machines (you can choose the backgruond, size, decorate them and a thousand other things) [I was speaking of purikura] and then we ate a sundae, the big icecream covered with wipped cream biscuits and fruit that appears often in mangas, I chose strawberry and he chose chocolate, it was good! So cool!
During the shopping I found another gothic lolita shop, but the prices were so high that I ran away screaming. We also found stores with manga, dvd and a few gadgets, but they were not satisfacting, we hope that in Tokyo they will be better! Two out of three seemed stores for men only, it was embarrassing, I was the only girl and all around was filled with dirty images. Japanese are filthy, at least in their own imagination. In true life, however, there are strict laws, such as touching a woman with the back of the hand is not a problem, but with the palm is considered sexual harassment.
Today the honorable father brought me, K senpai and the Hairy Half to eat small amounts of assorted dishes. The sashimi was divine! He also gave us some sweets and to us girls a necklace. By the way, I lost my beloved necklace with the razor blade in the inari temple.
Despite the gifts and the food, which I always appreciate very much, I can not wait to go to Tokyo.
Now I should go to study as tomorrow there is the final test and I don't want to make a too bad impression.

Fata dei boschi/Fairy of the woods


Molletta per capelli/Hairclip: mercato di via Valvassori Peroni, Milano/Valvassori Peroni street open air market, Milan 
(1€)


Cappotto/Coat: usato/used
Felpa/Hoodie: fiera dell'artigianato di Milano/Milan's artisan fair (10€)

Leggings: Camaieu (7€ on sale)
Stivali/Boots: Primark (5€)

giovedì 29 novembre 2012

Hotel Transylvania

Source
Hotel Transylvania è un cartone animato prodotto da una casa minore, la Sony.
La storia: Dracula, per difendere la figlia Mavis dagli umani, costruisce un hotel per soli mostri, dove le creature dell'orrore possano sentirsi al sicuro. Ma un giorno al castello arriva un ragazzo umano...
Probabilmente non entrerà nella mia top ten, ma è un film molto, molto carino:
- la storia è molto carina e credo potrebbe piacere sia ad adulti sia a bambini di tutti i sessi
- si affrontano in maniera leggera temi come la difficoltà dei genitori nel lasciar andare i figli per la propria strada, il razzismo e i pregiudizi
- per quanto poco io ne sappia, l'animazione pare fatta molto bene
- ci sono scene divertenti, anche se non è un cartone tutto da ridere
- le parti strappalacrime sono limitate
- ci sono solo un paio di canzoni (da piccola mi chiedevo perché dovessero per forza mettersi tutti a cantare ad un certo punto)
- la caratterizzazione dei personaggi è favolosa. Cioè guardateli!
- Dracula è Adam Sandler
- durante i titoli fanno vedere gli studi delle ambientazioni, che sono fantastici
L'unico appunto è che a livello visivo è che il 3d non aggiunge molto, quindi forse tanto vale vederlo in 2d.


Hotel Transylvania is a cartoon produced by a minor house, the Sony.
The story: Dracula, to defend his daughter Mavis from humans, builds a hotel just for monsters, where they can feel safe. But one day to the castle arrives an human boy ...
Probably it won't go into my top ten, but it is a very, very nice film:
- The story is very cute and I think both adults and children of all sexes may like it
- It faces in a light way themes such as the difficulty of parents to let go of their children, racism and prejudice
- For the little I know, the animation seems very well done
- There are funny scenes, even if it isn't an all laugh cartoon
- The terjerker scenes are limited
- There are only a couple of songs (as a child I wondered why charachters had to all start to sing at some point)
- The characterization is fabulous. Look at them!
- Dracula is Adam Sandler
- During the credits they show studies of settings, which are fantastic
The only criticism is that visually the 3D does not add much, so you might as well see it in 2d.

Open day della scuola giapponese di Milano/Milan's japanese school's open day

Domenica, come vi avevo preannunciato, sono andata all'open day della scuola giapponese di Milano. E' stata anche l'occasione per incontrare Lavinia di A temporary blog e il suo fidanzato, è stato molto carino ^^ Trovate il suo post sull'evento qui:
http://todayorwhenever.blogspot.it/2012/11/weekend-open-day-scuola-giapponese.html
Purtroppo siamo arrivati tardi (avremmo dovuto fare un'operazione da 5 minuti sul sito di trenitalia, ma il sito ci ha fatto casini improbabili) così le cose migliori sulle bancarelle erano già andate. Mi sono anche eroicamente trattenuta dal comprare l'ennesimo zaino a forma di pelouche.
Ho comprato giusto il tradizionale shojo (questo sembra anche particolarmente stupido) in originale per far finta di studiare.

Sunday, as I said, I went to the open day of the Japanese school in Milan. It was also an opportunity to meet Lavinia of A temporary blog and her boyfriend, it was very nice ^ ^ You can find her post about the event here:http://todayorwhenever.blogspot.it/2012/11/weekend-open-day-scuola-giapponese.html
Unfortunately we arrived late (we had to do a quick operation on the italian railway site, but the site has given us a lot of trouble) so at the flea market the better things were already gone. With eroic willpower I restrained myself from buying the nth plushie backpak. I bought just the traditional shojo manga (this one seems particularly stupid) in japanese to pretend to study.




Source
Image + recipe at http://forums.overclockers.com.au/showthread.php?t=909910
La cosa che ho apprezzato di più dell'evento, oltre alla compagnia, è stato il cibo *ç* Ovviamente mi sono scofanata tutto ancora prima che mi passasse vagamente per la testa l'idea di tirare fuori la macchina fotografica, quindi dovrete accontentarvi di foto di repertorio. Io e la Pelosa Metà ci siamo smezzati sushi e yakisoba, e per merenda abbiamo diviso dei takoyaki con Lavinia e il Pi. Quello che mi ha dato più soddisfazione sono stati i Takoyaki: l'unica volta che li ho mangiati, in Giappone, mi hanno ustionato la lingua e non ho sentito sapori per dei giorni, stavolta erano appena tiepidi e me li sono proprio goduti!!!

The thing I liked the most of the event, in addition to the company, was the food *ç* Of course I ate it all even before the idea to pull out my camera vaguely appeared in my mind, so you'll have to settle for archive photos. Me and the Hairy Half ate toghether sushi and yakisoba, and we split takoyaki with Lavinia and Pi as a snack. What gave me the most satisfaction were takoyaki: the only time I've eaten them, in Japan, they have burned my tongue and I have not tasted flavors for days, but this time they were lukewarm and I enjoyed them a lot!

In quest'occasione io e Lavinia siamo finalmente riuscite a scambiarci i regali delle vacanze, il mio dal Messico contro il suo da Cuba, e del materiale creativo! Da Cuba mi ha portato queste bellissime collanine di semi, perfette per uno stile sciamanico, e in più mi ha regalato tre vertebre di cervo *W* Non vedo l'ora di usarle per creare qualcosa, sto già progettando una collana fatta con la più bella!

On this occasion Lavinia and I finally managed to exchange souvenirs of our holidays, my Mexico one against hers from Cuba, and some creative material! From Cuba she brought me these beautiful seeds necklaces, perfect for a shamanic style, plus she gave me three vertebrae of deer *W* I can't wait to use them to create something, I'm already planning a necklace made with the most beautiful one!

Mushroom fairy

Ho fatto una collana a tema boschivo con uno dei ciondoli a funghetto di das dipinto che avevo fatto qualche tempo fa. Che ve ne pare?
Ho infilato negli orecchini a cerchio dei ciondoli abbinati. Il funghetto l'avevo fatto con il fimo secoli fa.

I made a woodland themed necklace with one of the painted das mushroom charms I made some time ago. What do you think?
I also inserted matching pendants in my hoop earrings. I made the mushroom ​​with polymer clay centuries ago.


Cardigan:usato, fiera di Sinigallia/used, Sinigallia open air market (2, 50€)
Maglietta/Tee Emporio Lima, Milano (0,5€)
Leggings: Camaieu (7€ on sale)
Scarpe/Shoes: Emporio Lima, Milano (15€)

mercoledì 28 novembre 2012

Popteen di Dicembre/Popteen, December issue

Come al solito, anche se non amo lo stile gyaru, Popteen mi è piaciuto molto. Sarà che sembra associare la moda al divertimento.

As usual, even if I'm not into gyaru, I loved Popteen. I think it's because it seems to associate fashion with fun.

Outfit un po'mori

Outfits with a mori feel

Vestiti, accessori e pettinature a tema animaloso. Il basco con le orecchiette da gatto sembra andare molto di moda.

Animal themed clothes, accessories and hairdos. The beret with little cat ears seem to trend a lot

Uno stile più maturo e cool

A cooler and more mature style

Kuro gyaru, il ritorno?/Kuro gyaru, the comeback?

Ritornano le gyaru abbronzatissime? Secondo il blog di streetfashion Tokyofashion.com, ci sono le premesse per dei cambiamenti molto forti nella cultura gyaru, che negli ultimi anni è stata relegata in secondo piano dall'ascesa dello stile legato al quartiere Harajuku, a Tokyo (il gyaru invece ha il suo centro nel quartiere di Shibuya) e ha privilegiato tendenze più conservatrici, prima fra tutte quella della pelle chiara (shiro gyaru). Di sicuro un ritorno delle gyaru dalla pelle scura è quello che si auspica il gruppo Black Diamond, fondato proprio da membri di questa subcultura per promuovere la sua espansione.
Ma attenzione, questa tendenza non è un ritorno dello stile manba, sembra che le kuro gyaru moderne abbiano caratteristiche diverse, in primo luogo l'amore per la marca D.I.A. e uno stile più sexy.
Vedremo come andrà. Io onestamente non amo molto questo stile, specie se alla pelle scura vengono abbinati un trucco chiarissimo e capelli che sembrano parrucche. Sono per un effetto più naturale, ma è ovvio che non è quello che cercano le kuro gyaru. Voi cosa ne pensate?

Questo è l'articolo da cui ho tratto foto e notizie:

Super tanned gyaru fashion will have a comeback? According to the 
street fashion 
blog Tokyofashion.com, there are the conditions for a great change in gyaru culture, which in recent years has been relegated to the background by the rise of the style related to the Harajuku district in Tokyo (gyaru instead has its center in the district of Shibuya) and has favored more conservative tendencies, most notably that of pale skin (shiro gyaru). Surely a return of 
 dark-skinned 
gyaru is the biggest hope of the group Black Diamond, founded by members of this subculture to promote its expansion. 
But beware, this trend is not a return of mamba style, it seems that modern kuro gyaru have different features, primarily the love for the brand DIA and a more sexy style.

We'll see how it goes. I honestly don't love this style, especially when dark skin is paired with a pale makeup and hair that look like wigs. I prefer a more natural style, but it is obvious that is not what kuro gyaru are looking for. What do you think?


Here's the article where I found the photo and news:

Archeologia domestica: oggetti felici/Domestic archeology: happy stuff

Ultimo post sui reperti archeologici di casa (a meno che non emergano altre mostruosità)! Per la grande occasione ho deciso di mostrarvi solo cose belle.
Quindi ecco la mano di Fatima appesa in corridoio e delle bolle di sapone che da quando ho trovato mi porto sempre dietro per tirarmi su quando sono triste (peccato che di solito io sia triste in momenti o luoghi in cui non è il caso di fare le bolle di sapone -.-).

Last post about archaeological finds in my new house (unless other monstrosities emerge)! For the great occasion I decided to show you only nice things.
So here is the hand of Fatima hanging in the hallway and the soap bubbles that, since I found them, I always carry in my bag to cheer me up when I'm sad (too bad that usually I am sad at times or places where it is not appropriate to make soap bubbles -.-).


Source
Ho deciso di tenere anche questi mini stoviglie di rame che mi fanno pensare alla cucina dei miei sogni (che è più o meno come quella della foto sopra). Mal che vada un eventuale figlio potrà farci cucinare bambole o pelouche (perché io non gioco più con i pelouche, eh. Assolutamente no).

I decided to keep these mini copper kitchenware that make me think of kitchen of my dreams (which is more or less like the one in the photo above). At worst, a possible son can use them to make his/her dolls or stuffed animals cook (because I do not play with plushies anymore, eh. Absolutely not.)

E a tema più natalizio, una scatola che deve aver contenuto biscotti francesi e una carinissima targa da appendere all'ingresso.
E nel prossimo episodio...la muffa nel frigo! Scherzo, l'ho pulita da un secolo (però c'era davvero) XD

And, more Christmas themed, a box that must have contained French biscuits and a cute plaque to hang at the entrance.
And in the next episode...the mold in the fridge! Just joking, I cleaned it centuries ago (though there was for real) XD

martedì 27 novembre 2012

Innocenti bugie/Knight and day


Innocenti bugie è un film del 2010 con Tom Cruise e Cameron Diaz. Mi ricordo che quando è uscito sono rimasta affascinata dalla stupidità del trailer, poi, chissà perché, non sono mai riuscita a vederlo.
L'altro giorno lo hanno passato in tv e finalmente mi sono tolta lo sfizio. E' un film di spionaggio demenziale. Forse ci si potevano mettere un po'meno di atti eroici di Tom Cruise e ancora più di risate, ma l'ho trovato molto carino lo stesso. Per una serata leggera.


Knight and Day is a 2010 film starring Tom Cruise and Cameron Diaz. I remember that when it was released I was fascinated by the stupidity of the trailer, but, for some reason, I never got to see it.
The other day I saw it was on TV and I finally got to watch it. It's a crazy spy movie. Maybe I'd have preferred a little less heroic acts by Tom Cruise and even more laughter, but it was very nice anyway. For a light evening.

Alchemian Wishlist

Già che la fiera dell'artigianato si avvicina sto andando sui siti delle mie marche preferite per farmi una wishlist di cose da comprare o farmi regalare a Natale. Una di queste è Alchemian, una piccola azienda italiana che fabbrica gioielli di vari tipi. 
Un giro sul sito di Alchemian è un'esperienza, è praticamente impossibile non innamorarsi di qualcosa perché c'è una varietà di stili incredibile, dal goth al kawaii al retrò al fashion e così via.
 Quest'anno Alchemian sarà nel padiglione 2P (sì, oltre alla wishlist mi sto facendo anche la mappa).
Ho già due pezzi di questa marca, degli orecchini ispirati ad Alice in Wonderland e un orologio sferico, e la amoooo nonostante l'orologio mi si sia fermato dopo nemmeno un anno che l'avevo -.-
Ecco i pezzi che preferisco:

As Milano craft fair is approaching in this period I'm going on the websites of my favorite brands to think of a wishlist with stuff to buy or to ask as Xmas present. One of these brands is Alchemian, a small Italian company that manufactures various types of jewelry.
A visit on the site of Alchemian is an experience, it is almost impossible not to fall in love with something because there is an incredible variety of styles, from goth to kawaii, from retro to trendy and so on.
I already have two pieces of this brand, Alice in Wonderland inspired earrings and a spherical fob watch, and I totally love it, despite the clock has stopped after less than a year -.-
Here are my favorite pieces:

Questa marca produce una quantità di gioielli ispirati a libri, film e telefilm (Harry Potter, Alice in Wonderland, C'era una volta...). I miei preferiti sono, in ordine crescente, il braccialetto di Twiligt (sì, mi vergogno), il medaglione de I pirati dei Caraibi,  e soprattutto la collana dedicata a Grande Inverno de Le cronache del ghiaccio e del fuoco *ç*

This brand produces a lot of jewelery inspired by books, films and TV series (Harry Potter, Alice in Wonderland, Once upon a time..). My favorites are, in ascending order, the Twiligt bracelet (yes, I am ashamed), the medallion from Pirates of the Caribbean, and especially the necklace dedicated to Winterfell from Song of Ice and Fire *ç*

Sono molto molto carine anche queste collane più mori, anche se quelle con le porticine probabilmente sarei in grado di farle da sola, se riprendessi in mano il fimo.

These necklaces are really cute too, although I would probably be able to make those with little doors myself, if I resume my skills in modeling polymer clay.

Adoro i medaglioni portafoto e Van Gogh, ovviamente la combinazione delle due cose mi piace un sacco!

I love lockets with photos and Van Gogh, and of course I like a lot the combination of the two things!

Adoro anche questo favoloso orecchino fantasy che prende tutto il padiglione auricolare (anche se non so quanto lo userei) e il medaglione portafoto con fatina!

I also love this fabulous fantasy earring that takes the whole ear (although I do not know when I would use it) and the locket with the fairy!

Tag natalizio/Xmas tag


Ho trovato questo tag natalizio su Make up...non solo e ho deciso di farlo ^^
  1. Albero di Natale o Presepe?  Albero! In famiglia solo mia madre è cristiana, ma adoriamo il Natale lo stesso. Io in particolare ho un debole per le decorazioni natalizie e l'albero!
  2. Natale in famiglia o con gli amici? In famiglia, per forza! Il problema che si pone quest'anno è che famiglia, visto che io e la Pelosa Metà iniziamo a farlo in coppia! Andremo a rotazione fra vigilia, Natale e s.Stefano per non deludere nessuno
  3. Regalo o bigliettino? Regalo! Sono incapace di scrivere i bigliettini, ho sempre paura di andare sul banale o sullo sdolcinato. Se proprio mi viene una frase spiritosa la scrivo, se no evito volentieri. Però mi piace disegnarli!
  4. Abito rosso in tema si o no?  Mi piace un sacco vestirmi a tema! Non necessariamente di rosso
  5. Rossetto rosso si o no?  No, tanto appena inizio a mangiare scompare
  6. Fai i regali un mese prima o alla vigilia di natale? In genere sono una ritardataria, ma se vedo il regalo giusto lo compro anche se è agosto
  7. Lenticchie a capodanno si o no? Possibilmente sì, mi piacciono un sacco!
  8. Fai l'albero l'8 Dicembre oppure un altro giorno? Quando capita! A mia madre piace farlo durante il ponte di s.Ambrogio, ma a volte non c'è tempo o non ci sono le persone. In caso lo facciamo dopo, mai prima, però rimane un sacco di tempo perché ci piace!
  9. Nail art o semplice smalto? Ultimamente riguardo alle mie unghie sono davvero pigra. Se ho mai messo lo smalto a Natale è stato un caso.
  10. Vestito favoloso o pigiama e babbucce? Pigiama alla mattina per aprire i regali, vestito (possibilmente largo in vita) per le varie abbuffate
  11. Mangi tutto quello che ti capita sott'occhio o stai attenta alla linea? Tutto quello che mi capita sott'occhio!!! E' Natale, poffarbacco! Dopodiché ci sono l'epifania, un mucchio di compleanni, Pasqua...dopo Pasqua in genere mi metto a dieta ^^'
  12. Prepari tu il pranzo o la cena di natale? Dipende dove si fa, ma da noi nessuno fa proprio tutto, di solito ognuno porta qualcosa.
  13. Make up occhi in primo piano o labbra in primo piano? Occhi per forza di cose, il rossetto si leva a furia di mangiare
  14. Tacchi o scarpe comode? Scarpe comode in generale, non solo a Natale! Ma mettermi il tacco 12 per mangiare coi parenti decisamente non è nel mio stile.
  15. Albero rosso si o no? Non ci bado, quello che ho attacco all'albero in modo totalmente random
  16. Cosa ti autoregalerai? Voglio finire di cucirmi una felpa-cardigan in pile ^^
  17. Brillantini a gogo o make up mat? Brillantini, direi. O più che altro oro. Se mi ricordo di truccarmi.
  18. Vai a messa a mezzanotte oppure la mattina? Non sono cristiana, per cui niente messa, anche se una volta vorrei andare a vedere una messa di mezzanotte
  19. Parti o resti a casa? Quando ero giovine facevo il Natale a scout, però mi dispiaceva, per me era una festa di famiglia! Per cui in generale resto. Poi capitasse l'occasione imperdibile...
  20. Quanto ti piace il Natale da 1 a 10? Un sacco! Ma vorrei convincere qualcuno a festeggiare con me anche lo Hannukkà! Candeline, trottole e un regalo al giorno per 8 giorni!!!


I found this tag about Christmas on Make up...non solo and I decided to do it ^^
  1. Christmas tree or nativity scene? Tree! In my family only my mother is Christian, but we love Christmas anyway. I especially have a soft spot for the Christmas decorations and the tree!
  2. Christmas with family or friends? Family, of course! The problem is that which family, as this year I and the Hairy Half will start to do Xmas as a couple! We are going to rotate families between Eve, Christmas Day and St. Stephen not to disappoint anyone
  3. Gift or card? Gift! I have problems writing cards, I am always afraid to go on the trivial or the maudlin. If I manage to write a witty I do it, if not avoid cards willingly. But I like to draw them!
  4. Red dress or not? I really like to dress in theme! Not necessarily in red
  5. Red lipstick or not? No, as soon as I start to eat it disappears
  6. Start to buy gifts a month before or the day before Christmas? Generally I'm a laggard, but if I see The right present I'll buy it even if it's August
  7. Lentils on New Year's or not? Possibly yes, I like them a lot!
  8. Do you make the tree on December 8, or another day? When it happens! My mother likes to do it during the holydays of St. Ambrose, but sometimes there is no time or there isn't people. We never do it before and often later, but we keep it a lot of time because we love it!
  9. Nail art or simple nail polish? Lately I'm really lazy about my nails. If I ever put nail polish on Christmas it was for chance.
  10. Fabulous dress or pajamas and slippers? Pajamas in the morning to open the gifts, dress (possibly large on the waist) for the various meals
  11. Do you eat everything you see or keep a careful eye on your weight? I eat everything! It 's Christmas, after all! Then there are the epiphany, a lot of birthdays, Easter...After Easter... I typically go on a diet ^^'
  12. Do you prepare yourself the Christmas meal? It depends where we do it, but in my family no one does it all, usually everyone brings something.
  13. Eyes or lips make up in the foreground? Eyes by force of circumstances, eating a lipstick goes away quickly
  14. Heels or confortable shoes? Comfortable shoes in general, not just for Christmas! But to wear 12 cm heels to eat with my relatives is definitely not my style.
  15. Red tree or not? I don't mind, I hang the decorations totally randomly
  16. What will you give to yourself as a present? I'd like to finish to sew a pile sweatshirt-cardigan ^^
  17. Glitter galore or mat make up? Glitter, I'd say. Or, even better, gold. If I remember to wear makeup.
  18. Do you go to Mass at midnight or in the morning? I'm not Christian, so no mass, although I'd like to go to watch a midnight mass
  19. Do you leave or stay at home? When I was young I used to spend Christmas at the scout camp, but I was sad, for me it was a family holyday! So in general I stay at home. But if it happens a wonderful opportunity ...
  20. How much do you like Christmas from 1 to 10? A lot! But I would like to get someone to celebrate with me Hanukkah too! Candles, spinners and a gift a day for 8 days!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...